Pubblicato il Lascia un commento

📑 TRUCCHI D’AMORE

Questo articolo vi fornisce l’analisi di un’interazione tra un narcisista somatico di Medio-Rango e tre empatici standard (uno del Gruppo Magnetici e gli altri due del Gruppo Portatori). L’attenzione non è sulle scuole e sui gruppi dei soggetti (anche se il succo sarà evidente), ma piuttosto sulla dimostrazione della natura dell’interazione e su come il narcisista considera i due gruppi.

Il narcisista ha un partner convivente (Empatico Standard Portatore) e quindi questa persona è una Fonte Primaria Intima (“IPPS”) in svalutazione. Hanno una relazione formale come partners da due anni. La svalutazione è iniziata un anno fa.

La Candidata a Fonte Secondaria Intima (“CANIPSS” – Empatico Magnetico Standard) vive nella stessa città del narcisista. Lei è single. Si sono incontrati su un sito di incontri. Si sono conosciuti di persona e si frequentano da tre settimane. La relazione formale è narcisista e CANIPSS, incontri precoci.

Anche la Risorsa Secondaria Intima da Scaffale (“SIPSS” – Empatico Standard Portatore) vive nella stessa città del narcisista e della CANIPSS. È single e ha incontrato il narcisista nello stesso sito di incontri. Si sono incontrati più volte e si conoscono da due mesi. La relazione formale è narcisista e SIPSS, appuntamenti stabiliti. La SIPSS è vista come bianca e attualmente si trova sullo scaffale.

Il narcisista si sveglia e pensa immediatamente alla CANIPSS. Questo è un Attivatore di Recupero (“HT”). È vista come bianca, ha il suo numero di telefono, sono amici su siti di social media, i criteri di esecuzione di Recupero vengono incontrati facilmente e quindi attiva un recupero inviando un messaggio. Consideriamo che un recupero si verifica come parte della seduzione.

“Ciao, la scorsa notte ti ho sognato, meglio non dirlo però, potresti lasciarti prendere troppo prima del lavoro.”

La CANIPSS risponde dopo pochi secondi tramite messaggio.

“Wow, mi piace, dai, puoi dirmelo.” Carburante positivo, potenza alta come CANIPSS, quantità bassa (messaggio scritto) e frequenza una tantum.

Soddisfatto dall’effetto del carburante e dalla risposta rapida (che segnala al narcisista che la CANIPSS è sotto il suo controllo) risponde

“Diciamo che ci siamo divertiti entrambi. Sarebbe anche meglio farlo di persona.”

La CANIPSS risponde di nuovo dopo pochi secondi tramite messaggio.

“La pensi così? Sembri abbastanza fiducioso, non sono una preda facile lo sai, lol. “Carburante per la sfida positiva (potenza come sopra).

Il narcisista, sfidato da questo messaggio, lo vede come un’opportunità per affermare la sua avvertita superiorità, ma in modo benevolo.

“Ovviamente. So cosa sto facendo. Dovrai lasciare che mi scopra.”

La CANIPSS risponde di nuovo dopo pochi secondi.

“Potrei farlo. Avevi qualcosa in mente? “Carburante positivo (potenza e altro come prima)

Il narcisista è sostenuto dal carburante ma capisce anche che la CANIPSS è chiaramente interessata e quindi sta prendendo lentamente il controllo. Risponde rapidamente tramite messaggio.

“Che ne dici se ti portassi a cena fuori stasera?”

Arriva un messaggio dalla SIPPS.

“Ciao, come stai? Stavo giusto pensando alla scorsa settimana e quanto ci è piaciuto quel nuovo ristorante thailandese. Che ne dici di andarci di nuovo? Sono libera stasera o domani.” Carburante positivo, potenza elevata (come SIPSS), quantità bassa in quanto parole scritte, frequenza una tantum.

Il narcisista in ogni caso non risponde, anche se la SIPSS è vista come bianca. Lei è sullo scaffale e lui è concentrato sulla CANIPSS mentre attende con impazienza la sua risposta al suo suggerimento.

La CANIPSS risponde.

“Non posso stasera. Ho qualche impegno.”

Questo rifiuto ferisce il narcisista. Solo in maniera moderata, tuttavia, come il testo. È leggermente irritato da questo, ma poiché si trova nel periodo della seduzione con la CANIPSS e la vede come bianca mantiene il suo controllo in modo che la furia accesa non si manifesti. Risponde per messaggio alla CANIPSS.

“Che ne dici di domani sera?”

Proprio in quel momento appare la IPPS (la partner convivente) sulla porta della camera da letto. È in svalutazione ed è vista come nera.

“Siamo di nuovo al telefono? Non lo lasci mai, giurerei che è saldato alla tua mano. “Dice corrugando la fronte e scuotendo la testa. Sfida negativa. Potenza molto elevata (IPPS), quantità significativa (presenza, parola, tono, linguaggio del corpo, espressione facciale), frequenza una tantum.

Questo è Carburante di Sfida negativo. Lei dimostra irritazione e fastidio. È una sfida perché sta “attaccando” il diritto del narcisista di usare il telefono quando vuole lui. Anche perché asserisce che non sta facendo qualcosa giusto perché è al telefono. Il narcisista non si preoccupa di mandare sms ad un’altra donna e la sua compagna lo ha beccato al telefono (anche se non sa con chi sta interagendo), ma piuttosto è la suddetta Sfida che deve essere affrontata.

“Sì, sono al telefono perché qualcuno deve lavorare sodo e portare i soldi per pagare per te e il tuo miserabile guardaroba, no?” Risponde con un commento provocatorio volto a ricavare ulteriore carburante negativo ma soprattutto a battere la sfida lanciata dalla IPPS.

La IPPS si mette le mani sui fianchi (carburante negativo, potenza molto elevata, quantità moderata – presenza, espressione facciale, linguaggio del corpo, frequenza una tantum.

“Sì, sai di cosa sto parlando.” Incita il narcisista con un’altra osservazione provocatoria. Mentre lei dice questo, lui invia un altro messaggio alla CANIPSS.

“Conosco questo ottimo ristorante tailandese che adorerai, offro io naturalmente.” (Ovviamente questo è lo stesso ristorante thailandese dove il narcisista era andato con la SIPPS evidenziando la sua mancanza di distinzione tra le persone con cui è impegnato dal momento che per lui sono apparecchi.)

Invece di attendere la sua risposta neanche un minuto dopo aver suggerito il ristorante, la sua mancanza di riconoscimento dei confini e il senso di diritto gli fa mandare questo messaggio. Inoltre, la visione nera che ha della IPPS rimane in netto contrasto con la visione bianca della CANIPSS. Nella sua mente la IPPS è una traditrice, e la CANIPSS la salvatrice sempre più fedele.

“Oh, e tu non compri mai vestiti vero?” Ribatte la IPPS in segno di fastidio. Sfida negativa Carburante, potenza molto elevata, quantità significativa (presenza, parola, tono, espressione facciale, lingua del ragazzo), frequenza una tantum. Sfida dal momento che la IPPS sta insinuando che lui è un ipocrita.

“Posso comprare quello che mi piace, tirchia stronza ingrata, me lo guadagno.” Il narcisista aumenta la provocazione con un insulto gratuito progettato per raccogliere più carburante ma soprattutto per ristabilire la superiorità.

“Oh e suppongo che non faccio nient’altro che gestire la casa e fare un lavoro, vero? Ad ogni modo, non ho tempo per questo, ci vediamo alle 13 per pranzo, giusto?”

Questo è Carburante di sfida negativo perché lei sta insinuando che il narcisista è ingrato e non fa tanto quanto lei (quindi lei è superiore) e inoltre sta cercando di chiudere la discussione avendo l’ultima parola che sfida anche il concetto di superiorità del narcisista. Appena lei dice questo arriva un messaggio della CANIPSS.

“Sì, domani sarebbe fantastico, sarò libera alle 20:00, fammi sapere il nome del ristorante, non posso aspettare e se sei bravo dopo puoi tornare per il caffè.”

Carburante positivo, alta potenza, bassa quantità e frequenza una tantum. Il controllo del narcisista è in aumento.

“Eccellente. Non posso aspettare. Indossa qualcosa di caldo, quel vestito blu ti sta davvero bene.” Risponde di nuovo lui.

La sua natura perentoria nel dire alla CANIPSS cosa indossare dimostra il suo senso del diritto e un possesso sempre maggiore dell’apparecchio che lei rappresenta per lui. Inoltre, a causa di questo senso del diritto e della mancanza di responsabilità, non vede nulla di sbagliato nel fare ciò e rendere la IPPS impaziente che lui risponda. Sta in piedi ad aspettare, fissandolo, fornendo ulteriore carburante negativo. La sua sfida con lui non è ancora stata affrontata. Il narcisista è edificato dal carburante positivo della SIPSS, carburante più positivo dalla CANIPSS ma soprattutto dal carburante negativo della IPPS. La sua giornata è iniziata davvero bene e sono solo le 7-30 del mattino.

“Oh, non ce la faccio, devo portare a termine la presentazione con Ian.” Risponde il narcisista. Questa è una bugia, ma la sua mancanza di coscienza significa che non ha alcun problema nel dichiarare questo alla IPPS.

“Non l’avevi detto prima, bene digli che non puoi farlo”, risponde la IPPS irritata. Carburante di Sfida negativo (sta dicendo al narcisista cosa fare), potenza molto elevata, quantità significativa, frequenza una tantum.

Il narcisista è nuovamente sotto attacco e le sue risposte verbali non sono riuscite ad affermare la superiorità come richiesto. Tuttavia non ha problemi di carburante. Dal momento che è stato accusato di non aver detto qualcosa alla IPPS, risponde verbalmente

“Sì, l’ho detto ieri, ma non ascolti, non lo fai mai, troppo concentrata su te stessa.” Nega la sua accusa di non averle parlato dell’impegno con Ian che fa parte della Prima linea di difesa del narcisista. Sta anche cercando di porre fine alla sua sfida spostando il fulcro della discussione (una risposta istintiva) attraverso la manipolazione della Proiezione accusandola della stessa cosa che fa lui.

