BRICIOLE DI COMFORT CONVERSAZIONALE

Noi siamo esperti nel fornire briciole di comfort. È una forma di manipolazione necessaria, che deve essere utilizzata come parte delle attività quando c’è diversa carne al fuoco. Come conseguenza delle diverse fonti di carburante che creiamo, abbiamo un legittimo interesse nel mantenere alcuni dei nostri apparecchi “in gioco”.

Ricorda, ci piace conservare le nostre energie in modo da averne di più a disposizione per l’esecuzione delle nostre manipolazioni su diversi apparecchi e quindi, in determinate fasi della dinamica, non vogliamo essere costretti ad impiegare molte o tutte le nostre energie verso un apparecchio lasciandoci manchevoli nei confronti degli altri. Vogliamo mantenere diverse persone nella nostra matrice di carburante a causa della necessità di carburante e anche tenere un occhio su ciò che è davanti a noi.

Quando per la prima volta seduciamo i nostri apparecchi, invariabilmente li invitiamo a una cena, una festa, un pranzo sontuoso al Ristorante Narci. Non è un fast food veloce, niente acqua frizzante e prendere un sandwich da un venditore ambulante, ma un’indulgenza baccanale di diversi percorsi senza badare a spese, mentre ti induciamo ad abbuffarci della nostra generosità, del nostro fascino e della nostra illusione. Ovviamente questo festino varia a seconda del tipo di apparecchio che abbiamo invitato a cenare con noi e in ordine di sontuosa stravaganza, l’ordine gerarchico è il seguente: –

1. Fonte Secondaria Candidata

2. Fonte Primaria incorporata

3. Fonte Secondaria da Scaffale

4. Fonte Secondaria Sporco Segreto

5. Fonte Secondaria Non Intima (collega o amico)

Le Fonti Secondarie Non Intime familiari sono già sedotte per via della connessione familiare. Se sono state cacciate via e devono essere riportate all’ovile, verranno trattate come se fossero un collega o un amico. Le fonti terziarie ricevono qualcosa di delizioso ma veloce da consumare, e non importa se vogliono di più o no, la cosa principale è che ciò che viene dato loro in quel momento sia utile a noi.

Di queste categorie da 1 a 5, il tratto comune è che vengono tutte trattate con un festino delizioso, allettante e magnifico che le attira. È tutto stupefacente, e diventa più stupefacente man mano che si sale nella classifica. Ciò significa che i destinatari si abituano alla portata di questo festino, a quanto incredibile sia il gusto, a quanto ci si sente deliziati a stare al nostro tavolo e venire riempiti di deliziosi dolcetti e prelibatezze.

È così che coltiviamo la dipendenza da noi, alimentandoti con piatti così sensazionali che continui a volerne di più. Ti abitui alla sensazione di essere quasi sazia, i tuoi sensi prendono vita da ciò che ti diamo e vuoi continuare a cenare con noi per sempre, e forse di più.

Naturalmente queste prelibatezze che ti porgiamo danno l’impressione di essere appaganti, ma alla fine non lo sono, però tu non te ne accorgi e anzi, vuoi continuare a gustarle e quindi, una volta deciso che non abbiamo più bisogno di continuare a fornirti questi festini, scegliamo di darti le briciole di conforto.

Queste sono piccoli promemoria di ciò che una volta hai avuto, per far sparare nuovamente le papille gustative, per far scorrere la saliva, per stimolare la memoria di quelle sensazioni incredibili, così le vuoi sempre di più, e ogni briciola sarai indotta erroneamente a pensare che conduca ancora una volta al sentiero verso il tavolo che trabocca di esaltanti sapori.

Queste briciole di comfort sono progettate per mantenerti in gioco, mantenere vivo il tuo interesse, non farti perdere la speranza, assicurarci che tu resti legata e fedele a noi. Dal momento che sono briciole, ci richiedono poca manutenzione, richiedono un minimo sforzo, ma dal momento che sei dipendente dal gusto di quando ti abbiamo sedotto, una volta che permetti ad una briciola di entrare nella tua bocca, il desiderio ritorna, sorgono i ricordi dei sapori e le sensazioni deliziose, e tu vuoi di più.

