📰 LE REGOLE DI SEDUZIONE

190904G The Rules of Seduction.jpgNoi siamo i padroni (e le padrone) della seduzione. Esperti nello scegliere il nostro obiettivo, raccogliere informazioni su quell’obiettivo e poi farci avanti per iniziare la seduzione. È raro che ci sbagliamo in termini di selezione del nostro obiettivo. È ancora più raro che la nostra seduzione fallisca. Gran parte del motivo per cui la nostra seduzione è così efficace si basa sulla natura dei nostri obiettivi, i tratti che ci attirano e su cui ci concentriamo. Ci sono tuttavia diverse ragioni sul modo in cui conduciamo la nostra seduzione, il che significa che un adescamento di successo è più o meno garantito. Queste regole di attrazione ci sono ben note e le mettiamo in atto ogni volta che vogliamo sedurre qualcuno e attirarlo sotto la nostra influenza. Qui ci sono cinque di queste regole che sono interamente applicabili al modo in cui noi seduciamo e contribuiamo al modo in cui voi, come nostre vittime, venite sedotte.

1. Gli Opposti Non Si Attraggono

Le persone spesso citano il detto che gli opposti si attraggono. Questo di solito viene usato come scusa per giustificare un certo squilibrio e una notevole differenza tra due persone in una relazione e viene spesso citato dal più debole o più dipendente dalla coppia nel tentativo di spiegare la struttura apparentemente incongrua tra le persone. Ci sono sempre delle anomalie, ma nella maggior parte dei casi non si tratta di essere attratti da qualcuno che è il tuo opposto. Sei attratto da qualcuno che è simile a te. Quando le persone si riferiscono al loro partner intimo come alla loro “altra metà”, è esattamente quello che stanno cercando. Un’immagine quasi speculare di se stessi perché la gente ama se stessa e ne consegue che amare qualcuno che è come te è naturale ed è più probabile che sfoci in una relazione di successo. Tu stai cercando l’altra tua metà. Questo è il motivo per cui ci specchiamo in modo così approfondito. Accertiamo dal nostro lavoro preparatorio che cosa ti piace e come ti comporti e poi lo rispecchiamo. Tu vuoi qualcuno che sia simile in intelligenza, status socioeconomico, prospettiva morale e gusti generali. Se sei una persona tollerante e di larghe vedute, vuoi qualcuno che abbia una visione del mondo simile. In questo modo copieremo e replicheremo quei tratti che esibirai e li trasformeremo in nostri. Lo facciamo su tutta la linea, che va da una cosa secondaria (ti piace guardare i grandi film western, lo faremo anche noi) fino a posizioni e punti di vista importanti (sei a favore della libertà di scelta e quindi specificheremo anche queste opinioni). Non importa se non condividiamo queste opinioni, se siamo disinteressati o se condividiamo opinioni opposte. Sappiamo che per attirarti, vuoi trovare l’altra metà e quindi ti mettiamo davanti uno specchio.

2. Solo Ricompensa

Siamo consapevoli che se si riceve o si percepisce la ricezione di un vantaggio da determinati comportamenti, è più probabile che si ripeta tale comportamento. Questo è un modo eccellente per raccogliere carburante ma anche per attirarti verso di noi perché tu ti senti bene a ricevere questo beneficio, quindi vuoi continuare a farlo. Di conseguenza, ti permettiamo molto rapidamente di renderti conto che saremo lieti di fare certe cose come complimentarci e lodarti per portarti a farle di nuovo. Ti tratteremo bene se ti comporti in un certo modo, così tu lo fai. Appariremo felici, ti porteremo fuori, ti compreremo dei doni, ti diremo cose meravigliose. Diventa come premere un pulsante. Tu fai una determinata cosa e noi risponderemo in modo positivo, così continuerai a farla. Sapendo che sei in grado di compiacerci e poi noi faremo cose buone per te e ti diremo cose buone, diventerai sempre più attratto da noi. Questo ripetuto incoraggiamento è qualcosa che miriamo a coltivare. Perché pensi che continuiamo a fare le stesse cose con te come abbiamo fatto con tutte le precedenti vittime?

3. La Familiarità Non Genera Disprezzo

Con te, più familiari ti sembriamo, più siamo attraenti. Questo è un principio di base. Ti senti a tuo agio in una stanza con persone che conosci, al contrario che in una stanza piena di estranei. Naturalmente nel normale sviluppo di una relazione la coltivazione della familiarità si evolve nel tempo e si sviluppa gradualmente. Più ti senti familiare e più positivo sarai con noi. Di conseguenza, è importante per noi conoscerti il prima possibile. Questo è il motivo per cui intraprendiamo un tale lavoro preparatorio in modo da presentarci come se davvero ci conoscessimo. Diremo che eravamo attratti da te da anni, affermeremo di conoscerti da molto tempo per generare questo concetto di familiarità. Cerchiamo anche di aumentare questa familiarità una volta che ci impegniamo con voi. Questo è uno dei motivi per cui trascorriamo così tanto tempo con te durante la seduzione. Ciò si collega anche alla prima regola di attrazione di cui sopra. Più ti rispecchiamo, più ti rendi conto delle cose che ti piacciono, ti sono familiari e quindi l’attrazione aumenta.

4. Stereotipo di Bell’Aspetto

A dispetto di tutti i commenti in proposito ovvero è come è dentro che conta, il carattere è più importante dell’aspetto e altri commenti apparentemente significativi che sono progettati per far star bene con se stesso chi è meno fortunato per l’aspetto fisico, è un dato di fatto che le persone sono motivate dall’aspetto fisico. Gli stereotipi legati al fatto di essere di bell’aspetto sono tali che una persona di bell’aspetto, che è affascinante, bella, carina o fisicamente attraente è considerata più gentile, più socievole, più estroversa, più fiduciosa, più intelligente e così via. Quel giudizio immediato viene fatto dalle persone entro pochi secondi dall’incontro con qualcuno. Questo implica che le nostre vittime vengono attratte da noi per mezzo di questa valutazione iniziale unita ai fattori inconsci causati dalla loro dipendenza intrinseca.

Di conseguenza, questo implica che molti della nostra specie tendono ad essere di bell’aspetto. Non intendo necessariamente mozzafiato o con l’aspetto da modello (sebbene ci siano quelle persone sui grandi numeri) ma persone che possono essere considerate di bell’aspetto. Anche la relativa media della nostra specie in fatto di aspetto aumenterà quella posizione per l’effetto delle altre regole di attrazione. È improbabile (anche se non impossibile) che il tuo narcisista fosse fisicamente brutto, la bruttezza successiva è venuta da altre cose, ma questo non si considera una regola di attrazione. Può essere stato relativamente mediocre, ma dal punto di vista rappresentativo come percentuale della popolazione, la nostra specie si inquadra molto di più tra le fila di persone fisicamente attraenti se paragonate al nostro numero come parte della popolazione mondiale nel suo complesso.

5. La Fiducia Genera Fiducia

La fiducia è attraente. Non presunzione (anche se per alcuni può essere attraente) ma quella forza di convinzione, il fatto che siamo sicuri di noi, a nostro agio nella nostra pelle, a nostro agio mentre stiamo in agguato e ci buttiamo. Perché abbiamo questa fiducia? La ragione fondamentale di questa fiducia è che stiamo facendo qualcosa che abbiamo già fatto molte volte. Chi prende l’ammonizione al primo tempo in una gara di coppa del mondo sarà nervoso. Il professionista esperto che c’è passato prima è molto più fiducioso. Quando hai fatto il tuo lavoro per vent’anni mostri maggiore sicurezza di un debuttante principiante. Siamo creature abitudinarie. Siamo ben esercitati nel modo in cui ci comportiamo. Noi operiamo in modo simile, adottando gli stessi comportamenti e questo ci dà una facilità e una sicurezza evidente che si rivela irresistibile per quelli che abbiamo nel mirino. La nostra sicurezza ti fa sentire fiducioso che essere attratto da noi è naturale e la cosa giusta da provare.

H.G. TUDOR

The Rules of Seduction

📁 IL NARCISISTA MANIPOLA: SEDUZIONE INSIDIOSA

190902 The Narcissist Manipulates  Insidious Seduction.jpg

Prendevi lo stesso treno alle 8-05 del mattino tutti i giorni dal lunedì al venerdì. Ti sedevi sempre al posto vicino al finestrino nei pressi della porta con un posto accanto a te e due posti di fronte a te. Non ti sei mai seduta a leggere il giornale. Non tenevi un libro in mano. Tenevi il cellulare nella borsa piuttosto che smaneggiarlo. Preferivi osservare il paesaggio che passa. Preferivi guardare i tuoi compagni di viaggio. Mi hai detto che il posto di fronte era libero. Hai ricambiato il mio sorriso.

Non avresti dovuto farlo.

Mi hai detto ciao il giorno successivo. Hai sorriso di nuovo. Hai avviato una piccola chiacchierata con me e hai risposto alle mie domande apparentemente innocue. Hai accettato il mio complimento per il tuo profumo con modestia e un grazie. Mi hai detto il tuo nome e io ti ho detto mio.