“No, non l’hai fatto. Non hai detto niente”, dice lei irritata. Ancora una volta Carburante di Sfida di tipo negativo. La potenza e il resto rimane lo stesso.

Il narcisista sposta di nuovo la manipolazione (istintivamente) ignorandola. Trattamento del Silenzio con Presenza. La condizione di lei, dal momento che è vista nera, gli fa pensare di affermare ulteriormente la sua superiorità, anche se la IPPS non saprà cosa sta facendo, lui nella sua mente sta guadagnando la sua superiorità attraverso questo prossimo atto.

Il narcisista manda un messaggio alla SIPSS.

“Ciao, lieto di sentirti, stavo giusto per mandarti un messaggio quando mi hai scritto.” (Una bugia ma che farà sentire la SIPPS desiderata).

“Che ne dici di pranzare oggi alle 13? Offro io. Il ristorante tailandese è aperto anche a pranzo.”

(Nota la seconda offerta di un pasto a qualcuno al di fuori della sua relazione – un gesto somatico di generosità)

La IPPS sta aspettando una risposta. Sta ancora fornendo carburante negativo dalla sua posizione, cipiglio e occhi fiammeggianti. Il narcisista continua a ignorarla mentre mantiene il Trattamento del Silenzio con Presenza.

La SIPSS risponde al messaggio

“Sì, bene, avevo qualcosa da fare alle 12:30 ma posso spostarlo per te (Empatica Portatrice – affermazione di pochi limiti) Ci incontreremo alle 13, non vedo l’ora.”

La SIPSS è ancora sullo scaffale (breve scambio), ma verrà presa dallo scaffale per l’appuntamento del pranzo – dando per scontato che il narcisista ci sia. Potrebbe non esserci, se le circostanze glielo richiedono. Lei resta visualizzata come bianca.

Il suo messaggio è carburante positivo di alta potenza, bassa quantità e frequenza una tantum.

“Oh dimenticatelo!” Sibila la IPPS che resta ignorata mentre il narcisista inizia a sfogliare una serie di foto che si è scambiato con la SIPPS che gli fornisce una piccola quantità di combustibile per il pensiero accanto al combustibile negativo che la IPPS continua a pompare mentre lei viene ignorata e infastidita.

La IPPS si scatena e sbatte la porta principale lasciando la casa. Quest’ultimo atto fornisce altro carburante negativo perché si tratta di un gesto secco. Il narcisista ben alimentato sorride e finalmente si alza dal letto. Sono solo le 7:37 del mattino e la sua giornata è iniziata piuttosto bene per lui.

La IPPS rimane in svalutazione e dipinta di nero.

La Candidata IPSS è la candidata principale nella seduzione, dipinta di bianco e il narcisista la recupererà ripetutamente in modo benevolo durante il giorno, in vista della serata dell’indomani.

La SIPPS è sullo scaffale fino all’ora di pranzo, dipinta di bianco e sempre posizionata dietro la candidata IPSS .. senza alcuna prospettiva di un cambiamento immediato da quello stato.

H.G. TUDOR

Love Cheat

Pubblicato il Lascia un commento

📑 ANALISI: IL PARTNER DA TRESCA (NARCISISTA CONTRO IPSS DA SCAFFALE)

Quella che segue è l’analisi di un’interazione tra un Narcisista di Medio Rango e un Empatico standard Geyser. I due sono in una relazione formale di Narcisista e Risorsa Secondaria Intima da Scaffale (“SIPSS”), che coloro che non beneficiano di tale conoscenza vedrebbero come una persona sposata che ha una relazione con qualcuno che è L’Altra Donna / L’Altro Uomo.

1. Il narcisista e la SIPSS hanno passato il fine settimana insieme in una città costiera. Pertanto, la SIPSS è pronta per l’estensione della durata. È dipinta di bianco. Il narcisista ha ricevuto carburante positivo di una potenza molto buona (SIPSS), quantità massiccia (di persona, interazione sessuale) e costantemente (insieme per tutto il fine settimana).

2. Il weekend finisce e lasciano insieme la città costiera. La SIPSS fuori dallo scaffale e verniciata bianco.

3. I due si separano e tornano alle rispettive case. La SIPSS è ora SULLO scaffale. Questa non è svalutazione. La SIPSS rimane dipinta di bianco.

4. Il giorno seguente, SIPSS invia un messaggio al narcisista

“È stato bello passare il weekend con te. Non vedo l’ora di farlo di nuovo.”

Questo è puro carburante positivo. Ottima potenza, una frequenza fuori campo, quantità molto bassa, dal momento che è breve e in forma scritta.

Non c’è risposta per un’ora. Il narcisista risponde con

“È stato fantastico. Sì, lo faremo di nuovo presto. Ho davanti una settimana intensa, quindi ti scriverò più tardi. Mi manchi.”

La SIPSS rimane sullo scaffale. Rimane dipinta di bianco. Questa era una briciola di conforto data dal narcisista. È stato piacevole, mantiene l’impegno ma segnala alla SIPSS che non dovrebbe aspettarsi di sentire spesso il narcisista.

5. Il giorno seguente non vi è alcun contatto tra i due. Questo non è un trattamento del silenzio, la SIPSS rimane sullo scaffale e dipinta di bianco.

6. Il giorno dopo, al narcisista viene in mente del fine settimana. La SIPSS è entrata nella sua sesta sfera di influenza. Questo è un Attivatore di Recupero. La sua Risorsa Primaria Intima è uscita inaspettatamente di sera. Lei in svalutazione. La sua uscita ha ferito il narcisista, le manda un messaggio sgradevole per provocarla allo scopo di ottenere carburante. Ha bisogno di carburante per curare la ferita, può facilmente contattare la SIPSS tramite SMS, social media o telefono, lei non ha un partner, non lo ha ferito, fornisce carburante eccellente e quindi la Barra di Recupero è molto bassa e i Criteri di Esecuzione di Recupero vengono soddisfatti. Il narcisista telefona alla SIPSS. Lei è stata presa dallo scaffale. Parlano, il carburante viene fornito, si lamenta di sua moglie con la SIPSS (triangolazione) e parla per circa un’ora. La chiamata termina. La SIPSS ritorna sullo scaffale e rimane dipinta di bianco.

7. Non vi sono contatti tra loro per tre giorni.

8. La SIPSS invia un messaggio di testo al mattino presto al narcisista

“Come stai? Volevo solo farti sapere che mi manchi.”

Carburante positivo. Potenza molto buona, periodicità sporadica, quantità molto bassa.

Vi è una risposta immediata dal narcisista tramite messaggio

“Mi manchi anche tu.”

La SIPSS invia un altro messaggio.

“Non vedo l’ora che ci incontriamo di nuovo.”

Carburante positivo. Potenza molto buona, periodicità sporadica, quantità molto bassa.

Non vi è risposta dal narcisista. La SIPSS rimane sullo scaffale. È dipinta di bianco. Il narcisista non ha dato un trattamento del silenzio, ma la mancanza di risposta è puramente sintomatica di essere sullo scaffale.

9. Il giorno successivo la SIPSS invia di nuovo un messaggio al narcisista al mattino

“Ciao, stai bene?”

Carburante positivo, frequenza una tantum di potenza molto buona, quantità molto bassa.

Non vi è risposta. La SIPSS è ancora sullo scaffale, dipinta di bianco e questo non è un trattamento del silenzio.

10. Aspetta trenta minuti e invia di nuovo un messaggio.

“Per favore, mi rispondi, odio non sentire tue notizie.”

Carburante positivo, potenza molto buona, frequenza una tantum, quantità molto bassa.

Dieci minuti dopo, il narcisista risponde con un messaggio

“Ero nella doccia. Mi aspetta una giornata intensa. Ti scrivo più tardi.”

Questa è una briciola di conforto. La SIPSS è sullo scaffale e dipinta di bianco.

11. Non vi è stato più contatto tra i due e ora sono le 17:00. La SIPSS scrive di nuovo

“Trovo davvero difficile non sentirti.”

Questo è carburante positivo, potenza molto buona, periodicità sporadica, quantità molto bassa.

Non vi è risposta dal narcisista. La SIPSS è sullo scaffale e dipinta di bianco.

12. Aspetta dieci minuti e di nuovo scrive

“Pensavo avessi detto che mi avresti scritto più tardi? Questo fa male.”

Questo è ora Carburante di Provocazione. La sua ammissione di ferita è carburante negativo (anche se in quantità molto ridotta dal momento che è contenuta in un messaggio) – tuttavia sta cercando di prendere il narcisista su qualcosa che ha affermato. Il narcisista NON è ferito da questo, ma considera questa come una sfida alla sua superiorità perché la SIPSS sta cercando di farlo sentire responsabile e sembra che il suo controllo sia stato minato.

13. Il narcisista risponde con un messaggio due minuti dopo

“Ti ho detto che ho avuto una giornata intensa, sono in riunione”.

Sta fornendo una spiegazione e affermando la sua superiorità cercando di chiudere la questione. Non è stato provocatorio e non sta cercando carburante dalla SIPSS.

14. La SIPSS risponde immediatamente

“Scusa, non lo sapevo. Quando mi manderai un messaggio o mi chiamerai? “

Questo è di nuovo Carburante di Provocazione. La scusa rappresenta una piccola quantità di carburante positivo, la richiesta di una chiamata è leggermente impegnativa, ma si aggrega con il messaggio di testo precedente. Il narcisista non è stato in grado di affermare la superiorità nella misura richiesta.

Lui risponde immediatamente

“Non ho idea. Sono occupato. Ora non posso parlare.”