Ti viene data un’altra briciola, poi un’altra, quel tanto che basta per impedirti di guardare altrove, e quanto basta per assicurarci che tu rimanga interessato a noi.

La nascita della tecnologia in realtà ha fatto sì che le briciole di comfort conversazionale prendessero piede. Sebbene possano venire offerte al telefono o di persona, questo tende a far sì che il narcisista venga sottoposto a una maggiore pressione e il suo controllo venga meno in qualche modo. Invece, la maggior parte delle briciole di comfort saranno fornite tramite messaggi di testo, tramite e-mail o messaggi sui social media. Ciò consente al narcisista di mantenere il controllo, comporre un messaggio appropriato, ed è più facile ottenere una briciola di comfort tramite messaggio piuttosto che parlare con l’apparecchio pertinente in determinati casi.

In che modo allora queste briciole di comfort potrebbero essere messe in atto con le cinque categorie di apparecchi sopra descritte?

Fonte Secondaria Non Intima (collega / amico)

Le briciole di comfort per questa categoria non devono essere utilizzate molto, perché il livello di aspettativa non è così alto. Il collega o l’amico interagiscono periodicamente con il narcisista e quindi, se il narcisista percepisce che c’è un rischio che la Fonte Non Intima in questione stia per prendere il largo, può gettare alcune briciole conversazionali e, poco dopo, fornire di nuovo il “pasto”. La fornitura di questo pasto – vale a dire il tempo con il narcisista – non comporta un gran dispendio di energia dal momento che può essere solo una sera al mese o giù di lì, la Fonte Secondaria Non Intima non fa richieste eccessive, e quindi tutto ciò che il narcisista deve fare è inviare un messaggio del tipo
“Non ci becchiamo da un po’ – pranziamo la prossima settimana”.
“Ehi, non ti sento da un po’, ti va una partita di squash a settimana il giovedì?”

“Che fai? Dobbiamo beccarci per una bevuta. Sono piuttosto impegnato fino al 25, come preferisci? 7 del pomeriggio ok?”

“Ultimamente non abbiamo parlato delle tue prospettive di promozione. Facciamo un incontro per la colazione all’inizio del prossimo mese. Per favore, organizza con la mia segretaria”.

“Dovremmo cercare nuove opportunità di mercato. Che ne dici se lo facciamo a pranzo tra due settimane?”

Nota: si fissa il “pasto” in futuro e questa briciola di conforto, che lascia che l’apparecchio sappia che il narcisista lo valuta ancora. Questa briciola attirerà una risposta carica di carburante, manterrà l’apparecchio interessato e il narcisista non dovrà impiegare molta energia nella briciola né nell’eventuale ‘pasto’.

Fonte Secondaria Intima Sporco Segreto

Lo Sporco Segreto può accontentarsi di mantenere questa posizione o può essere contenta per il momento, con l’aspettativa di essere presentata nel mondo del narcisista, di incontrare amici, essere vista con il narcisista in pubblico, incontrare la famiglia e così via. La Fonte Secondaria Intima Sporco Segreto offre frequenti raffiche di carburante attraverso incontri clandestini con il narcisista, e quindi il narcisista troverà la manutenzione di questo elemento della matrice di carburante ragionevolmente facile, perché è una richiesta a breve scadenza di incontrarsi in un albergo, in un parcheggio, in un bar, e il tempo richiesto non sarà esteso.

Tuttavia, se il narcisista è occupato con altri apparecchi nella sua matrice di carburante (di solito la Fonte Primaria ma possibilmente una Fonte Secondaria Intima e diverse Fonti Secondarie Non Intime) e non riesce a incontrare lo Sporco Segreto, non vuole che cambi strada, e quindi si assicurerà che si mantenga interessata con briciole di conforto.

