Pubblicato il Lascia un commento

πŸ‘€ COME CI SI SENTE

79672810_437130560295235_4820367041842118656_n.jpg

Mi Γ¨ stato chiesto da Andrea se si puΓ² esistere senza dolore o gioia?

La domanda presuppone che io sia senza dolore o gioia e quindi posso esistere? Il punto di partenza deve essere quindi: sento il dolore? Sento la gioia? Mi occuperΓ² prima di quest’ultima. La gioia Γ¨ definita come “un sentimento di grande piacere e felicitΓ ”. Ora, provo piacere. Lo so. FelicitΓ ? Ho dovuto pensarci e sono giunto alla conclusione che la felicitΓ  Γ¨ una versione piΓΉ leggera, una sensazione un po’ soffice e amorfa di ciΓ² che sento veramente. Sento il potere e l’euforia. La felicitΓ  Γ¨ piΓΉ bassa sulla scala. Non sento la felicitΓ . Salto da uno stato neutro dritto a sentirmi potente, pieno di me ed euforico. PoichΓ© non provo felicitΓ  e vedo che la felicitΓ  Γ¨ considerata parte integrante della gioia, posso solo concludere che non provo gioia.

E il dolore? Ovviamente conosciamo due tipi di dolore. Fisico ed emotivo. Se mi colpisco il pollice con un martello, mi fa male, quindi questo Γ¨ confermato. Per quanto riguarda il dolore emotivo, beh, sΓ¬, lo sento anche io. In effetti lo sento piΓΉ di te. Il dolore che provo Γ¨ viscerale, straziante e angosciante. Mi brucia ed Γ¨ molto debilitante. Tale Γ¨ la sua intensitΓ  che sono costretto a prendere provvedimenti immediati per porre rimedio al dolore che provo. L’agonia che sopporto Γ¨ totale e vasta. Il mio mondo collassa su se stesso, io sono rimpicciolito, avvizzito e ferito. Questo stato Γ¨ causato dalle tue critiche inutili su di me o dal tuo mancato coinvolgimento con me. Devo agire prontamente e con ogni risorsa che posso raccogliere per superare questo dolore e farlo finire. È un’impresa sovrumana, ma a forza di rabbia o di evasione la porto a termine.

Così io provo dolore. Ogni singolo giorno. Immagina di dover affrontare questo.

Se l’ipotesi originale Γ¨ che uno non esiste se non si sperimenta dolore o gioia, allora dato che provo dolore allora si puΓ² solo concludere che io esisto. Ma sapevi benissimo che esistevo vero? Il danno e le prescrizioni lo confermano.

H.G. TUDOR

How Does it Feel?

Rispondi