Non è alla ricerca di carburante (sarà ben rifornito qualsiasi cosa stia facendo, magari in un incontro o se non in un incontro in qualche altra interazione), ma dovrà affermare la superiorità e sta cercando di chiudere la sfida. La SIPSS rimane sullo scaffale e resta dipinta di bianco

15. La SIPPS non cede. Lei subito risponde:

“Sarà stasera? Voglio parlare con te, mi piacciono sempre le nostre chat. Detesto non sentirti.”

Di nuovo Carburante di Provocazione positivo.

Non vi è risposta dal narcisista. La sua mancanza di risposta è progettata per affermare la superiorità interrompendo la conversazione e quindi la sfida della SIPSS. La SIPSS rimane sullo scaffale e verniciata di bianco.

16. La SIPSS scrive di nuovo: –

“Sarà stasera? Voglio che parliamo, per favore.”

Nessuna risposta dal narcisista. Vale lo stesso punto sopra.

17. La SIPSS scrive di nuovo: –

“Solo sì o no, non altro, mi manchi.”

Carburante di provocazione positivo.

Nessuna risposta dal narcisista. Vale lo stesso punto sopra.

18. La SIPSS scrive di nuovo: –

“Mi rispondi? Ti ci vuole solo un secondo. Non ignorarmi.”

Carburante di provocazione negativo. L’irritazione è carburante e la richiesta di rispondere, la dichiarazione perentoria sul tempo impiegato e il comando di non ignorare sono le sfide.

Nessuna risposta dal narcisista. Vale lo stesso punto.

19. La SIPSS scrive di nuovo: –

“Rispondimi. Non è giusto. Smettila di ignorarmi. Farai meglio a rispondermi o ti chiamerò a casa sul telefono fisso.”

Carburante di provocazione negativo. Disturbo più critiche e minacce.

20. Il narcisista risponde

“Ho detto che sono OCCUPATO. Smettila di scrivermi. Ho detto che ti avrei scritto dopo, ma non puoi lasciar perdere, vero? Osi chiamare la mia casa. Se lo fai, ecco fatto, è finita. Mi hai fatto incazzare.”

Il narcisista è irritato perché la SIPSS non ha accettato la sua superiorità. Non ferisce perché viene fornito carburante.

La SIPSS ha ripetuto l’errore di smettere di inviare messaggi e di essere paziente ora significa che è dipinta di nero. Non ha accettato la superiorità del narcisista. Lei non è stata remissiva. Il narcisista ora ignorerà completamente i suoi messaggi. Viene sottoposta a una svalutazione correttiva che è un trattamento del silenzio assente.

21. La SIPSS sconvolta spara altri dieci messaggi. Non fa minacce ma insulta il narcisista e si lamenta che lui è ingiusto e indifferente. Sono rispettivamente carburante puro o carburante di provocazione. Il narcisista non risponde. La SIPSS si rende conto che non ci sarà risposta, quindi smette di inviare messaggi. Non chiama a casa al telefono fisso.

Il narcisista, in accordo con la svalutazione correttiva, non contatta la SIPSS per tutta la notte.

La SIPSS è sullo scaffale, dipinta di nero e soggetta a una svalutazione correttiva.

22. Il giorno successivo la SIPSS invia un messaggio a mezzogiorno

“Mi dispiace davvero di averti tormentato ieri, so che lavori duro, è solo perché volevo sentirti. Non lo farò più. Ti adoro e aspetterò solo di sentirti.”

Questo è puro carburante positivo. Il narcisista leggendo questo istintivamente riconosce che la sua superiorità è stata accettata di nuovo con la capitolazione. Il messaggio è un attivatore di recupero. Il narcisista vede che la SIPSS abbassa la cresta e la vede di nuovo bianca. I criteri di esecuzione di recupero sono soddisfatti e telefona alla SIPSS. La conversazione dura solo 5 minuti, ma assicura alla SIPSS che parleranno la sera.

La SIPSS è ancora sullo scaffale, dipinta di bianco e la svalutazione correttiva è terminata.

23. Il narcisista ricorda la sua promessa di chiamare. Questo è un attivatore di recupero. I criteri di esecuzione di recupero sono soddisfatti (ricorda il carburante eccellente della SIPSS: è facile da contattare, non ha ferito, non ci sono ostacoli) e quindi la chiama davvero e parlano per due ore quella sera mentre la IPPS è fuori al poligono di tiro. In seguito a questa telefonata la SIPSS viene tolta dallo scaffale, verniciata di bianco. Durante la conversazione viene fornito carburante positivo. È di ottima qualità in quanto proveniente da una SIPSS, la frequenza è costante per la durata della chiamata ed è di quantità moderata poiché è una telefonata.

Una volta che la chiamata termina, la SIPSS è di nuovo sullo scaffale e verniciata di bianco.

24. Intorno a mezzanotte con la IPPS profondamente addormentata al narcisista in un flash, viene in mente la telefonata (attivatore di recupero) e di nuovo i Criteri di esecuzione di recupero vengono soddisfatti (in modo simile ai punti precedenti al 23) quindi invia un messaggio alla SIPSS. Lei risponde immediatamente. Si messaggiano per un’ora. Durante questo scambio la SIPSS è fuori dallo scaffale e verniciata di bianco. Viene fornito carburante positivo. È di ottima qualità, quantità bassa e molto frequente perché è in forma scritta. Il narcisista sta intrattenendo un’altra SIPSS online attraverso i social media e quindi ha due linee di rifornimento aperte a questo punto.

Al termine del messaggio, la SIPSS viene riposta sullo scaffale ed è dipinta di bianco. Il narcisista si impegna ancora con l’altra SIPSS e lo fa attraverso Skype impegnandosi in una masturbazione reciproca. Una volta concluso, la chiamata termina e anche quella SIPSS va sullo scaffale.

Pertanto, questa breve serie di interazioni fornisce lo schema dei comportamenti, chiarisce come viene considerato l’apparecchio, come funziona una svalutazione correttiva, mostra il passaggio dal bianco al nero al bianco, il carburante raccolto, il tipo di interazione che si verifica e anche la relazione con altri apparecchi.

H.G. TUDOR

Analysis : The Affair Partner (Narcissist Vs Shelf IPPS)

Pubblicato il Lascia un commento

📑 NARCISISTA V APPARECCHI

Questo articolo vi fornisce l’analisi di un’interazione tra un narcisista somatico di fascia media e tre empatici standard (uno del Gruppo Magnetici e gli altri due del Gruppo Portatori). L’attenzione non è sulle scuole e sui gruppi dei soggetti (anche se il succo sarà evidente), ma piuttosto sulla dimostrazione della natura dell’interazione e su come il narcisista considera i due gruppi.

Il narcisista ha un partner convivente (Empatico Standard Portatore) e quindi questa persona è una Fonte Primaria Intima (“IPPS”) in svalutazione. Hanno una relazione formale come partners da due anni. La svalutazione è iniziata un anno fa.

La Candidata a Fonte Secondaria Intima (“CANIPSS” – Empatico Magnetico Standard) vive nella stessa città del narcisista. Lei è single. Si sono incontrati su un sito di incontri. Si sono conosciuti di persona e si frequentano da tre settimane. La relazione formale è narcisista e CANIPSS, incontri precoci.

Anche la Risorsa Secondaria Intima da Scaffale (“SIPSS” – Empatico Standard Portatore) vive nella stessa città del narcisista e della CANIPSS. È single e ha incontrato il narcisista nello stesso sito di incontri. Si sono incontrati più volte e si conoscono da due mesi. La relazione formale è narcisista e SIPSS, appuntamenti stabiliti. La SIPSS è vista come bianca e attualmente si trova sullo scaffale.

Il narcisista si sveglia e pensa immediatamente alla CANIPSS. Questo è un Attivatore di Recupero (“HT”). È vista come bianca, ha il suo numero di telefono, sono amici su siti di social media, i criteri di esecuzione di Recupero vengono incontrati facilmente e quindi attiva un recupero inviando un messaggio. Consideriamo che un recupero si verifica come parte della seduzione.

“Ciao, la scorsa notte ti ho sognato, meglio non dirlo però, potresti lasciarti prendere troppo prima del lavoro.”

La CANIPSS risponde dopo pochi secondi tramite messaggio.

“Wow, mi piace, dai, puoi dirmelo.” Carburante positivo, potenza alta come CANIPSS, quantità bassa (messaggio scritto) e frequenza una tantum.

Soddisfatto dall’effetto del carburante e dalla risposta rapida (che segnala al narcisista che la CANIPSS è sotto il suo controllo) risponde

“Diciamo che ci siamo divertiti entrambi. Sarebbe anche meglio farlo di persona.”

La CANIPSS risponde di nuovo dopo pochi secondi tramite messaggio.

“La pensi così? Sembri abbastanza fiducioso, non sono una preda facile lo sai, lol. “Carburante per la sfida positiva (potenza come sopra).

Il narcisista, sfidato da questo messaggio, lo vede come un’opportunità per affermare la sua avvertita superiorità, ma in modo benevolo.

“Ovviamente. So cosa sto facendo. Dovrai lasciare che mi scopra.”

La CANIPSS risponde di nuovo dopo pochi secondi.

“Potrei farlo. Avevi qualcosa in mente? “Carburante positivo (potenza e altro come prima)

Il narcisista è sostenuto dal carburante ma capisce anche che la CANIPSS è chiaramente interessata e quindi sta prendendo lentamente il controllo. Risponde rapidamente tramite messaggio.

“Che ne dici se ti portassi a cena fuori stasera?”

Arriva un messaggio dalla SIPPS.

“Ciao, come stai? Stavo giusto pensando alla scorsa settimana e quanto ci è piaciuto quel nuovo ristorante thailandese. Che ne dici di andarci di nuovo? Sono libera stasera o domani.” Carburante positivo, potenza elevata (come SIPSS), quantità bassa in quanto parole scritte, frequenza una tantum.

Il narcisista in ogni caso non risponde, anche se la SIPSS è vista come bianca. Lei è sullo scaffale e lui è concentrato sulla CANIPSS mentre attende con impazienza la sua risposta al suo suggerimento.

