UNA LETTERA AL NARCISISTA N. 27

Tu sei romanticismo, poesia e passione.

Sei seduzione, fantasia e immaginazione.

Tu sei la voce del congiuntivo, fatta persona.

La tua verità mi attira verso di te, come una corrente. Ci scivolo dentro, involontariamente.

Siamo legati.

Inevitabilmente, il mio languido scivolamento si scontra con altre inesorabili verità.

Sono sorpresa, ancorata, ancora.

Traduzione di PAOLA DE CARLI dal testo originale di H.G. TUDOR