Non avresti dovuto farlo.

Mi hai detto di nuovo ciao il giorno dopo e quello dopo ancora. Mi hai sorriso per prima questa volta. Hai avviato di nuovo una piccola chiacchierata, ma è cresciuta da piccola a media mentre il treno lasciava la stazione. Mi hai detto dove avevi lavorato e cosa facevi. Mi hai detto dove lavoravi ora. Hai spiegato tutto sulla tua speranza di un trasferimento in altro dipartimento. Mi hai parlato dei tuoi colleghi e hai riso delle mie osservazioni su di loro.

Non avresti dovuto farlo.

Ti sei girata sul tuo seggiolino per cercarmi mentre io entravo in treno. Hai sorriso e il sorriso era più ampio. Mi hai fatto ciao con la mano e abbiamo avviato una conversazione. La piccola chiacchierata era stata lasciata sul marciapiede. Mi hai parlato di questo, di quello e mi hai detto di altro. Ho assimilato tutto questo. Ti ho detto che il tuo abbigliamento ti stava bene e mi hai detto dove lo avevi preso. Mi hai detto dove vivevi. Mi hai detto che vivevi da sola.

Non avresti dovuto farlo.

Mi hai cercato di nuovo come facevi ogni giorno. Mi tenevi sempre il posto. A volte di fronte a te. A volte accanto a te. Avevi sempre molte cose di cui parlare. Mi hai mostrato il tuo nuovo telefono e ho visto il logo di Facebook. Ho anche memorizzato il tuo pin di quattro cifre mentre lo scrivevi cautamente. Mi hai detto che saresti andata a bere qualcosa dopo il lavoro e mi hai detto qual’era il bar.

Non avresti dovuto farlo.

Sono andato al bar ma non ti ho cercato. Invece sei arrivata e mi hai trovato tu. Mi hai invitato. Hai invitato me e i miei due luogotenenti a unirsi a te e ai tuoi colleghi. Mi hai presentato a loro e loro a me. Ti ho fatto ridere. Li ho fatti ridere. Ti ho offerto diversi drink. Mi hai toccato il braccio e il tuo tocco ha indugiato.

Non avresti dovuto farlo.

Le tue impostazioni sulla privacy non sono così buone come dovrebbero essere. Hai messo così tanto della tua vita online. Hai accettato la mia richiesta di amicizia. Mi hai messaggiato per prima quel giovedì sera e io ho risposto. Hai scritto ripetutamente e io ho fatto lo stesso. Mi hai parlato dei tuoi progetti. Mi hai parlato della tua famiglia. Mi hai parlato dei tuoi amici.

Non avresti dovuto farlo.

Mi hai incontrato per un caffè. Hai risposto alle mie domande. Mi hai dato sempre più informazioni man mano che la nostra amicizia cresceva. Mi hai dato il tuo numero di telefono. Mi hai detto del tuo ex. Mi hai parlato di quello prima di lui. Hai mostrato lacrime nei tuoi occhi.

Non avresti dovuto farlo.

Mi hai incontrato per cena. Hai riso alle mie battute. Mi hai detto le tue speranze. Mi hai detto le tue paure. Mi hai detto ciò che ti piaceva e piaceva anche a me. Mi hai detto dove volevi fare un viaggio e pure io volevo fare un viaggio lì. Mi hai guardato negli occhi e mi hai permesso di entrare.

Non avresti dovuto farlo.

Mi hai invitato alla festa a casa tua. Mi hai salutato con gioia. Mi hai fatto entrare in casa tua. Mi hai mostrato i tuoi libri. Mi hai mostrato i tuoi gusti. Mi hai presentato i tuoi amici e hai lasciato che li intrattenessi. Mi hai presentato le nuove reclute. Mi hai versato un drink e io ne ho versato uno a te, poi un altro e un altro ancora. Continuavi a venire a vedermi mentre tenevo in pugno il gruppo. Sorridevi e ridevi e mi hai guardato con qualcos’altro, qualcosa di più nei tuoi occhi. Mi hai baciato.

Non avresti dovuto farlo.

Hai risposto alle mie chiamate. Ad ognuna. Hai parlato con me per ore. Hai risposto a ciascuno dei miei messaggi. Hai mostrato emozione. Hai mostrato delizia. Hai mostrato entusiasmo. Hai accettato i fiori. Mi hai telefonato e mi hai ringraziato. Hai accettato i gioielli. Hai chiamato stridendo di piacere. Hai accettato gli inviti. Mi hai invitato di sopra. Mi hai fatto cenare. Hai insistito perché restassi. Mi hai portato a letto.

Non avresti dovuto farlo.

Eri elettrizzata dai miei biglietti. Andavi alle stelle ai miei messaggi in segreteria. Facevi festa per i miei messaggi. Mi hai ringraziato per la mia generosità. Hai battuto le mani per l’eccitazione quando ti ho mostrato i biglietti. Continuavi a chiedermi di restare. Sei rimasta avvinghiata a me tutta la notte. Mi hai sussurrato all’orecchio e mi hai detto cosa volevi, anche se io già lo sapevo.

Non avresti dovuto farlo.

Mi hai detto di lasciare uno spazzolino da denti. Mi hai assicurato sulla tua macchina. Mi hai dato una chiave. Hai prenotato la nostra prima vacanza insieme. Mi hai presentato alla tua famiglia. Mi hai presentato al tuo capo. Mi hai presentato a lui, a lei, a tutti. Hai creduto a tutto ciò che ti ho detto.

Non avresti dovuto farlo.

Mi hai dato il tuo cuore e hai detto di tenerlo al sicuro. Mi hai detto i tuoi progetti per noi. Mi hai detto che mi amavi anche se l’ho detto prima io. Mi hai detto che una cosa del genere non ti era mai successa prima.

Non avresti dovuto farlo.

Hai fatto questa scelta. Mi hai fatto entrare. Hai ignorato le bandiere rosse. Hai lasciato che i miei tentacoli si avvolgessero intorno a te. Mi hai detto come avevo catturato il tuo cuore e fatto di te una regina. Ti ho sussurrato dolcemente all’orecchio mentre dormivi tra le mie braccia,

“Lo faccio sempre.”

H.G. TUDOR

The Narcissist Manipulates : Insidious Seduction

📰 L’OBIETTIVO EMPATICO ONLINE

78647503_118413959629020_9026512752008495104_n.jpg

Tu sei un obiettivo ovvio quando cerchi appuntamenti via internet. Il tuo profilo agisce come un faro su di noi. Vediamo certe frasi e descrizioni che ci fanno puntare dritti verso di te. È come se indossassi sulla tua testa un cartello al neon che dice “Empatico” perché stai mandando un chiaro e distinto segnale verso di noi che faremo la nostra mossa.

I siti online per incontri sono popolari e in crescita. Hanno milioni di iscritti e miliardi di visualizzazioni ogni giorno. Ci sono moltissime persone che cercano l’amore su internet. Data la facilità con cui si può cercare, selezionare ed interagire con un potenziale appuntamento, non sorprende che i siti online di appuntamenti siano fortemente utilizzati. La capacità di evitare di sprofondare dentro un pool genetico di chi conosce chi in locali e discoteche e altri prevedibili posti in cui rimorchiare, fa sì che accendi il pc e il tablet e scorri per vedere chi c’è là fuori di importante o per trovare l’altra metà. Ho menzionato in precedenza che il cyberspazio è il principale terreno di caccia per la nostra tipologia. Dalle app ai social, passando per le chat sui siti per incontri, la velocità e la portata della tecnologia sono una vera benedizione per il narcisista nella sua ricerca di vittime. I siti d’incontro non fanno eccezione. È qui che possiamo vagliare attraverso le vittime potenziali, esaminare l’obiettivo e valutare se deve essere fatto un approccio per iniziare la ricerca di informazioni ulteriori su questa persona e iniziare la seduzione. I siti di incontri attraggono una buona proporzione di mentecatti, truffatori, gente che non si fa viva, perditempo, persone sposate che cercano di fare un po’ di sesso via messaggio e potenzialmente di più, e queste persone spesso si vedono lontano un miglio. La mossa d’apertura di un pervertito che cerca qualche foto a seno nudo da te è probabile che sia

“Sei bellissima, hai qualche foto nuda?”
Facile da individuare questo idiota, non è vero? Non sarà uno di noi però. È solo un coglione. Il donnaiolo potrebbe benissimo appartenere alla nostra tipologia ma quando inizia con,

“Sono sposato ma mia moglie ed io non facciamo sesso da due anni così non sono davvero infedele se cerco altrove un po’ di spasso.”