“L’ultima volta è stato fantastico, non so come fare, non vedo l’ora che arrivi la prossima volta”.

“Dobbiamo incontrarci presto, sto impazzendo senza di te”.

“La prossima volta che ci incontreremo di nuovo ti dedicherò un pomeriggio in quel nuovo hotel di cui stavamo parlando”.

“Sono incasinato al momento, ma sto cercando di mettere le cose a posto, così potremo passare finalmente la notte insieme, proprio come ti avevo promesso”.

Nota come siamo entusiasti con lo Sporco Segreto, lo lodiamo, dichiarando quanto esso merita di essere trattato bene o di avere più tempo, ma non vi è promessa di quando questo accadrà. Questo perché le richieste dello Sporco Segreto sono maggiori di quelle della Fonte Secondaria Non Intima e, dato che è in atto l’infedeltà, la capacità di impegnarsi non è così chiara. Le briciole di conforto saranno gettate più liberamente per allettare  lo Sporco Segreto, ma non vi sarà un impegno.

Fonte Secondaria Intima da Scaffale

È questa la categoria di apparecchi che soffre di più per quanto riguarda la fornitura di queste briciole conversazionali. Questo perché la Fonte Secondaria da Scaffale viene presa e riposta, è considerata generalmente sotto una luce favorevole con un prolungato periodo d’oro, non viene svalutata spesso (e se così fosse sarebbe una svalutazione correttiva di breve durata), e il narcisista ha fatto un investimento significativo in questa persona e vuole un ritorno da quell’investimento.

Il narcisista non vuole perdere la Fonte Secondaria e deve trovarne un’altra, ma quando il narcisista passa il tempo con una Fonte Secondaria diversa o è impegnato a passare del tempo con la Fonte Primaria (che sia svalutazione o più probabilmente un periodo di tregua) quella Fonte Secondaria verrà riposta sullo scaffale. Prevedibilmente, questa persona vorrà sapere quando potrà vedere il narcisista e quando si incontreranno di nuovo. Può sapere della Fonte Primaria, ma essere irritata che il narcisista ci passi del tempo.

Nota che queste briciole di conforto non vengono usate quando il narcisista sta seducendo questa persona per renderla una Fonte Secondaria Intima, ma vengono usate quando la Fonte Secondaria è posta sullo scaffale e sta cercando di capire di più sul narcisista. Il narcisista userà una vasta gamma di briciole di comfort conversazionale con la Fonte Secondaria Intima – alcuni useranno il fascino, altri cercheranno compassione o pietà, altri comprensione e altri minacciano. Gli esempi includeranno

“Al momento sono davvero impegnato al lavoro, ma chiamerò non appena sarò libero”.

“Sono occupato con i bambini, ci risentiamo domani”.

“L’agenda è zeppa per i prossimi dieci giorni. Muoio dalla voglia di vederti, ma dovremo essere pazienti”.

“Glielo dirò ma ora non è il momento giusto, suo padre è malato e deve essere fatto come si deve, so che sarai d’accordo, perché capisci, e ti ringrazio per questo”.

“Ho solo bisogno di togliermi di torno queste poche settimane e poi possiamo stare insieme. Non ha senso affrettarsi e causare più problemi del necessario non credi?”

“Non posso farlo stasera. Devo andare a questa cena di famiglia. Però mi piacerebbe che tu venissi con me”.

“Guarda, non ha senso affrontare questa questione ora, sono nel bel mezzo di un enorme affare. Non posso parlare. Te l’ho detto e perché stai rischiando di buttare tutto a monte? Ho detto che risolverò le cose e lo farò, ma devi darmi tempo”.

“Quando uscirò da questo periodo avremo un weekend libero. Lo prometto. Sai che sei tu che voglio, ma ho bisogno di sapere che posso contare su di te in questo momento difficile”.