La CANIPSS risponde.

“Non posso stasera. Ho qualche impegno.”

Questo rifiuto ferisce il narcisista. Solo in maniera moderata, tuttavia, come il testo. È leggermente irritato da questo, ma poiché si trova nel periodo della seduzione con la CANIPSS e la vede come bianca mantiene il suo controllo in modo che la furia accesa non si manifesti. Risponde per messaggio alla CANIPSS.

“Che ne dici di domani sera?”

Proprio in quel momento appare la IPPS (la partner convivente) sulla porta della camera da letto. È in svalutazione ed è vista come nera.

“Siamo di nuovo al telefono? Non lo lasci mai, giurerei che è saldato alla tua mano. “Dice corrugando la fronte e scuotendo la testa. Sfida negativa. Potenza molto elevata (IPPS), quantità significativa (presenza, parola, tono, linguaggio del corpo, espressione facciale), frequenza una tantum.

Questo è Carburante di Sfida negativo. Lei dimostra irritazione e fastidio. È una sfida perché sta “attaccando” il diritto del narcisista di usare il telefono quando vuole lui. Anche perché asserisce che non sta facendo qualcosa giusto perché è al telefono. Il narcisista non si preoccupa di mandare sms ad un’altra donna e la sua compagna lo ha beccato al telefono (anche se non sa con chi sta interagendo), ma piuttosto è la suddetta Sfida che deve essere affrontata.

“Sì, sono al telefono perché qualcuno deve lavorare sodo e portare i soldi per pagare per te e il tuo miserabile guardaroba, no?” Risponde con un commento provocatorio volto a ricavare ulteriore carburante negativo ma soprattutto a battere la sfida lanciata dalla IPPS.

La IPPS si mette le mani sui fianchi (carburante negativo, potenza molto elevata, quantità moderata – presenza, espressione facciale, linguaggio del corpo, frequenza una tantum.

“Sì, sai di cosa sto parlando.” Incita il narcisista con un’altra osservazione provocatoria. Mentre lei dice questo, lui invia un altro messaggio alla CANIPSS.

“Conosco questo ottimo ristorante tailandese che adorerai, offro io naturalmente.” (Ovviamente questo è lo stesso ristorante thailandese dove il narcisista era andato con la SIPPS evidenziando la sua mancanza di distinzione tra le persone con cui è impegnato dal momento che per lui sono apparecchi.)

Invece di attendere la sua risposta neanche un minuto dopo aver suggerito il ristorante, la sua mancanza di riconoscimento dei confini e il senso di diritto gli fa mandare questo messaggio. Inoltre, la visione nera che ha della IPPS rimane in netto contrasto con la visione bianca della CANIPSS. Nella sua mente la IPPS è una traditrice, e la CANIPSS la salvatrice sempre più fedele.

“Oh, e tu non compri mai vestiti vero?” Ribatte la IPPS in segno di fastidio. Sfida negativa Carburante, potenza molto elevata, quantità significativa (presenza, parola, tono, espressione facciale, lingua del ragazzo), frequenza una tantum. Sfida dal momento che la IPPS sta insinuando che lui è un ipocrita.

“Posso comprare quello che mi piace, tirchia stronza ingrata, me lo guadagno.” Il narcisista aumenta la provocazione con un insulto gratuito progettato per raccogliere più carburante ma soprattutto per ristabilire la superiorità.

“Oh e suppongo che non faccio nient’altro che gestire la casa e fare un lavoro, vero? Ad ogni modo, non ho tempo per questo, ci vediamo alle 13 per pranzo, giusto?”

Questo è Carburante di sfida negativo perché lei sta insinuando che il narcisista è ingrato e non fa tanto quanto lei (quindi lei è superiore) e inoltre sta cercando di chiudere la discussione avendo l’ultima parola che sfida anche il concetto di superiorità del narcisista. Appena lei dice questo arriva un messaggio della CANIPSS.

“Sì, domani sarebbe fantastico, sarò libera alle 20:00, fammi sapere il nome del ristorante, non posso aspettare e se sei bravo dopo puoi tornare per il caffè.”

Carburante positivo, alta potenza, bassa quantità e frequenza una tantum. Il controllo del narcisista è in aumento.

“Eccellente. Non posso aspettare. Indossa qualcosa di caldo, quel vestito blu ti sta davvero bene.” Risponde di nuovo lui.

La sua natura perentoria nel dire alla CANIPSS cosa indossare dimostra il suo senso del diritto e un possesso sempre maggiore dell’apparecchio che lei rappresenta per lui. Inoltre, a causa di questo senso del diritto e della mancanza di responsabilità, non vede nulla di sbagliato nel fare ciò e rendere la IPPS impaziente che lui risponda. Sta in piedi ad aspettare, fissandolo, fornendo ulteriore carburante negativo. La sua sfida con lui non è ancora stata affrontata. Il narcisista è edificato dal carburante positivo della SIPSS, carburante più positivo dalla CANIPSS ma soprattutto dal carburante negativo della IPPS. La sua giornata è iniziata davvero bene e sono solo le 7-30 del mattino.

“Oh, non ce la faccio, devo portare a termine la presentazione con Ian.” Risponde il narcisista. Questa è una bugia, ma la sua mancanza di coscienza significa che non ha alcun problema nel dichiarare questo alla IPPS.

“Non l’avevi detto prima, bene digli che non puoi farlo”, risponde la IPPS irritata. Carburante di Sfida negativo (sta dicendo al narcisista cosa fare), potenza molto elevata, quantità significativa, frequenza una tantum.

Il narcisista è nuovamente sotto attacco e le sue risposte verbali non sono riuscite ad affermare la superiorità come richiesto. Tuttavia non ha problemi di carburante. Dal momento che è stato accusato di non aver detto qualcosa alla IPPS, risponde verbalmente

“Sì, l’ho detto ieri, ma non ascolti, non lo fai mai, troppo concentrata su te stessa.” Nega la sua accusa di non averle parlato dell’impegno con Ian che fa parte della Prima linea di difesa del narcisista. Sta anche cercando di porre fine alla sua sfida spostando il fulcro della discussione (una risposta istintiva) attraverso la manipolazione della Proiezione accusandola della stessa cosa che fa lui.

“No, non l’hai fatto. Non hai detto niente”, dice lei irritata. Ancora una volta Carburante di Sfida di tipo negativo. La potenza e il resto rimane lo stesso.

Il narcisista sposta di nuovo la manipolazione (istintivamente) ignorandola. Trattamento del Silenzio con Presenza. La condizione di lei, dal momento che è vista nera, gli fa pensare di affermare ulteriormente la sua superiorità, anche se la IPPS non saprà cosa sta facendo, lui nella sua mente sta guadagnando la sua superiorità attraverso questo prossimo atto.

Il narcisista manda un messaggio alla SIPSS.

“Ciao, lieto di sentirti, stavo giusto per mandarti un messaggio quando mi hai scritto.” (Una bugia ma che farà sentire la SIPPS desiderata).

“Che ne dici di pranzare oggi alle 13? Offro io. Il ristorante tailandese è aperto anche a pranzo.”

(Nota la seconda offerta di un pasto a qualcuno al di fuori della sua relazione – un gesto somatico di generosità)

La IPPS sta aspettando una risposta. Sta ancora fornendo carburante negativo dalla sua posizione, cipiglio e occhi fiammeggianti. Il narcisista continua a ignorarla mentre mantiene il Trattamento del Silenzio con Presenza.

La SIPSS risponde al messaggio

“Sì, bene, avevo qualcosa da fare alle 12:30 ma posso spostarlo per te (Empatica Portatrice – affermazione di pochi limiti) Ci incontreremo alle 13, non vedo l’ora.”

La SIPSS è ancora sullo scaffale (breve scambio), ma verrà presa dallo scaffale per l’appuntamento del pranzo – dando per scontato che il narcisista ci sia. Potrebbe non esserci, se le circostanze glielo richiedono. Lei resta visualizzata come bianca.

Il suo messaggio è carburante positivo di alta potenza, bassa quantità e frequenza una tantum.

“Oh dimenticatelo!” Sibila la IPPS che resta ignorata mentre il narcisista inizia a sfogliare una serie di foto che si è scambiato con la SIPPS che gli fornisce una piccola quantità di combustibile per il pensiero accanto al combustibile negativo che la IPPS continua a pompare mentre lei viene ignorata e infastidita.

La IPPS si scatena e sbatte la porta principale lasciando la casa. Quest’ultimo atto fornisce altro carburante negativo perché si tratta di un gesto secco. Il narcisista ben alimentato sorride e finalmente si alza dal letto. Sono solo le 7:37 del mattino e la sua giornata è iniziata piuttosto bene per lui.

La IPPS rimane in svalutazione e dipinta di nero.

La Candidata IPSS è la candidata principale nella seduzione, dipinta di bianco e il narcisista la recupererà ripetutamente in modo benevolo durante il giorno, in vista della serata dell’indomani.

La SIPPS è sullo scaffale fino all’ora di pranzo, dipinta di bianco e sempre posizionata dietro la candidata IPSS .. senza alcuna prospettiva di un cambiamento immediato da quello stato.

H.G. TUDOR

Narcissist v Appliances

Pubblicato il Lascia un commento

📑 NARCISISTA CONTRO IPSS DA SCAFFALE

Quella che segue è l’analisi di un’interazione tra un Narcisista di Medio Rango e un Empatico standard Geyser. I due sono in una relazione formale di Narcisista e Risorsa Secondaria Intima da Scaffale (“SIPSS”), che coloro che non beneficiano di tale conoscenza vedrebbero come una persona sposata che ha una relazione con qualcuno che è L’Altra Donna / L’Altro Uomo.