Tu sai che sta cercando qualche divertimento extra-matrimoniale e il fatto che lo dica così in anticipo implica che sia improbabile che si tratti di uno di noi. Non affascinerai mai qualcuno recitando il tuo B.L.U.F.. Invece al fine di bluffare, è richiesto un approccio più sottile ed insidioso. Questi soggetti potrebbero avere dei tratti narcisisti ma non appartengono alla nostra banda. Operano su basi percentuali. Continuano a chiedere foto nude abbastanza spesso e qualcuno è destinato ad accettare. Continuano a cercare con perseveranza qualcuno che gradisca una sveltina, e qualcuno alla fine accetterà. Questo è tutto ciò a cui sono interessati. Non sono a caccia del tuo carburante. Noi lo siamo.

Quindi, cosa guardiamo mentre perlustriamo il repertorio digitale di potenziali dispositivi? Naturalmente, la sezione di narcisista influenza i tratti di classe che il narcisista in questione sta cercando, di conseguenza il Narcisista Somatico sarà concentrato su quelli che sono uno schianto, coniglietti da palestra, amano viaggiare e fare shopping e cose simili. Il Narcisista Cerebrale cercherà quelli che amano la letteratura, le arti, che dimostrano un’istruzione superiore e così via. Questi tratti di classe sono altamente rilevanti e li cerchiamo nei profili di quelli che sono nei siti d’incontri.

Cerchiamo anche tratti empatici che ci indicano che questa persona ha il potenziale per essere un dispositivo eccellente per noi e che alla fine potrebbe perfino diventare fonte primaria. Perlustriamo in cerca di quelli che hanno doti particolari, che equivalgono ad un bonus. Alla fine ricerchiamo segnali che ci dicano che è improbabile che tu faccia molta resistenza. Combinando insieme tutti questi indicatori di classe, tratti empatici e doti particolari, uniti alla consapevolezza che non è difficile approcciarsi ed interagire con te, tutto porta verso un obiettivo valido per la nostra attenzione. Non tutti i tratti empatici o speciali saranno presenti nel tuo profilo, questo richiede un ulteriore lavoro investigativo da parte nostra che intraprenderemo, ma abbiamo visto abbastanza e questo ci suggerisce che è più probabile che tu sia un empatico piuttosto che il contrario e che vale la pena di selezionarti.

Quindi, quali sono quelle frasi e descrizione che la nostra tipologia riconosce a distanza e che ci fanno dirigere verso di te? Ne esistono numerose, ma questa è una selezione di quelle più frequenti.

1. È Stato Ferito In Precedenza

Il nostro clacson esplode nel segnalarci che tu sei ben danneggiato e quindi pronto per essere conquistato. Qualcuno ti ha già ammorbidito e quindi il nostro fascino insidioso incontrerà una minor resistenza. Sarai deliziato di trovare qualcuno così amorevole, così compassionevole, così rispettoso e così preso da te. Così in contrasto con il predecessore. Non sarai più cauto per l’esperienza ma infine più vulnerabile perché chiaramente non riconosci la nostra tipologia quando arriviamo per darti la caccia.

2. Ama Gli Animali

Se sei propenso a prenderti cura di forme di vita più piccole, nutrirle, spazzolarle, far fare loro degli esercizi, giocare con loro, comprargli cose, pagare le fatture del veterinario e così via, tu sei chiaramente una persona amorevole. Nove volte su dieci un amante degli animali è anche qualcuno che è molto amorevole verso la propria specie, ci sono ovviamente eccezioni, ma più spesso si tratta di un indicatore affidabile di tratti empatici.

3. Sono Nuovo Qui/ Non posso credere che sto usando un sito d’incontri

Non sei riuscito a trovare nessuno in modo tradizionale e ce lo stai dicendo perché in qualche modo ti senti in imbarazzo e stupido nell’usare un sito. Non preoccuparti, ti metteremo a tuo agio, perché, indovina un po’? Ti diremo che anche noi siamo nuovi (naturalmente non lo siamo) e prendiamoci per mano in questa nuova avventura. Questo ci dice anche che c’è un certo grado di disperazione nel trovare qualcuno perché stai cercando di dirci che non lo usi abitualmente. Allora adesso sei qui perché nient’altro ha funzionato vero?

4. Mi piace star seduto con un bicchiere di vino e un DVD / stare accoccolati davanti al camino/ fare una passeggiata al parco la Domenica e andare al pub per un caffè/ Fare un brunch la Domenica e leggere riviste insieme

Sei un devoto d’amore. Come mai? Queste frasi standard derivano dal fatto che hai visto le felici coppie finte di Hollywood nei film, o ne hai letto sulle riviste patinate e nei romanzi che sostenevano che questo è il modo in cui le coppie trascorrono ogni serata o ogni Domenica insieme. Tu sei suscettibile a che ti venga venduto l’ideale di cosa è l’amore, la romantica e meravigliosa visione dell’amore e usando frasi come queste ce lo stai indicando forte e chiaro. Vuoi una forma d’amore ideale? Indovina chi può costruirtela in un istante?

5. Chiesa/Dio/Spiritualità

Se fai menzione di questo sul tuo profilo tu stai mostrando che agisci secondo un codice morale, e di conseguenza avrai tratti empatici. Se dimostri una qualche forma di spiritualità, questo ci racconta che tu hai un sistema di credenze e quindi sei suscettibile alla suggestione. Ciò varia dall’essere una persona buona e rispettabile e arriva a qualcuno che crede che l’amore risolverà ogni questione e problema. Questa forma mentis è attraente per noi.

6. Impegno in Beneficenza

Se menzioni il tuo lavoro al ricovero per i senza casa, il volontariato con un’associazione medica di beneficenza o sei impegnato nella ricerca di fondi sappiamo che sei qualcuno che dona e non qualcuno che prende. Sappiamo anche che possiedi un livello significativo di empatia e che farai di tutto per assicurarti che qualcuno sia felice. Noi vogliamo che questa attitudine venga rivolta verso di noi.

7. Sono un figlio di mezzo/ Vengo da una grande famiglia

C’è un’ottima possibilità che tu non abbia goduto delle attenzioni che comunque potresti aver voluto e quindi sappiamo di poterci assicurare una facile vittoria rovesciando su di te un mucchio delle suddette attenzioni. Lo vediamo anche come dimostrazione che tu sei una persona piuttosto stoica che è stata utilizzata per far andare avanti le cose, così che avere qualcuno che arriva e ti aiuta e ti mette al centro otterrà davvero la tua approvazione e apprezzamento.

8. Sono appena uscito da una relazione seria

È così e scrivendolo ci stai dicendo due cose. La prima è che tu desideri avere qualcun altro piuttosto velocemente perché non ti piace stare solo. La seconda è che sei stato evidentemente quello che è stato scaricato o tradito dato che stai dicendo che eri quello che era impegnato e che vuoi che le altre persone sappiano che lo eri. Questo ci dice che tu ci tieni ad arrivare alla verità della questione, un tratto empatico, e che resterai.

9. Sono in cerca di un cavaliere dall’armatura lucente

Così tanti profili sono contrassegnati da questo. Tu sei un devoto d’amore dato che ti è stata venduta l’idea dell’amore romantico. Vuoi qualcuno che ti salvi e quindi risponderai bene ad un tale approccio. Evidentemente in precedenza hai sofferto e quindi ti sei ammorbidito in questo senso come precisato sopra. Ti aspetti anche qualcun altro che sia cavaliere e che sostenga il peso, che si traduce nel fatto che tu vuoi che questa persona ti compri cose, ti porti in giro e ti vizi. Non è un problema, tutto questo rientra nel pacchetto Love Bombing.

10. Sto cercando qualcuno che abbia una sicurezza economica

Tu hai problemi economici che possono essere sfruttati e/o stavi con qualcuno che aveva problemi finanziari così vuoi evitare che accada nuovamente. Sei attratto dal successo (o dall’apparenza del successo) e questo è un fattore motivante per te. Saremo felici di tenerne conto per te.

11. Sono pronto per una relazione duratura

Non sei riuscito a trovare nessuno, quindi la disperazione inizia a serpeggiare. Sei anche una persona che dona e crede nelle relazioni, vuoi legarti a qualcuno e vuoi che funzioni. Hai appena inclinato la testa mostrandoci il collo.

12. Voglio una persona che mi faccia perdere la testa

Un altro indicatore dell’essere un devoto d’amore che crede in un romanticismo eccessivo e anche un segnale chiave che il nostro approccio seduttivo stile ciclone avrà risultati significativi e incontrerà il tuo favore. Okay la testa ti verrà fatta perdere, solo potresti avere qualche difficoltà nel rimetterti in piedi.

13. Sono stanco dei giochi

Ancora un altro segnale che hai sofferto in passato e quindi sei suscettibile alla manipolazione. Questo ci offre la chance di mostrare che siamo onesti, diretti e affidabili per attirarti e poi possiamo cominciare impunemente le nostre manipolazioni verso di te.

14. Sto cercando quello giusto

Un altra prova della devozione all’amore, qualcuno che è pronto a mettere il proprio cuore e anima all’interno della relazione e quindi sarai traboccante di tratti empatici. Non solo, cadrai preda dei nostri vari modi di dirti che tu sei L’Unico, La Nostra Anima Gemella e La Persona Che Abbiamo Aspettato Per Tutta La Vita.

