Pubblicato il Lascia un commento

📁 IL QUADRO MAGNETICO DELL’EMPATICO

L’Empatico Magnetico. È una persona empatica che ha certe tendenze magnetiche che sono stratificate nella sua classificazione come Empatico Standard, Super Empatico o Co-Dipendente. L’Empatico Magnetico è una persona verso cui la gente è naturalmente e istintivamente attratta. Ha una luce interiore che è facilmente riconoscibile da alcune persone; quelle che sono bisognose.

L’Empatico Magnetico potrebbe stare seduto in metropolitana, e la persona accanto a lui proverà un’irresistibile urgenza di dirgli che sta andando a un colloquio importante e che si sente nervosa. L’Empatico Magnetico potrebbe essere in fila in attesa di essere servito in un negozio, e il cliente dietro di lui inizierà a parlargli dei suoi problemi e delle sue preoccupazioni, oppure l’Empatico Magnetico è seduto vicino a un lago a guardare i cigni e un estraneo si siederà vicino a lui e inizierà a raccontargli la storia della sua vita.

Se trovi che dei completi estranei tendono a condividere con te dettagli intimi e privati in men che non si dica, che sentono il bisogno di sfogarsi con te quando ti incontrano e ti confidano le loro speranze, paure e problemi, allora hai questa qualità magnetica.

Attiri quelli che sono in stato di bisogno. Questo perché tu splendi di questa luce interiore che agisce come un faro di speranza, e questo è ciò che l’Empatico Magnetico incarna: speranza. La tua natura empatica illumina gli spazi, porta luce nell’oscurità delle situazioni e illumina i giorni più grigi, e questo perché tu sei un faro di speranza che cammina.

L’Empatico Magnetico si muove con sicurezza e con finalità. Non c’è spavalderia o arroganza nel modo in cui entra in una stanza. questa persona plana, è serena ed elegante. Non vedrai nessun affrettarsi timoroso o postura arrogante, ma una persona che è calma e sicura di sé. Questa persona ha un chiaro senso di sé, qualcosa che risulta attraente per la nostra specie, e questo si irradia ovunque sia. Le teste si voltano, gli occhi si puntano e le persone gravitano verso l’apparizione dell’Empatico Magnetico. I volti delle persone si illuminano, l’umore migliora e la gente vuole stare vicina ed essere vista con l’Empatico Magnetico.

Mentre la nostra specie si aspetta questo tipo di reazione dalle persone intorno, e in realtà ne va in cerca e la richiede, l’Empatico Magnetico accoglie le attenzioni con grazia e umiltà. Non è timido, non è riservato, ma non c’è quell’inganno o vanto che accompagnano il coinvolgimento di un narcisista con gli astanti. L’Empatico Magnetico si muove in mezzo alle persone con un tocco luminoso, un sorriso incoraggiante, una mano lievemente posata sul braccio, e risplende di speranza.

L’Empatico Magnetico parlerà di sé, ma in modo incoraggiante e ispiratore. A differenza della nostra specie che sarà anch’essa ispiratrice, ma da una base che dichiara la brillantezza personale e che “tu dovresti essere più come me”.

Quelli che hanno empatia magnetica saranno ispiratori: spiegheranno che l’ascoltatore è già dotato, deve sono rendersene conto, e spiegheranno che se loro possono ottenere certi risultati, allora lo può fare anche l’ascoltatore. Enfatizzano la connessione tra loro e quelli con cui interagiscono, dimostrando essenzialmente come, dato che sono individui empatici, siano tutti fatti della stessa pasta.

Il narcisista dimostrerà di essere superiore e userà la gelosia e l’invidia come strumento motivazionale, esigendo un miglioramento, spingendo le persone all’azione per paura delle conseguenze se non lo faranno, enfatizzando le differenze tra narcisista e ascoltatore e indicando, in modo pesante, che l’ascoltatore deve mettersi in riga o andarsene, diventare grande o andare a casa, se vuole ottenere qualcosa.

