Pubblicato il Lascia un commento

✉ UNA LETTERA AL NARCISISTA N. 69

“Caro D.

Lascia il resto della tua roba da tua madre. Mi spiace che tu non l’abbia potuta manomettere come una partner: la debolezza è una cosa orribile da possedere, e spero che un giorno tu possa diventare di più di un uomo per essere capace di affrontare la vita. Come va la caccia al lavoro? Ho sentito che non era così buono. Forse dovresti provare qualcosa di più semplice che un direttore di produzione: il tuo ultimo tentativo di questo tipo è fallito grossolanamente. Ad ogni modo, so che eri preoccupato che io portassi te e la tua ragazza in tribunale, e ho deciso di andare avanti con questo, anche se tu presenti una buona argomentazione sul motivo per cui potrebbe non essere la strada migliore. Capisco che tu ritenga che lei non sia da biasimare ed è dipeso tutto da te. Non mi interessa
Spero che possiamo condurre questo divorzio a un livello civile. Spero che tu possa gestire almeno questo.
D”

H.G. TUDOR – Traduzione di PAOLA DE CARLI

A Letter to the Narcissist – No. 69

Rispondi