1. Il narcisista e la SIPSS hanno passato il fine settimana insieme in una città costiera. Pertanto, la SIPSS è pronta per l’estensione della durata. È dipinta di bianco. Il narcisista ha ricevuto carburante positivo di una potenza molto buona (SIPSS), quantità massiccia (di persona, interazione sessuale) e costantemente (insieme per tutto il fine settimana).

2. Il weekend finisce e lasciano insieme la città costiera. La SIPSS fuori dallo scaffale e dipinta di bianco.

3. I due si separano e tornano alle rispettive case. La SIPSS è ora SULLO scaffale. Questa non è svalutazione. La SIPSS rimane dipinta di bianco.

4. Il giorno seguente, la SIPSS invia un messaggio al narcisista

“È stato bello passare il weekend con te. Non vedo l’ora di farlo di nuovo.”

Questo è puro carburante positivo. Ottima potenza, una frequenza fuori campo, quantità molto bassa, dal momento che è breve e in forma scritta.

Non c’è risposta per un’ora. Il narcisista risponde con

“È stato fantastico. Sì, lo faremo di nuovo presto. Ho davanti una settimana intensa, quindi ti scriverò più tardi. Mi manchi.”

La SIPSS rimane sullo scaffale. Rimane dipinta di bianco. Questa era una briciola di conforto data dal narcisista. È stato piacevole, mantiene l’impegno ma segnala alla SIPSS che non dovrebbe aspettarsi di sentire spesso il narcisista.

5. Il giorno seguente non vi è alcun contatto tra i due. Questo non è un trattamento del silenzio, la SIPSS rimane sullo scaffale e dipinta di bianco.

6. Il giorno dopo, al narcisista viene in mente del fine settimana. La SIPSS è entrata nella sua sesta sfera di influenza. Questo è un Attivatore di Recupero. La sua Risorsa Primaria Intima è uscita inaspettatamente di sera. Lei in svalutazione. La sua uscita ha ferito il narcisista, le manda un messaggio sgradevole per provocarla allo scopo di ottenere carburante. Ha bisogno di carburante per curare la ferita, può facilmente contattare la SIPSS tramite SMS, social media o telefono, lei non ha un partner, non lo ha ferito, fornisce carburante eccellente e quindi la Barra di Recupero è molto bassa e i Criteri di Esecuzione di Recupero vengono soddisfatti. Il narcisista telefona alla SIPSS. Lei è stata presa dallo scaffale. Parlano, il carburante viene fornito, si lamenta di sua moglie con la SIPSS (triangolazione) e parla per circa un’ora. La chiamata termina. La SIPSS ritorna sullo scaffale e rimane dipinta di bianco.

7. Non vi sono contatti tra loro per tre giorni.

8. La SIPSS invia un messaggio di testo al mattino presto al narcisista

“Come stai? Volevo solo farti sapere che mi manchi.”

Carburante positivo. Potenza molto buona, periodicità sporadica, quantità molto bassa.

Vi è una risposta immediata dal narcisista tramite messaggio

“Mi manchi anche tu.”

La SIPSS invia un altro messaggio.

“Non vedo l’ora che ci incontriamo di nuovo.”

Carburante positivo. Potenza molto buona, periodicità sporadica, quantità molto bassa.

Non vi è risposta dal narcisista. La SIPSS rimane sullo scaffale. È dipinta di bianco. Il narcisista non ha dato un trattamento del silenzio, ma la mancanza di risposta è puramente sintomatica di essere sullo scaffale.

9. Il giorno successivo la SIPSS invia di nuovo un messaggio al narcisista al mattino

“Ciao, stai bene?”

Carburante positivo, frequenza una tantum di potenza molto buona, quantità molto bassa.

Non vi è risposta. La SIPSS è ancora sullo scaffale, dipinta di bianco e questo non è un trattamento del silenzio.

10. Aspetta trenta minuti e invia di nuovo un messaggio.

“Per favore, mi rispondi, odio non sentire tue notizie.”

Carburante positivo, potenza molto buona, frequenza una tantum, quantità molto bassa.

Dieci minuti dopo, il narcisista risponde con un messaggio

“Ero nella doccia. Mi aspetta una giornata intensa. Ti scrivo più tardi.”

Questa è una briciola di conforto. La SIPSS è sullo scaffale e dipinta di bianco.

11. Non vi è stato più contatto tra i due e ora sono le 17:00. La SIPSS scrive di nuovo

“Trovo davvero difficile non sentirti.”

Questo è carburante positivo, potenza molto buona, periodicità sporadica, quantità molto bassa.

Non vi è risposta dal narcisista. La SIPSS è sullo scaffale e dipinta di bianco.

12. Aspetta dieci minuti e di nuovo scrive

“Pensavo avessi detto che mi avresti scritto più tardi? Questo fa male.”

Questo è ora Carburante di Provocazione. La sua ammissione di ferita è carburante negativo (anche se in quantità molto ridotta dal momento che è contenuta in un messaggio) – tuttavia sta cercando di prendere il narcisista su qualcosa che ha affermato. Il narcisista NON è ferito da questo, ma considera questa come una sfida alla sua superiorità perché la SIPSS sta cercando di farlo sentire responsabile e sembra che il suo controllo sia stato minato.

13. Il narcisista risponde con un messaggio due minuti dopo

“Ti ho detto che ho avuto una giornata intensa, sono in riunione”.

Sta fornendo una spiegazione e affermando la sua superiorità cercando di chiudere la questione. Non è stato provocatorio e non sta cercando carburante dalla SIPSS.

14. La SIPSS risponde immediatamente

“Scusa, non lo sapevo. Quando mi manderai un messaggio o mi chiamerai? “

Questo è di nuovo Carburante di Provocazione. La scusa rappresenta una piccola quantità di carburante positivo, la richiesta di una chiamata è leggermente impegnativa, ma si aggrega con il messaggio di testo precedente. Il narcisista non è stato in grado di affermare la superiorità nella misura richiesta.

Lui risponde immediatamente

“Non ho idea. Sono occupato. Ora non posso parlare.”

Non è alla ricerca di carburante (sarà ben rifornito qualsiasi cosa stia facendo, magari in un incontro o se non in un incontro in qualche altra interazione), ma dovrà affermare la superiorità e sta cercando di chiudere la sfida. La SIPSS rimane sullo scaffale e resta dipinta di bianco

15. La SIPPS non cede. Lei subito risponde:

“Sarà stasera? Voglio parlare con te, mi piacciono sempre le nostre chat. Detesto non sentirti.”

Di nuovo Carburante di Provocazione positivo.

Non vi è risposta dal narcisista. La sua mancanza di risposta è progettata per affermare la superiorità interrompendo la conversazione e quindi la sfida della SIPSS. La SIPSS rimane sullo scaffale e verniciata di bianco.

16. La SIPSS scrive di nuovo: –

“Sarà stasera? Voglio che parliamo, per favore.”

Nessuna risposta dal narcisista. Vale lo stesso punto sopra.

17. La SIPSS scrive di nuovo: –

“Solo sì o no, non altro, mi manchi.”

Carburante di provocazione positivo.

Nessuna risposta dal narcisista. Vale lo stesso punto sopra.

18. La SIPSS scrive di nuovo: –

“Mi rispondi? Ti ci vuole solo un secondo. Non ignorarmi.”

Carburante di provocazione negativo. L’irritazione è carburante e la richiesta di rispondere, la dichiarazione perentoria sul tempo impiegato e il comando di non ignorare sono le sfide.

Nessuna risposta dal narcisista. Vale lo stesso punto.

19. La SIPSS scrive di nuovo: –

“Rispondimi. Non è giusto. Smettila di ignorarmi. Farai meglio a rispondermi o ti chiamerò a casa sul telefono fisso.”

Carburante di provocazione negativo. Disturbo più critiche e minacce.

20. Il narcisista risponde

“Ho detto che sono OCCUPATO. Smettila di scrivermi. Ho detto che ti avrei scritto dopo, ma non puoi lasciar perdere, vero? Osi chiamare la mia casa. Se lo fai, ecco fatto, è finita. Mi hai fatto incazzare.”

Il narcisista è irritato perché la SIPSS non ha accettato la sua superiorità. Non ferisce perché viene fornito carburante.

La SIPSS ha ripetuto l’errore di smettere di inviare messaggi e di essere paziente ora significa che è dipinta di nero. Non ha accettato la superiorità del narcisista. Lei non è stata remissiva. Il narcisista ora ignorerà completamente i suoi messaggi. Viene sottoposta a una svalutazione correttiva che è un trattamento del silenzio assente.

21. La SIPSS sconvolta spara altri dieci messaggi. Non fa minacce ma insulta il narcisista e si lamenta che lui è ingiusto e indifferente. Sono rispettivamente carburante puro o carburante di provocazione. Il narcisista non risponde. La SIPSS si rende conto che non ci sarà risposta, quindi smette di inviare messaggi. Non chiama a casa al telefono fisso.

Il narcisista, in accordo con la svalutazione correttiva, non contatta la SIPSS per tutta la notte.

La SIPSS è sullo scaffale, dipinta di nero e soggetta a una svalutazione correttiva.

22. Il giorno successivo la SIPSS invia un messaggio a mezzogiorno

“Mi dispiace davvero di averti tormentato ieri, so che lavori duro, è solo perché volevo sentirti. Non lo farò più. Ti adoro e aspetterò solo di sentirti.”

Questo è puro carburante positivo. Il narcisista leggendo questo istintivamente riconosce che la sua superiorità è stata accettata di nuovo con la capitolazione. Il messaggio è un attivatore di recupero. Il narcisista vede che la SIPSS abbassa la cresta e la vede di nuovo bianca. I criteri di esecuzione di recupero sono soddisfatti e telefona alla SIPSS. La conversazione dura solo 5 minuti, ma assicura alla SIPSS che parleranno la sera.

La SIPSS è ancora sullo scaffale, dipinta di bianco e la svalutazione correttiva è terminata.