15. Far menzione di professioni umanitarie

Se ti accade di spiegare che lavori come infermiere, ti curi degli anziani, sei interprete per la comunità locale di sordi, questo mette in luce che hai tratti empatici e questo attrae in modo specifico il Narcisista Vittima che cerca il proprio badante personale.

Ce ne sono molti altri e noi cerchiamo una selezione di questi nel profilo scritto del sito d’incontri per avere conferma che tu possiedi vari tratti che desideriamo e che la tua resistenza nell’essere sedotto sarà bassa.

È tempo di ripensare a ciò che hai scritto?

H.G. TUDOR

The Online Empathic Target

👤 VEDO UN SANTUARIO

79087090_118056389664777_8041032445811752960_n.jpg

Quando ti incontro per la prima volta e guardo dentro ai tuoi occhi scopro una specie di santuario. I tuoi occhi ottimisti sembrano un paradiso per me. Posso vedere la speranza, il desiderio e l’adorazione che ardono nei tuoi occhi. Che siano castani, azzurri, verdi o grigi posso vedere la promessa di salvezza. Ecco perché provo così duramente a conquistarti. Applico qualunque cosa io possa pensare per assicurarmi che starai con me così posso guardare nel profondo dei tuoi occhi e bervi il piacere, la fiducia, l’ammirazione che scorre da essi. Non hai idea di quanto io abbia bisogno di vedere queste cose. Più ti mostro amore, affetto e quanto sono interessato a te, maggiore è la luminosità che splende verso di me e il santuario che hai creato per me permane. Mi avvolge e mi protegge, tenendo a bada il dolore e le ferite. È una semplice formula; ti ricopro di affetto e attenzioni e tu mi restituisci quella magica protezione attraverso il modo in cui mi guardi.
Lo sguardo d’ammirazione attraverso il tavolo al ristorante, gli occhi spalancati di desiderio mentre siamo a letto insieme, la passione bruciante mentre ti spoglio e la pura adorazione mentre velocizzi il passo per attraversare una stanza o una strada per incontrarmi. Ho bisogno di questo luogo di salvezza e riposo. Un santuario dove so che le sussurranti, deridenti voci sono zittite. Un luogo di salvezza dove le fredde dita spaventose non possono afferrare la mia gola e far tacere il mio urlo di terrore. Queste ombre estenuanti che si manifestano dal un passato che tento di consegnare all’oblio, non mi possono raggiungere in questo posto. Ecco cosa spero e credo ogni volta che qualcuno entra nella mia vita. Se solo riesco a fare in modo che tu continui a trasmettermi il potere e la protezione generati da quegli occhi allora sarò salvo. Metto tutti i miei sforzi per conservare quello sguardo che continuerà a tenere lontani le tenebre e le creature oscure in agguato. Tutto ciò che faccio è volto a far sì che tu ti senta felice, amata e voluta in modo che continui a guardarmi così e preservi il mio santuario.

Eppure, non importa quanto provi duramente, indipendentemente da ogni sforzo che faccio per conservare il tuo stato di gioia e felicità, mi deludi.
Ogni volta che appare qualcuno di nuovo rinnovo la speranza che questa volta il santuario sarà preservato in modo permanente e ogni volta mi deludi.
Perché mi fai questo quando ci ho provato in modo così dannatamente intenso per te? La bruciante ammirazione che tu mostravi verso di me all’improvviso si annebbia. L’adorazione che divampava attraverso la stanza ha perso la sua intensità. Lo scintillante splendore di desiderio si è smorzato. Tu mi fai questo e nel farlo giri la chiave dei cancelli, sollevi la pesante barra e spingi aprendoli. Lo fai di proposito non è vero? Apri una breccia nella roccaforte così i lamenti striduli e i tormentatori ululanti che avevo riunito all’esterno delle sue mura, possono assaltarmi ancora una volta mentre provano a spingermi nell’abisso della pazzia. Le vili creature strisciano avanti, i loro viscidi tentacoli scivolano scorrevoli cercandomi, determinati ad avvolgermi e trascinarmi silenziosamente e con terrore verso un luogo dove io non devo andare. Perché mi fai questo? Cosa ho fatto per meritarmi questo trattamento? Tutto ciò che ho fatto è amarti di un perfetto amore per farti generare quel santuario e ora, senza preavviso o aiuto, tu permetti che il paradiso sia violato da quelli che tentano di farmi del male.

Vengo lasciato senza altre possibilità che combatterli. Per mostrare la mia forza e tentare di sconfiggere questi agenti delle tenebre radunando tutta la mia furia e la mia ira. Devo scatenarle in tutte le direzioni, spesso e senza restrizioni per fermare i miei aguzzini dal distruggermi. Non importa chi venga investito in questa furia, è accidentale indipendentemente che tu o chiunque altro scopra su di sé danni collaterali dalla mia difesa necessaria di me stesso. Combatto, combatto e combatto; è estenuante ma deve essere fatto. Devo sopravvivere fino a che la prossima promessa di un santuario non sia identificata e lasciarmi condurre. Lì troverò pace e un luogo per ristorare le mie forze in calo. Sei tu? Forse questa volta il santuario rimarrà intatto.

H.G. TUDOR

I See Sanctuary

📑 LE DIECI PERFETTE DELLA SEDUZIONE

79117419_118465306290552_7206921042122506240_n.jpgLe dieci frasi perfette della seduzione

Cosa significa realmente quando diciamo queste parole.

1. Ti amo e ti amerò sempre

Il mio bisogno di sedurti è notevole e quindi userò un linguaggio che sarà affascinante per te e che sia così stravagante che ti stupirà. In realtà non ti amo. Io non amo nel modo in cui lo fai tu. Capisco che il massimo a cui arrivo nell’avvicinarmi ad esso è l’infatuazione. Di fatto non sono infatuato di te ma più precisamente di ciò che puoi fare per me. I miei bisogni sono essenziali. I tuoi sono in gran parte irrilevanti. Scrivo irrilevanti perché devo tenerli in conto durante la seduzione ma dopo vengono gettati da parte. Amo il fatto che tu mi alimenti con il carburante, mi permetti di rubare tue doti per il mio uso personale e che mi dai vitto, alloggio e soldi.

2. Siamo anime gemelle

So che sei un grande sostenitore di concetti emotivi come amore, spiritualità e anima. Devo collegarmi ad essi e devo farlo velocemente. Voglio insinuare che il nostro amore va oltre questo piano terrestre dove ci troviamo e che sia qualcosa di molto più etereo e nobile. Questo ti impressiona e fa sì che tu ti leghi a me. Non sono la tua anima gemella, sono qui per rubarti l’anima perché io non ne ho una.

3. Non ho mai amato nessuno in questo modo prima

Ci sarà una mezza dozzina di volenterosi testimoni che testimonieranno il contrario. Nel mio mondo però li ho cancellati dalla mia mente (eccetto quando ho voglia di recuperarli e farli triangolare con te per un po’ di carburante extra) e non c’è stato nulla di simile a ciò che sento per te ora. Loro sono scomparsi e superflui, uno sfortunato promemoria di abusanti che mi hanno messo in trappola. Non hanno importanza adesso, tu sei tutto ciò che conta per me ora, o meglio per essere precisi, il tuo carburante, è tutto ciò di cui mi importa adesso.

4. Voglio che stiamo insieme per sempre

Non c’è alcun desiderio di questo. Siamo già chiusi a chiave insieme per sempre. Tu potresti non pensarlo e in effetti ad un certo punto del percorso vorrai scappare via da me, anche se va oltre la mia comprensione, perché il problema sei tu. Comunque, questo avviene dopo. In questo momento tu acconsenti (anche se non ricorderai di aver detto queste parole a riguardo) nel rimanere di mia proprietà per il resto della tua vita. Questo significa che tutto ciò che possiedi, che hai e sei ora appartiene a me e lo gestirò in qualunque modo ritengo opportuno. Ti userò e ti sfrutterò ancora e ancora dato che è mio diritto farlo. Appena pensi che io sia svanito tornerò ancora. È un patto che dura tutta la vita.

5. Abbiamo così tanto in comune

Che magnifico fenomeno, questa coincidenza fortunata per cui tutto ciò che ti piace piace anche a me. Ancora meglio, tutte le cose che non ti piacciono, non piacciono nemmeno a me. È come se fossimo due metà di una persona ideale. Questo è esattamente ciò che vedo perché tutto ciò che farò è rispecchiarti. Ho passato tempo a guardarti, a osservarti, a informarmi su di te tramite amici e a scorrere le tue orme su internet per imparare tutto ciò che posso su di te in modo da potermi presentare come un’immagine riflessa. In realtà non posso sopportare i Coldplay ma questo non sarà d’intralcio alla mia replicazione perciò ti seduco con incredibile facilità e velocità.