L’Empatico Magnetico si accontenta di condividere le luci della ribalta, e anzi incoraggia positivamente, cosa che contrasta con la tendenza a rubare i riflettori da parte della nostra specie, ma questo agisce anche come fattore di attrazione per noi narcisisti. Noi identifichiamo qualcuno che può attirare la luce dei riflettori ma che non desidera tenerla per sé, e ci permette di insediarci.

L’Empatico Magnetico vuole sfruttare il potenziale, motiva attraverso la trasmissione di speranza, l’infusione della fede e l’aumento dell’ottimismo. L’Empatico Magnetico però non è pratico. Non si assume la responsabilità di un individuo e non si sporca eccessivamente le mani come portavoce di altri, ma piuttosto il suo fine è di far sentire meglio le persone intorno a lui con le sue innate abilità, per collegarsi a quelle abilità e quegli attributi che non sono stati ancora rivelati.

Questa persona fornisce stile ed eleganza, portando speranza attraverso le parole più che attraverso le azioni, una persona che può influenzare in maniera positiva le vite di molti. A differenza dell’Empatico Portatore, che è solido e concreto, e tende a focalizzarsi nell’assistere solo poche persone, spesso solo una, di solito della nostra specie, l’Empatico Magnetico può influenzare molte persone in una volta con i propri messaggi di speranza e ispirazione.

Questo individuo crede sempre nella speranza. È ciò che lo guida, e questa speranza fa sì che fornisca moltissimo carburante. Spera che l’amore vinca su tutto e quindi è devoto d’amore in modo significativo. Rifiuta di darsi per vinto, spesso cerca di “svegliare un cavallo morto”, tentando di superare l’insormontabile. Questa speranza spesso acceca quelli che hanno tendenze magnetiche verso la realtà di una situazione, e li porta coinvolgersi in linee di condotta che invariabilmente risultano dannose per una persona empatica. La cieca speranza li conduce su una strada che viene sfruttata dalla nostra specie.

Questo grazioso individuo genera del carburante eccellente, le sue parole ispirano, confortano, lodano e sono complimentose. Si accontenta di dire tutte queste parole aspettandosi poco o nulla in cambio, tranne che l’ascoltatore acquisisca speranza e si assicuri crescita e risultati. L’Empatico Magnetico è anche facilmente guidato da false esibizioni di speranza, si aggrapperà al minimo barlume nell’aspettativa di miglioramenti e di vedere cambiamenti. Laddove il narcisista darà a questa persona un motivo di speranza, la farà rimanere nelle sue grinfie, facendo penzolare davanti ad essa la speranza per tenerla legata.

Spesso questa persona non ha bisogno di dire nulla. La sua calma e il suo contegno generale la identifica per quella che è, il che significa che molta gente si farà coinvolgere da loro anche se estranei, inconsapevoli di essere inconsciamente attratti dall’Empatico Magnetico. Queste persone sono ricercate come speaker motivazionali, persone che consegnano premi, inaugurano nuovi edifici, supportano organizzazioni di beneficenza e cose del genere, e la loro popolarità a questo riguardo, e il desiderio delle persone che vogliono solo protendersi per essere toccati dall’Empatico Magnetico, fa sì che si trovino spesso tirati in molte direzioni e sovraccaricati.

Questo impatta sui loro livelli di energia dato che si sentono incapaci di dire di no, non volendo cancellare la speranza che hanno iniziato a coltivare. Invece, l’Empatico Magnetico spesso si prenderà molti impegni e diversi compiti per un’ampia varietà di persone, il che ha conseguenze non solo sulla propria abilità di portarli a termine, ma anche nel rapporto con la nostra specie quando abbiamo intrappolato un Empatico Magnetico.