23. Il narcisista ricorda la sua promessa di chiamare. Questo è un attivatore di recupero. I criteri di esecuzione di recupero sono soddisfatti (ricorda il carburante eccellente della SIPSS: è facile da contattare, non ha ferito, non ci sono ostacoli) e quindi la chiama davvero e parlano per due ore quella sera mentre la IPPS è fuori al poligono di tiro. In seguito a questa telefonata la SIPSS viene tolta dallo scaffale, verniciata di bianco. Durante la conversazione viene fornito carburante positivo. È di ottima qualità in quanto proveniente da una SIPSS, la frequenza è costante per la durata della chiamata ed è di quantità moderata poiché è una telefonata.

Una volta che la chiamata termina, la SIPSS è di nuovo sullo scaffale e verniciata di bianco.

24. Intorno a mezzanotte con la IPPS profondamente addormentata al narcisista in un flash, viene in mente la telefonata (attivatore di recupero) e di nuovo i Criteri di esecuzione di recupero vengono soddisfatti (in modo simile ai punti precedenti al 23) quindi invia un messaggio alla SIPSS. Lei risponde immediatamente. Si messaggiano per un’ora. Durante questo scambio la SIPSS è fuori dallo scaffale e verniciata di bianco. Viene fornito carburante positivo. È di ottima qualità, quantità bassa e molto frequente perché è in forma scritta. Il narcisista sta intrattenendo un’altra SIPSS online attraverso i social media e quindi ha due linee di rifornimento aperte a questo punto.

Al termine del messaggio, la SIPSS viene riposta sullo scaffale ed è dipinta di bianco. Il narcisista si impegna ancora con l’altra SIPSS e lo fa attraverso Skype impegnandosi in una masturbazione reciproca. Una volta concluso, la chiamata termina e anche quella SIPSS va sullo scaffale.

Pertanto, questa breve serie di interazioni fornisce lo schema dei comportamenti, chiarisce come viene considerato l’apparecchio, come funziona una svalutazione correttiva, mostra il passaggio dal bianco al nero al bianco, il carburante raccolto, il tipo di interazione che si verifica e anche la relazione con altri apparecchi.

H.G. TUDOR

Narcissist v Shelf IPSS

Pubblicato il Lascia un commento

📑 NARCISISTA V IPPS, CANDIDATA IPSS E IPSS DA SCAFFALE

Questo articolo vi fornisce l’analisi di un’interazione tra un narcisista somatico di fascia media e tre empatici standard (uno del Gruppo Magnetici e gli altri due del Gruppo Portatori). L’attenzione non è sulle scuole e sui gruppi dei soggetti (anche se il succo sarà evidente), ma piuttosto sulla dimostrazione della natura dell’interazione e su come il narcisista considera i due gruppi.

Il narcisista ha un partner convivente (Empatico Standard Portatore) e quindi questa persona è una Fonte Primaria Intima (“IPPS”) in svalutazione. Hanno una relazione formale come partners da due anni. La svalutazione è iniziata un anno fa.

La Candidata a Fonte Secondaria Intima (“CANIPSS” – Empatico Magnetico Standard) vive nella stessa città del narcisista. Lei è single. Si sono incontrati su un sito di incontri. Si sono conosciuti di persona e si frequentano da tre settimane. La relazione formale è narcisista e CANIPSS, incontri precoci.

Anche la Risorsa Secondaria Intima da Scaffale (“SIPSS” – Empatico Standard Portatore) vive nella stessa città del narcisista e della CANIPSS. È single e ha incontrato il narcisista nello stesso sito di incontri. Si sono incontrati più volte e si conoscono da due mesi. La relazione formale è narcisista e SIPSS, appuntamenti stabiliti. La SIPSS è vista come bianca e attualmente si trova sullo scaffale.

Il narcisista si sveglia e pensa immediatamente alla CANIPSS. Questo è un Attivatore di Recupero (“HT”). È vista come bianca, ha il suo numero di telefono, sono amici su siti di social media, i criteri di esecuzione di Recupero vengono incontrati facilmente e quindi attiva un recupero inviando un messaggio. Consideriamo che un recupero si verifica come parte della seduzione.

“Ciao, la scorsa notte ti ho sognato, meglio non dirlo però, potresti lasciarti prendere troppo prima del lavoro.”

La CANIPSS risponde dopo pochi secondi tramite messaggio.

“Wow, mi piace, dai, puoi dirmelo.” Carburante positivo, potenza alta come CANIPSS, quantità bassa (messaggio scritto) e frequenza una tantum.

Soddisfatto dall’effetto del carburante e dalla risposta rapida (che segnala al narcisista che la CANIPSS è sotto il suo controllo) risponde

“Diciamo che ci siamo divertiti entrambi. Sarebbe anche meglio farlo di persona.”

La CANIPSS risponde di nuovo dopo pochi secondi tramite messaggio.

“La pensi così? Sembri abbastanza fiducioso, non sono una preda facile lo sai, lol. “Carburante per la sfida positiva (potenza come sopra).

Il narcisista, sfidato da questo messaggio, lo vede come un’opportunità per affermare la sua avvertita superiorità, ma in modo benevolo.

“Ovviamente. So cosa sto facendo. Dovrai lasciare che mi scopra.”

La CANIPSS risponde di nuovo dopo pochi secondi.

“Potrei farlo. Avevi qualcosa in mente? “Carburante positivo (potenza e altro come prima)

Il narcisista è sostenuto dal carburante ma capisce anche che la CANIPSS è chiaramente interessata e quindi sta prendendo lentamente il controllo. Risponde rapidamente tramite messaggio.

“Che ne dici se ti portassi a cena fuori stasera?”

Arriva un messaggio dalla SIPPS.

“Ciao, come stai? Stavo giusto pensando alla scorsa settimana e quanto ci è piaciuto quel nuovo ristorante thailandese. Che ne dici di andarci di nuovo? Sono libera stasera o domani.” Carburante positivo, potenza elevata (come SIPSS), quantità bassa in quanto parole scritte, frequenza una tantum.

Il narcisista in ogni caso non risponde, anche se la SIPSS è vista come bianca. Lei è sullo scaffale e lui è concentrato sulla CANIPSS mentre attende con impazienza la sua risposta al suo suggerimento.

La CANIPSS risponde.

“Non posso stasera. Ho qualche impegno.”

Questo rifiuto ferisce il narcisista. Solo in maniera moderata, tuttavia, come il testo. È leggermente irritato da questo, ma poiché si trova nel periodo della seduzione con la CANIPSS e la vede come bianca mantiene il suo controllo in modo che la furia accesa non si manifesti. Risponde per messaggio alla CANIPSS.

“Che ne dici di domani sera?”

Proprio in quel momento appare la IPPS (la partner convivente) sulla porta della camera da letto. È in svalutazione ed è vista come nera.

“Siamo di nuovo al telefono? Non lo lasci mai, giurerei che è saldato alla tua mano. “Dice corrugando la fronte e scuotendo la testa. Sfida negativa. Potenza molto elevata (IPPS), quantità significativa (presenza, parola, tono, linguaggio del corpo, espressione facciale), frequenza una tantum.

Questo è Carburante di Sfida negativo. Lei dimostra irritazione e fastidio. È una sfida perché sta “attaccando” il diritto del narcisista di usare il telefono quando vuole lui. Anche perché asserisce che non sta facendo qualcosa giusto perché è al telefono. Il narcisista non si preoccupa di mandare sms ad un’altra donna e la sua compagna lo ha beccato al telefono (anche se non sa con chi sta interagendo), ma piuttosto è la suddetta Sfida che deve essere affrontata.

“Sì, sono al telefono perché qualcuno deve lavorare sodo e portare i soldi per pagare per te e il tuo miserabile guardaroba, no?” Risponde con un commento provocatorio volto a ricavare ulteriore carburante negativo ma soprattutto a battere la sfida lanciata dalla IPPS.

La IPPS si mette le mani sui fianchi (carburante negativo, potenza molto elevata, quantità moderata – presenza, espressione facciale, linguaggio del corpo, frequenza una tantum.

“Sì, sai di cosa sto parlando.” Incita il narcisista con un’altra osservazione provocatoria. Mentre lei dice questo, lui invia un altro messaggio alla CANIPSS.

“Conosco questo ottimo ristorante tailandese che adorerai, offro io naturalmente.” (Ovviamente questo è lo stesso ristorante thailandese dove il narcisista era andato con la SIPPS evidenziando la sua mancanza di distinzione tra le persone con cui è impegnato dal momento che per lui sono apparecchi.)

Invece di attendere la sua risposta neanche un minuto dopo aver suggerito il ristorante, la sua mancanza di riconoscimento dei confini e il senso di diritto gli fa mandare questo messaggio. Inoltre, la visione nera che ha della IPPS rimane in netto contrasto con la visione bianca della CANIPSS. Nella sua mente la IPPS è una traditrice, e la CANIPSS la salvatrice sempre più fedele.

“Oh, e tu non compri mai vestiti vero?” Ribatte la IPPS in segno di fastidio. Sfida negativa Carburante, potenza molto elevata, quantità significativa (presenza, parola, tono, espressione facciale, lingua del ragazzo), frequenza una tantum. Sfida dal momento che la IPPS sta insinuando che lui è un ipocrita.

“Posso comprare quello che mi piace, tirchia stronza ingrata, me lo guadagno.” Il narcisista aumenta la provocazione con un insulto gratuito progettato per raccogliere più carburante ma soprattutto per ristabilire la superiorità.

“Oh e suppongo che non faccio nient’altro che gestire la casa e fare un lavoro, vero? Ad ogni modo, non ho tempo per questo, ci vediamo alle 13 per pranzo, giusto?”

Questo è Carburante di sfida negativo perché lei sta insinuando che il narcisista è ingrato e non fa tanto quanto lei (quindi lei è superiore) e inoltre sta cercando di chiudere la discussione avendo l’ultima parola che sfida anche il concetto di superiorità del narcisista. Appena lei dice questo arriva un messaggio della CANIPSS.