6. Odio quando stiamo lontani

Qui c’è una rara perla di verità. Odio quando siamo lontani ma non per le ragioni che ti ho fatto credere. Tu pensi che sia perché mi manca quella persona meravigliosa, gentile, divertente e deliziosa che sei. In realtà mi manca tutto il carburante positivo che mi fornisci quando siamo insieme mentre sei ingannato da questa illusione che ho creato. Inoltre odio il fatto che quando non sono con te non posso controllare il tuo ambiente e sono preoccupato che con lo spazio di pensare e respirare potresti accorgerti di ciò che sto facendo o peggio, potresti ascoltare uno dei tuoi presunti amici che ti sussurreranno cose nell’orecchio e cospireranno contro di me. Non voglio che giri la testa da un’altra parte. Voglio che guardi me. Sempre.

7. Nessuno può amarti nel modo in cui lo faccio io.

Sorprendentemente un altro pezzo di verità. Nessun altro può amarti in questo modo perché nulla di tutto questo è reale. È tutto costruito per attrarti e legarti a me perché se avessi visto come ero realmente (non che permetterei mai che accadesse) saresti corso via urlando per non tornare mai più. Di conseguenza, ti amerà in un modo che è improbabile che tu abbia sperimentato prima inondandoti di desiderio e poi arrivando quasi a distruggerti tramite cattiveria e odio al vetriolo. Te l’avevo detto che ero speciale.

8. Non posso credere che ci siamo appena incontrati. Mi sento come se ti conoscessi da sempre. Andiamo a vivere insieme.

Mi suona familiare perché tu mi stai dando carburante positivo proprio come la persona che ti ha preceduto e quella prima e quella ancora prima. Non distinguo tra voi, affatto, perché per me siete tutti dispositivi che voglio intrappolare e poi prosciugare pompando delizioso carburante positivo per il mio consumo. Dico così per farti sentire speciale e siccome sono ovviamente così meraviglioso e brillante sarai entusiasta che qualcuno come me voglia vivere con te. Questo ti farà catturare questa meravigliosa opportunità prima di perderla e così ti avrò in trappola.

9. Ho bisogno di te. Ti voglio. Ti amo.

Suona drammatico e romantico non è vero? Ti fa sentire come se tutto fosse focalizzato su di te e io non potessi vivere senza di te. Hai notato quante volte ho usato la parola “Io”? È perché tutto riguarda me e non ha niente a che fare con te salvo per ciò che puoi fare per me. Ciò che voglio davvero dire è che io ho bisogno del tuo carburante, io voglio il tuo carburante e io amo il tuo carburante.

10. Tu mi hai salvato.

Ancora più dramma direttamente da un manuale di romanticismo. Conosco la tua specie. È il motivo per cui ti ho scelto. Tu ami aggiustare, guarire e salvare. Avrai parecchio da fare in questo senso, credimi, ma questo verrà dopo. Per ora ciò che voglio davvero intendere è che tu mi hai salvato dal dover cercare ovunque per il carburante. È tempo di nutrire.

H.G. TUDOR

The Perfect Ten of Seduction

👤 RASO AL SUOLO

79133264_118057889664627_5109377190781255680_n.jpgIo sono il mastro architetto. Ti lascio a bocca aperta creando città d’oro che riflettono la magnificenza della nostra relazione.
Con vetro e cromo creo quei grattacieli che svettano nell’aria come dimostrazione dell’apice di purezza a cui ti condurrò. Fiumi puliti e scintillanti attraversano il centro di queste città, coperti da ponti intricati. La pietra dei palazzi più eleganti porta la firma di quel maestro di artigianato che sono. Il mio genio e la mia tecnica superano qualsiasi cosa tu abbia mai visto. Accuratamente, ho posto parchi naturali e giardini che fanno da oasi verde nelle diverse aree di queste città, un paradiso di flora che trasmette vita con il suono del canto degli uccelli.
Ai limiti della città, rigogliose praterie ondeggiano lontano dall’imponente grandezza delle catene montuose. Mantengo il cielo di un meraviglioso azzurro lungo tutto il giorno, tranne al tramonto quando permetto a qualche nuvola a ciuffo di attraversare l’orizzonte e aggiungersi allo spettacolo senza fiato del rosso, arancione, giallo e violetto che ho intrecciato con il cielo.
Il mio impero è vasto. È splendente e ispira riverenza. È tutto frutto del mio personale lavoro, ottenuto attraverso l’accurata applicazione nel costruire qualcosa di nobile che rappresenti la nostra relazione. È fatto delle fondamenta più solide con la maggiore fedeltà e affidabilità dei materiali. Non ci sono state scorciatoie, nessun uso di pietra sospetta ed economica, parola d’onore. Niente cadrà, invece prevarrà per sempre in tributo a te e me.

Comunque per tutto questo splendore che ho fatto con le mie mani prenderò un corrispettivo e vi porterò un’ estenuante destabilizzazione. Voglio vederlo divorato nell’inferno della mia creazione. Non ha alcun senso. Non c’è nessuna logica nel bruciare quello che ho creato. La sconsiderata distruzione di una tale bellezza è ripugnante ed è uno schiaffo ad ogni singola motivazione. Le fiamme bruciano ad una tale intensità da sciogliere l’acciaio, gocce bollenti di metallo fuso che dividono la pietra in fratture e sgretolamenti. Il vetro si rompe, frammenti anneriti collassano al suolo, il rumore della distruzione mascherato dal ruggire delle fiamme.
Rimango lì e guardo questa terribile distruzione con un ghigno sul volto, i miei occhi vuoti riflettono i pilastri di fiamme arancioni. Tu sei inginocchiata sotto di me e tengo la tua testa tra le mie mani, forzandoti a guardare questo schermo di carneficina e distruzione. Le lacrime scendono sul tuo viso, tagliando la cenere che adorna i tuoi tratti, la foschia soffocante scintilla davanti a te e i tuoi sospiri sono inudibili comparati al furore del fuoco che brucerà per giorni.
Ti costruirò un impero e dopo lo raderò al suolo. È il mio modo e rimarrà sempre così.

H.G. TUDOR

Razed To The Ground

📰 IL PERIODO D’ORO

191027A The Golden Period.jpg

Il periodo d’oro è quel periodo in cui tutto è meraviglioso tra noi e le nostre vittime. Questa è la maschera illusoria che viene indossata per attirarti, legarti a noi, inglobarti e poi continuare ad assaporare il carburante positivo che pompi fuori. Naturalmente la maggior parte delle persone riconosce che ciò è significativo per quanto riguarda la relazione romantica tra il narcisista e la Risorsa Primaria Intima (“IPPS”). Certamente, questo è il più intenso, il più avvincente e il più assuefacente dei periodi d’oro, ma il periodo d’oro si applica a tutti gli apparecchi con cui interagiamo. Come si manifesta e quanto tempo durano questi periodi d’oro?
Cominciamo con la fonte terziaria. Esistono essenzialmente due tipi di fonte terziaria. Esistono la Fonte Terziaria Sporadica e la Fonte Terziaria Frequente. La fonte terziaria sporadica è qualcuno con cui interagiamo solo una volta o forse più di una volta ma non molto spesso. Quindi potrebbe essere qualcuno che incontriamo in ascensore o che occasionalmente ci serve quando andiamo in un determinato ristorante ogni tot mesi. Non ci conosciamo e quindi questa persona è una Fonte Terziaria, tuttavia il nostro legame con questa è sempre benigno. Ci sorride, fa qualcosa di utile per noi, ci fa i complimenti, ci parla con tono interessato e così via. In quell’istante, l’interazione potrebbe durare solo trenta secondi o qualcosa del genere, ma si tratta di un periodo d’oro. È breve, molto breve, ma nonostante ciò, dato che avevamo interagito con quella persona in modo benevolo e ne avevamo ricavato un carburante positivo, essa aveva avuto un periodo d’oro. Forse non l’abbiamo sedotta, ma certamente siamo risultati gradevoli, l’ abbiamo impressionata, coinvolta in un modo che l’ha portata a fornirci carburante positivo. Ciò significa che non ha sofferto in alcun modo e abbiamo attirato carburante positivo.
La fonte terziaria frequente è qualcuno che possiamo vedere più volte alla settimana, ma rimane per noi un estraneo. Potrebbe trattarsi di qualcuno da cui compriamo un quotidiano o un controllore del biglietto sul treno. Ci impegniamo ripetutamente con l’individuo e lo facciamo sempre in termini piacevoli e così otteniamo carburante positivo da questa persona che ci saluta con un sorriso e complimenta con noi per la scelta della cravatta o del profumo, ma non c’è più nella relazione. Lo vediamo ripetutamente e questo legame positivo fa sì che ci sia un Periodo d’oro prolungato, ma la modalità dell’impegno rimane breve, secondi o minuti al massimo.
Un periodo d’oro per la fonte terziaria sporadica o la fonte terziaria frequente sarà bruscamente interrotto se ci criticano in qualche modo e ci feriscono o ci accorgiamo che ottenendo da loro una reazione per mezzo di una provocazione, e la fornitura di carburante negativo, servirebbe ai nostri scopi in un altro modo, ad esempio per triangolarli con qualcuno che è una risorsa di livello superiore che desideriamo impressionare o di fronte alla quale apparire autoritari.
Per quanto riguarda le fonti secondarie, ci sono quelli che sono Fonti Secondarie Non Intime (amici, familiari e colleghi) e poi le Fonti Secondarie Intime (qualcuno che stiamo seducendo che probabilmente diventerà la IPPS, qualcuno che usiamo per “una botta e via” o un trombamico).
Quelli che sono NISS hanno quasi sempre periodi d’oro e quei periodi d’oro durano a lungo. Questo perché esibiamo le nostre qualità attraenti, affasciniamo, siamo educati, bonari, interessanti e così via per attrarre questa persona verso di noi e, una volta designati come NISS, li manteniamo in quella posizione per un considerevole periodo di tempo. Il periodo d’oro per una NISS può durare a lungo perché attingiamo al loro carburante positivo solo di tanto in tanto. Perciò possiamo vedere un amico una volta alla settimana o una volta al mese e in quel caso non vi è eccessiva dipendenza in termini di frequenza e quantità da questa persona da minacciare la potenza. Possiamo incontrarci un’ora per un caffè o per una serata insieme e attingiamo carburante positivo (oltre ad altri benefici) da loro. A meno che non ci sfidino, ci critichino, fermino la fornitura di carburante e simili, questo periodo d’oro continuerà senza sosta. Non troveremo improvvisamente il loro carburante stantio (come accade con la IPPS) e quindi il periodo d’oro continua.
Con la IPSS il periodo d’oro è altrettanto esteso. Esistono tre tipi di IPSS:
– Il candidato IPSS. Questo è qualcuno che probabilmente diventerà la IPPS ed è sulla via di essere eletto;
-La IPSS da scaffale. Questa persona non è un candidato immediato per diventare IPPS (anche se la situazione potrebbe cambiare in futuro), ma viene utilizzato per il carburante su base intermittente. Mentre la IPPS viene svalutata, passeremo del tempo con la IPSS da scaffale anche se sappiamo che non diventerà la nuova IPPS, ma il suo carburante ecc. rimane di notevole uso e interesse per noi; potrebbe venire usata per triangolare con la IPPS (o altre IPSS);
– La IPSS Piccolo Sporco Segreto. Vedi di più qui Piccolo Sporco Segreto