“Sai che ho sempre mantenuto l’impegno, e l’unica volta in cui sono sotto pressione inizi a mettertici pure tu. Non pensavo che fossi così. Guarda, controllerò la mia agenda e prenderò un po’ di tempo per noi. Lascia fare a me e potremo fare una bella chiacchierata quando ci vediamo faccia a faccia”.

“Ogni notte resto sdraiato a pensare a te e a quando finalmente potremo stare insieme”.

“Non vedo l’ora di tornare a casa e trovarti lì ad aspettarmi. So che succederà che staremo insieme”.

“Se le dici di noi, non ti parlerò mai più, e tu e solo tu distruggerai questo rapporto meraviglioso che tu e io abbiamo insieme. Ti prego, non farlo, mi distruggerai e distruggerai la cosa migliore che mi sia mai capitata”.

Ancora una volta queste briciole di comfort arrivano senza stabilire tempi per la realizzazione, senza periodi di tempo fissi e precisi, ma sono progettate per mantenere la Fonte Secondaria appesa. Ci sono migliaia di modi diversi in cui vengono formulate, ed è la Fonte Secondaria Intima che si trova nel ruolo di Quella in Perenne Attesa, mantenuta interessata da queste briciole, ma senza mai trovare il modo di tornare al tavolo, né completamente né per un po’ di tempo.

A volte potrebbe esserci un gruppo di briciole dove il narcisista effettua una telefonata o una chiamata Skype invece di incontrarsi. Questo verrà usato per mantenere l’interesse, ottenere carburante ed esercitare il controllo.

La briciola di comfort è usata come un metodo di controllo benigno, perché il narcisista non vuole usare metodi duri e malvagi per affermare il controllo, per paura di perdere un prezioso apparecchio.

La Fonte Primaria Intima in carica

Le briciole di comfort funzionano in modo diverso con la Fonte Primaria Intima in carica. Non sono, naturalmente, necessarie durante la sua seduzione o il suo stadio integrato del periodo d’oro. In questo caso, vedranno molte cose del narcisista.

Le briciole di comfort verranno distribuite durante la svalutazione della Fonte Primaria Intima allo scopo di tenerla al suo posto in modo da poter estrarre più carburante negativo mentre il narcisista lavora su potenziali Fonti Secondarie Candidate (sia individuandole che seducendole).

È probabile (anche se non è sempre così) che la Fonte Primaria Intima viva con il narcisista e quindi le briciole di conforto saranno collegate alla ricerca di un modo per sistemare le cose, raggiungere una risoluzione e simili.

“Penso che dobbiamo sederci e parlarne quando le cose saranno meno frenetiche”.

“Possiamo risolvere questo problema. Sono determinato a farlo, ma dobbiamo farlo al momento giusto”.

“Voglio solo che le cose tornino come erano”.

“Voglio che risolviamo questi problemi, ma ci sono troppe distrazioni al momento. Fammi sapere quando possiamo farlo”.

“Ti parlerò dei nostri problemi, ma ora non è un buon momento. Sai quanto sono impegnato con il lavoro”.

“Dobbiamo vedere cosa si può fare, ma prima è necessario apportare alcune modifiche prima che possa considerare come procedere”.

Di nuovo, queste sono vaghe e indistinte e sono progettate per restare lì. Non esiste una vera intenzione di risolvere i problemi, al contrario queste briciole di conforto vengono fornite per consentire alla vittima di pensare che possa esserci una soluzione (cosa su cui una persona empatica si basa e in cui spera), e che il periodo d’oro possa tornare.

La Fonte Secondaria Candidata

La Fonte Secondaria Candidata non riceve briciole di conforto, perché questo apparecchio è in ascesa per essere incoronato come Fonte Primaria Intima, e quindi sarà sottoposta al bombardamento che è noto come love-bombing.

Quali sono state le briciole di comfort che ti ha dato il narcisista con cui ti sei relazionato?

Traduzione di PAOLA DE CARLI dal testo originale di H.G. TUDOR