“Sì, domani sarebbe fantastico, sarò libera alle 20:00, fammi sapere il nome del ristorante, non posso aspettare e se sei bravo dopo puoi tornare per il caffè.”

Carburante positivo, alta potenza, bassa quantità e frequenza una tantum. Il controllo del narcisista è in aumento.

“Eccellente. Non posso aspettare. Indossa qualcosa di caldo, quel vestito blu ti sta davvero bene.” Risponde di nuovo lui.

La sua natura perentoria nel dire alla CANIPSS cosa indossare dimostra il suo senso del diritto e un possesso sempre maggiore dell’apparecchio che lei rappresenta per lui. Inoltre, a causa di questo senso del diritto e della mancanza di responsabilità, non vede nulla di sbagliato nel fare ciò e rendere la IPPS impaziente che lui risponda. Sta in piedi ad aspettare, fissandolo, fornendo ulteriore carburante negativo. La sua sfida con lui non è ancora stata affrontata. Il narcisista è edificato dal carburante positivo della SIPSS, carburante più positivo dalla CANIPSS ma soprattutto dal carburante negativo della IPPS. La sua giornata è iniziata davvero bene e sono solo le 7-30 del mattino.

“Oh, non ce la faccio, devo portare a termine la presentazione con Ian.” Risponde il narcisista. Questa è una bugia, ma la sua mancanza di coscienza significa che non ha alcun problema nel dichiarare questo alla IPPS.

“Non l’avevi detto prima, bene digli che non puoi farlo”, risponde la IPPS irritata. Carburante di Sfida negativo (sta dicendo al narcisista cosa fare), potenza molto elevata, quantità significativa, frequenza una tantum.

Il narcisista è nuovamente sotto attacco e le sue risposte verbali non sono riuscite ad affermare la superiorità come richiesto. Tuttavia non ha problemi di carburante. Dal momento che è stato accusato di non aver detto qualcosa alla IPPS, risponde verbalmente

“Sì, l’ho detto ieri, ma non ascolti, non lo fai mai, troppo concentrata su te stessa.” Nega la sua accusa di non averle parlato dell’impegno con Ian che fa parte della Prima linea di difesa del narcisista. Sta anche cercando di porre fine alla sua sfida spostando il fulcro della discussione (una risposta istintiva) attraverso la manipolazione della Proiezione accusandola della stessa cosa che fa lui.

“No, non l’hai fatto. Non hai detto niente”, dice lei irritata. Ancora una volta Carburante di Sfida di tipo negativo. La potenza e il resto rimane lo stesso.

Il narcisista sposta di nuovo la manipolazione (istintivamente) ignorandola. Trattamento del Silenzio con Presenza. La condizione di lei, dal momento che è vista nera, gli fa pensare di affermare ulteriormente la sua superiorità, anche se la IPPS non saprà cosa sta facendo, lui nella sua mente sta guadagnando la sua superiorità attraverso questo prossimo atto.

Il narcisista manda un messaggio alla SIPSS.

“Ciao, lieto di sentirti, stavo giusto per mandarti un messaggio quando mi hai scritto.” (Una bugia ma che farà sentire la SIPPS desiderata).

“Che ne dici di pranzare oggi alle 13? Offro io. Il ristorante tailandese è aperto anche a pranzo.”

(Nota la seconda offerta di un pasto a qualcuno al di fuori della sua relazione – un gesto somatico di generosità)

La IPPS sta aspettando una risposta. Sta ancora fornendo carburante negativo dalla sua posizione, cipiglio e occhi fiammeggianti. Il narcisista continua a ignorarla mentre mantiene il Trattamento del Silenzio con Presenza.

La SIPSS risponde al messaggio

“Sì, bene, avevo qualcosa da fare alle 12:30 ma posso spostarlo per te (Empatica Portatrice – affermazione di pochi limiti) Ci incontreremo alle 13, non vedo l’ora.”

La SIPSS è ancora sullo scaffale (breve scambio), ma verrà presa dallo scaffale per l’appuntamento del pranzo – dando per scontato che il narcisista ci sia. Potrebbe non esserci, se le circostanze glielo richiedono. Lei resta visualizzata come bianca.

Il suo messaggio è carburante positivo di alta potenza, bassa quantità e frequenza una tantum.

“Oh dimenticatelo!” Sibila la IPPS che resta ignorata mentre il narcisista inizia a sfogliare una serie di foto che si è scambiato con la SIPPS che gli fornisce una piccola quantità di combustibile per il pensiero accanto al combustibile negativo che la IPPS continua a pompare mentre lei viene ignorata e infastidita.

La IPPS si scatena e sbatte la porta principale lasciando la casa. Quest’ultimo atto fornisce altro carburante negativo perché si tratta di un gesto secco. Il narcisista ben alimentato sorride e finalmente si alza dal letto. Sono solo le 7:37 del mattino e la sua giornata è iniziata piuttosto bene per lui.

La IPPS rimane in svalutazione e dipinta di nero.

La Candidata IPSS è la candidata principale nella seduzione, dipinta di bianco e il narcisista la recupererà ripetutamente in modo benevolo durante il giorno, in vista della serata dell’indomani.

La SIPPS è sullo scaffale fino all’ora di pranzo, dipinta di bianco e sempre posizionata dietro la candidata IPSS .. senza alcuna prospettiva di un cambiamento immediato da quello stato.

H.G. TUDOR

Analysis : Cheating On The Partner With Two Others (Narcissist Vs IPPS, Candidate IPSS and Shelf IPSS)

Pubblicato il Lascia un commento

📰 VITA DA SCAFFALE

Esistono molti tipi diversi di fonti secondarie. Esistono Fonti Secondarie Non Intime – famiglia, amici, vicini di casa o colleghi. Ci sono le Fonti Secondarie Intime, che includono Il Piccolo Sporco Segreto e La Candidata. Vi sono anche le varietà virtuali.

Cosa hanno in comune tutte queste fonti secondarie?

Lo scaffale.

Ogni fonte secondaria sta sullo scaffale.

Un amico sta sullo scaffale. Il narcisista si accorda per passare la serata nel pub con l’amico, quindi questo Amico NISS viene tolto dallo scaffale, ci si impegna con lui per tre ore e poi viene rimesso sullo scaffale. In tutto ciò, l’Amico NISS è dipinto di bianco e rimane bianco quando torna sullo scaffale.

Un Piccolo Sporco Segreto è sullo scaffale. Il narcisista prende accordi per incontrare il Piccolo Sporco Segreto in un hotel sul lato opposto della città alle 13:00. Il Piccolo Sporco Segreto viene tolto dallo scaffale, portato a letto per un paio d’ore, si fa un’ora di conversazione e poi il narcisista se ne va e mette il Piccolo Sporco Segreto sullo scaffale. In tutto ciò, il Piccolo Sporco Segreto è dipinto di bianco e riesta bianco quando torna sullo scaffale.

Il fratello del narcisista viene chiamato al telefono dal narcisista. Il narcisista e il fratello (una NISS familiare) parlano per un’ora. La NISS Familiare viene tolta dallo scaffale per tutta la durata della conversazione. La conversazione termina e la NISS Familiare torna sullo scaffale. In tutto ciò, la NISS Familiare è dipinta di bianco e esta bianca quando torna sullo scaffale.

La IPSS è sullo scaffale. Il narcisista esce con la IPSS e la prende per portarla a passare un weekend in montagna. La IPSS viene tolta dallo scaffale per la durata del viaggio del fine settimana. Quando finisce, la IPSS torna sullo scaffale. Per tutto il fine settimana la IPSS è dipinta di bianco e resta bianca quando torna sullo scaffale.

La Candidata IPSS è sullo scaffale. Il narcisista fa una capatina per passare la serata con la candidata a guardare la televisione a casa sua. La Candidata IPSS viene tolta dallo scaffale per circa quattro ore e guardano la televisione. Il narcisista se ne va alle 23.00 e la Candidata torna sullo scaffale. Durante la loro televisione a guardare la Candidata IPSS è dipinta di bianco e resta bianca quando torna sullo scaffale.

Ognuno degli apparecchi sopra viene trattato secondo la dinamica da scaffale. Il narcisista esegue un recupero che fa sì che l’apparecchio esca dallo scaffale. Sta fuori dallo scaffale per la durata del sesso, per vedere la televisione, per il fine settimana e così via e quando termina l’atto o l’occasione pertinenti, l’apparecchio torna sullo scaffale. Il tempo fuori dallo scaffale e / o i periodi in cui sta sullo scaffale varieranno a seconda del tipo di apparecchio da scaffale coinvolto, della costituzione della matrice di carburante del narcisista e naturalmente dal fatto che ci siano Attivatori di Recupero e, in tal caso, se i Criteri di Esecuzione di Recupero sono soddisfatti. Questi fattori si uniscono per governare la frequenza, la natura e la durata dell’interazione da scaffale tra l’apparecchio pertinente e il narcisista.

Un errore comune è considerare il fatto di essere posto sullo scaffale come un atto di svalutazione.

Non lo è.

Quando vieni posto sullo scaffale da un narcisista significa che al momento il narcisista non ha bisogno di te. L’atto di metterti sullo scaffale è di per sé un atto neutrale. Ovviamente, dal momento che vediamo sempre gli apparecchi come neri o bianchi, verrai posto sullo scaffale come bianco (che è più comune) o posto sullo scaffale come nero (meno comune).

Tuttavia, come conseguenza del tuo pensiero emotivo, sei portato a credere di aver fatto qualcosa di sbagliato quando sei stato messo sullo scaffale. Ovviamente il tuo pensiero emotivo vuole convincerti a pensarlo perché se credi di aver fatto qualcosa di sbagliato, continuerai a impegnarti con il narcisista (e quindi a nutrire la tua dipendenza) facendo cose come

• Cercare di passare del tempo con il narcisista chiamando dove il narcisista vive, lavora o ha la sua vita sociale,
• Mandare un messaggio al narcisista
• Telefonare al narcisista
• Mandare email al narcisista
• Pubblicare cose sul narcisista sui social media
• Parlare del narcisista con altre persone
• Pensare al narcisista e alla tua situazione con il narcisista

Tutte queste cose (e altri esempi a parte) nutrono la tua dipendenza e aumentano il tuo pensiero emotivo. Il tuo pensiero emotivo vuole che tu creda di aver fatto qualcosa di sbagliato ad essere messo sullo scaffale in modo da poter fare alcune o tutte le cose di cui sopra.