Se la persona è una chiara prospettiva per diventare lPPS, questo candidato sperimenterà pienamente l’effetto della seduzione illusoria quando viene attratto nel nostro mondo e trattato come un re o una regina. Le varie manipolazioni seducenti saranno messe in atto per creare questo magico mondo incantato dove risiede l’amore più perfetto. Questa è la seduzione inebriante e travolgente dove il bombardamento d’amore abbonda. Una volta che questa candidata IPSS viene l installata come IPPS, il periodo d’oro continua.
A volte la IPSS non si assicura la promozione ma, come ho scritto altrove, non è necessario svalutare questa persona. Questa persona è una IPSS da scaffale. Il suo carburante rimane eccellente ma non è abbastanza adatta. Questo potrebbe cambiare e sarà promossa in futuro, oppure potrebbe non esserlo e resterà una IPSS per un lungo periodo, presa e posata quando noi lo decidiamo. Pertanto, se una IPSS accetta questo ruolo, sperimenterà un lungo periodo d’oro. Sì, ci saranno dei periodi in cui non ci sentirà ed stata messa sullo scaffale ma questa non è svalutazione.
Analogamente, il carburante derivante da una IPSS non diventa stantio perché noi la usiamo ad intermittenza. Il tipo di impegno può essere un fine settimana insieme e poi niente per due settimane. Potrebbe passare una settimana insieme e poi niente per un mese.
Con la IPSS Piccolo Sporco Segreto l’impegno è probabile che sia di un’ora la sera o a volte il pomeriggio, ma di solito una volta alla settimana, a volte di più. Il tempo trascorso insieme non è lungo ma c’è una frequenza maggiore di quella della IPSS da Scaffale .
Con tutte e tre queste IPSS sperimentano periodi d’oro significativi.
Il Candidato IPSS ha un periodo d’oro intenso che può essere un certo numero di settimane prima che diventi una IPPS e per quell’apparecchio vi è un valido periodo d’oro.
La IPSS da scaffale può avere un periodo d’oro per anni e anni.
La IPSS Piccolo Sporco Segreto può avere un periodo d’oro per anni e anni.
Il Periodo D’Oro per la IPSS da Scaffale e il Piccolo Sporco Segreto non è così intenso come quello per il Candidato (né come quello per la IPPS vedi sotto) ma essa rimane dipendente. La vittima viene trattata bene, le vengono fatte molte promesse future, le vengono date briciole di conforto, viene portata a visitare posti, verrà fatto affidamento su di essa, le verranno comprati regali e così via. Il narcisista riconosce il valore di questo tipo di IPSS e desidera mantenerla. Se la IPSS sfida il narcisista, per esempio vuole che il narcisista passi più tempo con lei, o minaccia di esporre la propria relazione alla IPPS, il narcisista svaluterà ma lo fa per rimettere in riga quella persona. Se risponde positivamente, il periodo d’oro viene ripristinato immediatamente. In caso contrario, la IPSS malfunzionante verrà dis-impegnata e verrà cercato qualcun altro per questo ruolo.
Il periodo d’oro per la IPPS è ciò che la maggior parte delle persone conosce. Il Periodo d’oro per la IPPS inizia quando è candidata IPSS e, una volta installata, continua a godere dei frutti della generosità del narcisista.
Il periodo d’oro per la IPPS è quello che crea le connessioni davvero magiche, il piacere vertiginoso e la stupenda grandiosità che crea dipendenza. Il periodo d’oro per la IPPS durerà da mesi ad anni a seconda di quanto tempo il suo carburante positivo resta abbastanza potente, abbastanza frequente e fornito nelle quantità desiderate. Un tipico periodo d’oro sarà di 6-24 mesi.
Il periodo d’oro per una IPPS termina perché il dispositivo smette di funzionare per noi. Questo perché l’apparecchio ha ridotto la potenza, la frequenza e/o la quantità di carburante in modo che non è più sufficiente per noi e quindi deve iniziare la svalutazione per modificare il carburante fornito e punire la IPSS malfunzionante. Oppure il carburante positivo non è più considerato potente da noi perché sembra stantio. Di nuovo, segue la svalutazione per le ragioni appena spiegate. Questa decisione dipende interamente da noi e non c’è nulla che tu possa fare al riguardo. La svalutazione avviene sempre con la IPPS perché questa persona è quella su cui ci affidiamo maggiormente per la fornitura di carburante ed è il fornitore più importante. Infatti ci impegniamo spesso con questa persona, spesso viviamo con questa persona, certamente la vediamo quasi tutti i giorni, parliamo ogni giorno, facciamo molte cose insieme per attingere carburante positivo. Il carburante è estremamente potente per noi e di importanza critica. Tuttavia, questo affidamento frequente implica che il rischio di diventare stantio è molto alto e quindi segue la svalutazione. A differenza di una NISS o una IPSS, dove la svalutazione non è una conclusione scontata a causa della più bassa richiesta posta su queste fonti secondarie per la fornitura di carburante.
Alcune persone che sono IPPS non sperimentano i fuochi d’artificio e la magia del Periodo D’Oro. Invece, sperimentano il Periodo Di Bronzo. Questo è quando il narcisista (di solito un Inferiore minore o medio o un Medio Rango minore) non le tratta in modo particolarmente splendido, ma ciò che effettivamente fa è tenere la bestia sotto controllo in modo che ciò che viene visto non porti la vittima appena presa di mira a ritirarsi. Il Periodo D’Oro e il Periodo di Bronzo servono entrambi a nascondere la vera natura del narcisista alla vittima. L’orrore totale è tenuto fuori da loro. Il Periodo D’Oro va oltre e lega la vittima in modo speciale al narcisista, accresce la dipendenza della vittima, crea una situazione a cui la vittima cerca di ritornare (e che il narcisista reintegrerà se lo ritiene opportuno) durante la svalutazione. Il Periodo Di Bronzo non fa che nascondere l’orrore e ci sarà un trattamento di favore, ma niente di straordinario.
Il Periodo D’Oro per tutti gli apparecchi è un artificio che è stato creato per essere in grado di assicurarci gli Scopi Primari (vedi Gli Scopi Primari), primo tra questi la fornitura di carburante. Che questa illusione venga usata per 30 secondi o per anni, è sempre quello: un’illusione.

H.G. TUDOR

The Golden Period

📑 DIECI FRASI SEDUTTIVE USATE DAL NARCISISTA

78490282_118471639623252_6852590492220129280_n.jpg

Le dieci frasi perfette della seduzione

Cosa significa realmente quando diciamo queste parole.