Il Narcisista Inferiore tenderà a non scegliere chi ha forti tendenze magnetiche. Questo perché la natura invidiosa del narcisista nel suo complesso, ma soprattutto del meno abile Inferiore, fa sì che abbiano paura di essere messi in ombra troppo in fretta e il loro risentimento diverrebbe palpabile nonostante la seduzione. Il basso auto-controllo dell’Inferiore lo renderebbe incapace di tenere la propria furia sotto controllo durante la seduzione e quindi questa fallirebbe. Quindi non è tentato.

Inoltre, l’Inferiore odierà l’attenzione che questa persona riceve, con il risultato che il narcisista verrebbe ignorato e trascurato. Incapace di competere, l’Inferiore si sentirebbe continuamente ferito e, nonostante il carburante che proviene dall’Empatico Magnetico, non ce la farebbe. Quindi è insolito trovare un Inferiore che ha intrappolato una persona simile.

Il Medio-Rango apprezza e desidera questi empatici con qualità magnetiche, dato che racchiudono quegli attributi – carisma, amabilità, abilità relazionali- che il Medio-Rango crede di avere e desidera proiettare al mondo intero. Quelli che hanno tendenze magnetiche però possono trasformarsi in un’arma a doppio taglio. Il Medio-Rango si sforzerà di resistere, essendo naturalmente attratto da queste persone per ciò che sono, poiché sono materiale di prima qualità per il narcisista, ma ritrovandosi immerso nella gelosia e nell’invidia una volta che inizia la svalutazione. Durante la seduzione, questi tratti possono essere tenuti sotto controllo e il Medio-Rango si approprierà dei tratti benevoli dell’Empatico Magnetico per il suo uso personale, ma una volta che inizia la svalutazione si trova ricoperto di invidia, che manifesterà mettendo il broncio con trattamenti del silenzio prolungati e ripetuti.

Il Narcisista Superiore si diletta con gli Empatici Magnetici. Possedendo livelli simili di fascino e magnetismo, il Superiore trova il rispecchiamento estremamente facile per attrarre questo tipo di empatico. Anche la popolarità dell’Empatico Magnetico risulta attraente per il Superiore, che si crogiola nella gloria riflessa dell’entusiasmo di altre persone, loda il Superiore per essere una persona così meravigliosa e naturalmente assorbe le parole motivanti e complimentose che l’Empatico Magnetico indirizza verso lui, o lei. Il Superiore considera che la sua acquisizione gli risparmia ulteriore lavoro nell’attrarre apparecchi aggiuntivi da cui poi attingerà carburante, li sequestrerà come propri dispositivi e poi li farà rivoltare contro l’Empatico Magnetico quando inizierà a diffamarlo durante la svalutazione.

L’Empatico Magnetico è una persona popolare con molte qualità empatiche, il suo livello di energia non è così forte come negli altri tipi, dato che si impegna più in parole che in azioni, ma questo non significa che non agisca, solo che lo fa a un livello minore rispetto ad altri tipi di empatico. Riceve anche molte richieste di tempo e attenzione che alla fine si scontrano con i desideri della nostra specie, finendo in conflitto e controllo. Questo non solo ferirà questo tipo di empatico ma causerà in lui una sensazione di sentirsi lacerato dato che si sente obbligato ad aiutare gli altri, non solo il narcisista, e questo causerà nel narcisista il desiderio di disciplinare questo comportamento e isolare l’Empatico Magnetico. La sua capacità di attrarre le persone verso di sé in qualsiasi circostanza, perfino quando non lo fa attivamente, infastidirà notevolmente il narcisista durante la svalutazione, e gli fornirà il terreno per attacchi e triangolazione.

Un eccellente fornitore di carburante, sia di per sé che per l’abilità di portare altri al tavolo del narcisista, e l’Empatico Magnetico è un individuo che tiene duro, sempre legato alla corda dalla speranza, che è al centro dell’essenza magnetica, e che di solito arriva a danneggiarlo durante la svalutazione e in termini di suscettibilità a recuperi post fuga o post scarto.

Ascolta L’EMPATICO MAGNETICO

H.G. TUDOR – Traduzione di PAOLA DE CARLI

The Magnet Cadre of Empath

Rispondi