1. Ti amo e ti amerò sempre

Il mio bisogno di sedurti è notevole e quindi userò un linguaggio che sarà affascinante per te e che sia così stravagante che ti stupirà. In realtà non ti amo. Io non amo nel modo in cui lo fai tu. Capisco che il massimo a cui arrivo nell’avvicinarmi ad esso è l’infatuazione. Di fatto non sono infatuato di te ma più precisamente di ciò che puoi fare per me. I miei bisogni sono essenziali. I tuoi sono in gran parte irrilevanti. Scrivo irrilevanti perché devo tenerli in conto durante la seduzione ma dopo vengono gettati da parte. Amo il fatto che tu mi alimenti con il carburante, mi permetti di rubare tue doti per il mio uso personale e che mi dai vitto, alloggio e soldi.

2. Siamo anime gemelle

So che sei un grande sostenitore di concetti emotivi come amore, spiritualità e anima. Devo collegarmi ad essi e devo farlo velocemente. Voglio insinuare che il nostro amore va oltre questo piano terrestre dove ci troviamo e che sia qualcosa di molto più etereo e nobile. Questo ti impressiona e fa sì che tu ti leghi a me. Non sono la tua anima gemella, sono qui per rubarti l’anima perché io non ne ho una.

3. Non ho mai amato nessuno in questo modo prima

Ci sarà una mezza dozzina di volenterosi testimoni che testimonieranno il contrario. Nel mio mondo però li ho cancellati dalla mia mente (eccetto quando ho voglia di recuperarli e farli triangolare con te per un po’ di carburante extra) e non c’è stato nulla di simile a ciò che sento per te ora. Loro sono scomparsi e superflui, uno sfortunato promemoria di abusanti che mi hanno messo in trappola. Non hanno importanza adesso, tu sei tutto ciò che conta per me ora, o meglio per essere precisi, il tuo carburante, è tutto ciò di cui mi importa adesso.

4. Voglio che stiamo insieme per sempre

Non c’è alcun desiderio di questo. Siamo già chiusi a chiave insieme per sempre. Tu potresti non pensarlo e in effetti ad un certo punto del percorso vorrai scappare via da me, anche se va oltre la mia comprensione, perché il problema sei tu. Comunque, questo avviene dopo. In questo momento tu acconsenti (anche se non ricorderai di aver detto queste parole a riguardo) nel rimanere di mia proprietà per il resto della tua vita. Questo significa che tutto ciò che possiedi, che hai e sei ora appartiene a me e lo gestirò in qualunque modo ritengo opportuno. Ti userò e ti sfrutterò ancora e ancora dato che è mio diritto farlo. Appena pensi che io sia svanito tornerò ancora. È un patto che dura tutta la vita.

5. Abbiamo così tanto in comune

Che magnifico fenomeno, questa coincidenza fortunata per cui tutto ciò che ti piace piace anche a me. Ancora meglio, tutte le cose che non ti piacciono, non piacciono nemmeno a me. È come se fossimo due metà di una persona ideale. Questo è esattamente ciò che vedo perché tutto ciò che farò è rispecchiarti. Ho passato tempo a guardarti, a osservarti, a informarmi su di te tramite amici e a scorrere le tue orme su internet per imparare tutto ciò che posso su di te in modo da potermi presentare come un’immagine riflessa. In realtà non posso sopportare i Coldplay ma questo non sarà d’intralcio alla mia replicazione perciò ti seduco con incredibile facilità e velocità.

6. Odio quando stiamo lontani

Qui c’è una rara perla di verità. Odio quando siamo lontani ma non per le ragioni che ti ho fatto credere. Tu pensi che sia perché mi manca quella persona meravigliosa, gentile, divertente e deliziosa che sei. In realtà mi manca tutto il carburante positivo che mi fornisci quando siamo insieme mentre sei ingannato da questa illusione che ho creato. Inoltre odio il fatto che quando non sono con te non posso controllare il tuo ambiente e sono preoccupato che con lo spazio di pensare e respirare potresti accorgerti di ciò che sto facendo o peggio, potresti ascoltare uno dei tuoi presunti amici che ti sussurreranno cose nell’orecchio e cospireranno contro di me. Non voglio che giri la testa da un’altra parte. Voglio che guardi me. Sempre.

7. Nessuno può amarti nel modo in cui lo faccio io.

Sorprendentemente un altro pezzo di verità. Nessun altro può amarti in questo modo perché nulla di tutto questo è reale. È tutto costruito per attrarti e legarti a me perché se avessi visto come ero realmente (non che permetterei mai che accadesse) saresti corso via urlando per non tornare mai più. Di conseguenza, ti amerà in un modo che è improbabile che tu abbia sperimentato prima inondandoti di desiderio e poi arrivando quasi a distruggerti tramite cattiveria e odio al vetriolo. Te l’avevo detto che ero speciale.

8. Non posso credere che ci siamo appena incontrati. Mi sento come se ti conoscessi da sempre. Andiamo a vivere insieme.

Mi suona familiare perché tu mi stai dando carburante positivo proprio come la persona che ti ha preceduto e quella prima e quella ancora prima. Non distinguo tra voi, affatto, perché per me siete tutti dispositivi che voglio intrappolare e poi prosciugare pompando delizioso carburante positivo per il mio consumo. Dico così per farti sentire speciale e siccome sono ovviamente così meraviglioso e brillante sarai entusiasta che qualcuno come me voglia vivere con te. Questo ti farà catturare questa meravigliosa opportunità prima di perderla e così ti avrò in trappola.

9. Ho bisogno di te. Ti voglio. Ti amo.

Suona drammatico e romantico non è vero? Ti fa sentire come se tutto fosse focalizzato su di te e io non potessi vivere senza di te. Hai notato quante volte ho usato la parola “Io”? È perché tutto riguarda me e non ha niente a che fare con te salvo per ciò che puoi fare per me. Ciò che voglio davvero dire è che io ho bisogno del tuo carburante, io voglio il tuo carburante e io amo il tuo carburante.

10. Tu mi hai salvato.

Ancora più dramma direttamente da un manuale di romanticismo. Conosco la tua specie. È il motivo per cui ti ho scelto. Tu ami aggiustare, guarire e salvare. Avrai parecchio da fare in questo senso, credimi, ma questo verrà dopo. Per ora ciò che voglio davvero intendere è che tu mi hai salvato dal dover cercare ovunque per il carburante. È tempo di nutrire.

H.G. TUDOR

Ten Seductive Sentences Used By The Narcissist

📰 ORA TI HO IN PUGNO

191003A Now, I Have You.jpg

Noi contiamo di intrappolare le nostre vittime. Che sia un estraneo a cui ogni giorno passiamo davanti e sorridiamo, sapendo che ricambierà il sorriso, che si tratti di un amico che conta sul fatto di essere associabile a noi e che gode dei vantaggi di essere visto con noi o che sia il partner intimo installato come fonte principale, dobbiamo assicurarci che i nostri dispositivi di alimentazione siano uniti a noi, collegati e protetti in modo da poter contare sul carburante che viene pompato verso di noi. Noi abbiamo i nostri metodi per determinare se un apparecchio è diventato nostro, indipendentemente dalla fonte a cui appartiene l’apparecchio. Questi “dimostrazioni” o “rivelazioni” sono importanti per noi per diverse ragioni:-

1. Sappiamo che l’apparecchio si è unito a noi e quindi il carburante continuerà a fluire;
2. Siamo consapevoli che la nostra seduzione dell’apparecchio ha funzionato. Noi seduciamo tutti quelli che prendiamo di mira. Esiste la definizione generalmente accettata di seduzione che si applica alla fonte primaria, ma la nostra seduzione si manifesta anche nei confronti di coloro che sono fonti secondarie. Quando seduciamo, incantiamo, conquistiamo, irretiamo, attiriamo e così via, e lo facciamo con gli amici, coi colleghi e coi familiari. La nostra seduzione di un estraneo può essere semplice come sorridergli in modo che lui ricambi il gesto, ma è comunque una seduzione. Sapere che la seduzione ha avuto successo è importante.
3. Una volta che sappiamo di averti in pugno, possiamo adattare il nostro approccio in modo appropriato. Ciò può significare mantenere una certa linea di comportamento e quindi risparmiare energia, per cui non spendiamo troppa energia cercando di incantarvi ulteriormente quando ci siamo già riusciti. Può significare sapere che dal momento che sei stato sedotto e ti sei attaccato, possiamo rivolgere la nostra attenzione altrove.
4. Possiamo diffondere la seduzione ad altre persone e sapere che non sbaglieremo nel farlo. Questa diffusione ci consente di ottenere carburante sia da quelli che ammirano il nostro apparecchio appena sedotto che da quelli che sono gelosi della nostra ultima conquista. In ogni caso, noi riceviamo carburante. Di conseguenza, i bollettini relazionali possono avere inizio.
5. Sarà l’attivatore per lo scarto dell’attuale fonte primaria malfunzionante. Una volta che sappiamo che il potenziale rimpiazzo è stato sedotto e collegato, possiamo iniziare lo scarto.

Non solo noi andiamo in cerca di queste dimostrazioni e rivelazioni perché ci confermino che la seduzione è stata raggiunta, le usiamo come indicatori per confermarci che stiamo procedendo nella giusta direzione durante la seduzione e non passerà troppo tempo prima di averti completamente nella nostra presa. Questi indicatori sono importanti. Se non li vediamo, sappiamo che dobbiamo metterci più sforzo, più fascino, più potere seduttivo per poterti coinvolgere. In alcuni casi, se continuano a restare assenti, noi possiamo farci l’idea che la seduzione stia fallendo e che può esserci più utile rivolgere le nostre attenzioni altrove, così non ci viene negato il carburante e non consumiamo le nostre energie su una prospettiva sprecata. È insolito che ciò accada, ma può succedere, e quindi abbiamo bisogno di vedere questi indicatori che ci confermano che tu stai cadendo sotto il nostro incantesimo, che sei stato sedotto e presto sarai legato a noi.

Nel contesto della seduzione di un partner intimo come fonte primaria, questi indicatori sono i più diffusi e, naturalmente, poiché questa persona è una potenziale fonte primaria, sono i più importanti da cercare. Mentre è significativo vedere certi segnali che ci dicono che stiamo acquisendo un nuovo e fedele amico del circolo ristretto, sono gli indicatori che ci segnalano che la potenziale fonte primaria sta rispondendo positivamente alle nostre avaces che contano di più.

Quindi, quali sono questi indicatori? Ce ne sono molti e quelli elencati di seguito non rappresentano una lista completa ma sono alcuni dei più comuni. Alcuni di questi indicatori compaiono nelle relazioni “normali”, ma devono essere tenuti in considerazione perché dimostrano che tu ti stai innamorando di noi, che il nostro fascino funziona e questo ci darà la tranquillità e le informazioni di cui abbiamo bisogno per aggiustare i nostri piani e le nostre macchinazioni di conseguenza.

Se ora ti rendi conto che stai facendo queste cose, allora stai telegrafando a qualcuno che ti stai sottomettendo alla sua seduzione. Se la seduzione c’è stata in passato, puoi anche riconoscere alcune di queste cose come cose che hai fatto o detto. Inoltre, ora saprai che se desideri metterci su un falsa pista, se lo farai, e ci neghi gli indicatori, queste sono le cose che devi evitare per incoraggiare la nostra seduzione di te.

1. Rispondere al telefono entro uno squillo quando ti chiamiamo.
2. Rispondere ai messaggi in meno di trenta secondi quando ti scriviamo.
3. Rispondere al telefono, anche se la chiamata o il messaggio arrivano nel mezzo della notte.
4. Disdire appuntamenti con altre persone in modo da poterti vedere con noi.
5. Creare disagi a te stesso per trascorrere del tempo con noi, ad esempio, viaggiare per la città solo per trascorrere 30 minuti con noi all’ora di pranzo.
6. Chiamarci e in realtà non avere nulla da dirci.
7. Chiedere di sapere quali sono i nostri spostamenti durante il giorno.
8. Andare in qualche posto o fare qualcosa anche se noi sappiamo che non ti piace davvero, solo per farci piacere e/o stare con noi;
9. Lasciare tutto per venire da noi con il pretesto di un’emergenza;
10. Essere d’accordo con noi quando ti diciamo che amici, familiari, colleghi ecc. sono gelosi di te e me e tu non provi a scusarli, ma anzi esprimi sgomento per i loro atteggiamenti.
11. Acquistare qualcosa in modo da avere un oggetto simile a noi.
12. Chiederci un nostro capo d’abbigliamento con il nostro profumo, così puoi averci vicino a te.
13. Consentirci di prendere in prestito qualcosa e di non chiederlo indietro anche se lo abbiamo tenuto più a lungo di quanto avessimo detto.
14. Prestarci soldi e non chiederli indietro.
15. Preferire rimanere in casa piuttosto che uscire con i tuoi amici nella speranza che noi ti chiamiamo.
16. Voltarti inaspettatamente in un posto dove siamo noi.
17. Fare notevoli cambiamenti al tuo look per impressionarci;
18. Apportare modifiche alla tua casa per impressionarci;
19. Scriverci poesie o lettere d’amore;
20. Offrirti di fare le faccende per noi anche se non viviamo insieme;
21. Volere che ti accompagnamo agli eventi
22. Dirci che ti manchiamo anche se è passato solo un pomeriggio da quando ci siamo separati.

Nonostante sia un dato di fatto che questi indicatori si verificano pure nelle relazioni “normali”, è il fatto che molti di essi si verificano, e con indebita rapidità, che ci invia il segnale che vogliamo vedere. Alcuni non si verificherebbero in nessuna relazione e con altri è la velocità e l’effetto aggregato di essi che ci fornisce l’indicazione che desideriamo vedere. Stai attento nel caso tu stessi facendo queste cose perché se le stai facendo e riconosci le bandiere rosse del nostro comportamento nei tuoi confronti, in realtà stai emettendo un “vieni a prendermi sono tuo” per noi, con tutte le conseguenze che ne derivano.

H.G. TUDOR

Now I Have You

👤 PROTEZIONE

191002F Protection

Sono solo un bambino tra le tue braccia. Sono debole, fragile e vulnerabile. Vedi che ero distrutto quando ero così, così giovane. Non conoscevo nulla di diverso e tutto quello che volevo era che mi dicessero che ero bravo. Ho fatto tutto il possibile per accontentarli ma non è mai stato ritenuto sufficiente. Non so perché non sono stato capace di farmi amare da loro, ma non è successo. Forse se mi fossi impegnato di più. So che è davvero colpa mia, ma non sapevo far di meglio. Mi hanno tolto qualcosa, ancora non so cosa sia, ma penso che lo sappia tu. Penso che tu abbia la risposta dato che sei quello che sei. Cerco di essere una brava persona, davvero ci provo, ma c’è proprio qualcosa che mi impedisce di essere una persona onesta e compassionevole. Vedo ciò che tu e le persone come te fanno e non posso fare a meno di desiderare di essere allo stesso modo. A volte lo voglio così tanto che mi porta a fare cose che non dovrei fare perché non riesco a controllare la gelosia che sorge e mi fa fare quelle Cose Cattive. Credimi, combatto contro questo, ma non ho avuto la forza di sconfiggere la malvagità; ma ora ho te non è vero? Tu mi proteggerai e mi darai la forza di cui ho bisogno per completare il mio viaggio verso la redenzione. Tutto ciò che è accaduto prima c’è stato perché non avevo te. Quelle cose che ho fatto, beh, non ne sono orgoglioso, ma ero debole e non sapevo far di meglio. Non ti ho permesso di condurmi e guidarmi. Gli altri, vedi, quegli altri mi hanno promesso che si sarebbero presi cura di me, ma erano solo dei bugiardi e dei ciarlatani che mi hanno preso e mi hanno lasciato piegato e stremato nella polvere. A volte dovevo contrattaccare. È stato allora che li ho colpiti. Non volevo, davvero non volevo fare quelle cose, ma a volte non mi veniva data scelta. So che tutto ciò ora se n’è andato perché tu sei qui. Sei la persona che ho aspettato così a lungo. Credo in te e nel modo in cui puoi salvarmi. Tu sei il mio guardiano, la mia salvezza e la mia roccia. Ti guardo e tu mi dai questa speranza. Tu mi dimostri che esiste un modo migliore, una strada che porta alla salvezza. È una strada che mi porterà lontano dalle lande desolate e dall’oscurità. Capisco che la strada può essere lunga, può attraversare luoghi difficili, ma alla fine, con te che mi stringi la mano, so che raggiungerò quel posto dove non ho più bisogno di avere paura. Non ho bisogno di ferire e attaccare, ma anzi posso sfruttare la vera bontà che è da qualche parte nel profondo di me.

Mi hai detto che è lì e io ti credo. Sei al corrente di queste cose. Questo è il modo in cui sei stato fatto. Tu sei l’assistente, il guaritore e il pacificatore. Devi capire perché sei così speciale per me. Tu sei l’unico che capisce veramente cos’è che sono e tu sei l’unico che può salvarmi. Metterò il mio cuore nelle tue mani e lascerò che ti occupi di questo. Sono stato distrutto, sono stato distrutto per troppo tempo, una creatura sconvolta e fracassata che ha dovuto sopportare di vivere in questo modo senza alcuna speranza di redenzione, finché non sei arrivato tu. Per favore, rendimi una persona migliore. Per favore, prenditi cura di me, nutrimi e tienimi la mano quando verranno i demoni. Io guardo te e solo te, e in quei tuoi occhi ottimistici trovo l’assoluzione.

Tutto quello che voglio è essere amato. Non è chiedere troppo vero. Sono una persona nobile ma distrutta e tu hai il potere di farmi essere ciò che voglio essere, ciò che dovrei essere. Sono come un bambino tra le tue braccia. Sono vulnerabile, ma con te lì tutto diventa possibile. So che mi amerai, ti prenderai cura di me e mi proteggerai. Mi salverai. Sei l’unico.

Ti innamori di questo discorso.

Ogni volta.

H.G. TUDOR

Protection