Considera questo: quando ti incontri con un amico (che non è un narcisista) e trascorri una serata al cinema, dopo vi dividete e forse non comunicherete l’uno con l’altro per un paio di settimane, forse anche di più. Questo ti disturba? No. Perché no? Perché sai che questa è la natura della vostra amicizia? Sì. Perché sai di non aver fatto nulla di male? Sì. Perché sai che vi incontrerete di nuovo ad un certo punto? Sì. Perché sei in grado di pensare in questi termini e non preoccuparti? È perché tutti e tre questi punti sono logici. Sei in grado di accedere alla tua logica perché c’è un’assenza di pensiero emotivo, perché non stai interagendo con un narcisista. La logica prevale.

La tua amicizia con il non-narcisista funziona in modo simile alla dinamica da scaffale, ma non ti porta a turbarti, preoccuparti, ficcare il naso, agitarti e spiare. Questo perché sei in grado di applicare la logica.

Ptresti affermare che quando il narcisista se ne va dopo aver trascorso la serata con te, a quel punto non hai alcuna preoccupazione ingiustificata. Forse, ma molti di voi avranno pensieri come

• Quando lo vedrò di nuovo
• Vedrà qualcun altro adesso? Chi?
• Vorrei che restasse più a lungo
• Sta tornando da sua moglie, vorrei essere lei
• Se n’è andato mezz’ora prima rispetto a ciò che aveva detto, l’ho fatto arrabbiare?

Sei stato messo sullo scaffale e dipinto di bianco, non c’è alcuna prova che suggerisca che vi sia qualche problema, ma ti ritrovi ad essere preoccupato.

Ti ritrovi mai ad avere pensieri del genere riguardo ai non narcisisti? No. Perché? La logica prevale per l’assenza del pensiero emotivo. Laddove vieni lasciato a fare pensieri simili a quelli precedenti, è perché il tuo pensiero emotivo si sta impossessando del tuo tratto di cercatore di verità, del tuo tratto di onestà, del tuo tratto di decenza, del tuo tratto di devoto d’amore e di altri al fine di farti impegnare ulteriormente (in qualche modo) con il narcisista e quindi nutrire quella dipendenza.

Naturalmente ci sono casi in cui esistono prove concrete che destano preoccupazione. Ad esempio, il narcisista continuava a parlare di sua moglie e che non avrebbe dovuto passare del tempo con te. Questa è triangolazione e tu sei dipinto di nero quando ti trovi a ricevere tali commenti, a titolo di Svalutazione Correttiva. Avrai fatto o detto qualcosa (o non hai detto o fatto qualcosa) che equivale a Carburante di Sfida o Ferite e quindi ti troverai di fronte a questa Svalutazione Correttiva che consiste nell’imporre il controllo su di te.

Quando vieni messo sullo scaffale dalla nostra specie, devi affrontare tre problemi:

• Quando vieni messo sullo scaffale e sei dipinto di bianco, stai ovviamente godendo di un periodo d’oro di trattamento da parte del narcisista. Tu ne vuoi di più di quel periodo d’oro perché il tuo pensiero emotivo (che vuole che tu nutra la tua dipendenza) fa sì che tu voglia impegnarti ulteriormente con il narcisista, invece di aspettare (come faresti con un non-narcisista);
• Quando vieni messo sullo scaffale e sei dipinto di bianco, soffri sempre di un senso di incertezza e disagio, perché sei irretito da un narcisista e questo è ciò che noi istintivamente causiamo. Il tuo pensiero emotivo (già accentuato dalle tue continue interazioni con il narcisista) interferisce con la logica, così anche quando non ci sono prove concrete di un problema, ti trovi in ​​uno stato di preoccupazione, a chiederti quando vedrai il narcisista, a chiederti che cosa sta facendo il narcisista, se il narcisista vede qualcun altro ecc .; e
• Quando vieni messo sullo scaffale e sei dipinto di nero, riconosci che qualcosa non va. Il narcisista potrebbe aver litigato con te, averti accusato di aver fatto qualcosa che non hai fatto, esser stato seduto e col broncio, aver parlato di qualcun altro, aver espresso dubbi sulla relazione, aver criticato qualcosa che hai fatto. Spinto dal tuo pensiero emotivo, non riesci a riconoscere che si tratta di una manipolazione e scrollartela di dosso con “Beh lui è un narcisista, quindi si sta comportando per quello che è” invece ti trovi turbato da ciò che è accaduto, preoccupato che il rapporto stia naufragando o anche che sia finito, e quindi sei spinto a cercare un ulteriore coinvolgimento con il narcisista, che naturalmente è tutto per nutrire la tua dipendenza.

Queste tre questioni si presentano sempre prima o poi quando si è un apparecchio da scaffale di un narcisista. Queste tre questioni sono assenti quando si è coinvolti in qualche forma di relazione con un non-narcisista. Non si ha lo stesso livello di eccitazione, lo stesso livello di disagio, lo stesso livello di sofferenza, lo stesso livello di sentirsi sul chi va là di quando ti trovi nella situazione da scaffale con un narcisista. Questo perché quando il coinvolgimento è con un non -narcisista, il tuo pensiero emotivo non è al lavoro per ingannarti.

Se sei amico di un non-narcisista, non vedi l’ora di vederlo la prossima volta, ma non vieni lasciato a rimuginare sull’interazione, sentendo uno strano senso di disagio e a chiederti se tutto va bene e quando potresti rivedervi. No, vai avanti con la tua vita e contatti l’amico non-narcisista giorni o settimane dopo e prendete accordi per incontrarvi di nuovo, o viceversa.

Se sei agli inizi di una relazione romantica con un non-narcisista, sei contento e anzi desideroso di vedervi, ma andate avanti con le vostre vite tra un incontro e l’altro e la relazione si evolve a un ritmo costante. Molti di voi che leggono non avranno mai vissuto questa tempistica di evoluzione in una relazione romantica perché hanno sempre e solo sperimentato l’inebriante estasi dell’intenso bombardamento d’amore da parte di un narcisista. Quelle sensazioni forti ed eccitanti che ti fanno pensare ripetutamente all’altra persona, aspettare il suono di un messaggio da parte di quella persona, sognare ad occhi aperti quello che sta facendo, riflettere sul vostro ultimo incontro e ciò inavvertitamente ci permette di pervadere ogni aspetto della tua vita da sveglio (e talvolta di quella dormiente). Tutto nasce perché vieni sedotto da un narcisista.

Di conseguenza, quando stai sperimentando la vita sullo scaffale con un narcisista, il tuo pensiero emotivo oscura ripetutamente la logica e ti spinge a provare sentimenti allo scopo di farti impegnare ulteriormente con il narcisista. Ripensandoci, anche quando eri sullo scaffale e stavi sperimentando quello che sei arrivato a realizzare che era il periodo d’oro, ti sentivi davvero al sicuro e a tuo agio. Se sei onesto, ti renderai conto che non era così: volevi sempre di più, ti facevi domande, meditavi e alla fine controllavi. La conseguenza del pensiero emotivo ti induce inevitabilmente a mantenere il contatto con il narcisista chiamando, telefonando e inviando messaggi. Questi sono Attivatori di Recupero quando entri nella sfera di influenza del narcisista e se ricevi una risposta è un recupero, perché i Criteri di Esecuzione di Recupero sono soddisfatti.

Normalmente non contatteresti un amico non narcisista, un familiare, un collega o un interesse romantico allo stesso modo perché non c’è una dipendenza da nutrire. Laddove sei sullo scaffale con un narcisista, continui ad entrarci in contatto e questo si traduce in una varietà di risultati: –

1. Il narcisista ti toglie di nuovo dallo scaffale quando sei dipinto di bianco, i Criteri di Esecuzione di Recupero sono soddisfatti perciò ottieni una conversazione di due ore al telefono o una serata a cena o un pomeriggio in campagna o una rapida sveltina sul sedile posteriore dell’auto nei pressi del retro dell’Obiettivo – poi vieni rimesso sullo scaffale, oppure
2. Il narcisista ti getta Briciole di Comfort. Sei dipinto di bianco ma il narcisista non ha bisogno di recuperarti e quindi non lo fa. Non sei dipinto di nero (anche se le vittime di solito confondono le briciole di comfort come segno di essere in svalutazione), invece il narcisista non vuole “giocare” con te (perché lui o lei sta giocando con altri nella matrice del carburante) e quindi rimani sullo scaffale. Se continui a “infastidire” il narcisista perché in pratica ti recuperi sarai poi dipinto di nero e ignorato, vale a dire che riceverai un trattamento del silenzio o potresti essere sgridato con una telefonata concisa, un’e-mail o un messaggio – entrambe sono Svalutazioni Correttive. Si tratta di “bacchettate sulle mani” temporanee progettate per farti stare tranquillo e consentire al narcisista di interagire con gli altri nella matrice del carburante. Se ti adegui, il tuo essere dipinto di nero in breve diventerà di nuovo bianco (poiché si tratta di una situazione temporanea). Ma se rifiuti questa affermazione di controllo, resti dipinto di nero e continuerai a essere ignorato (o inizierai a essere ignorato). Insisti ulteriormente e puoi causare disimpegno, oppure
3. Il narcisista ti ha dipinto di nero mentre eri posto sullo scaffale e riceverai un’ulteriore Svalutazione Correttiva attraverso un recupero maligno come conseguenza del tuo attivatore di recupero. Il narcisista ti ha dipinto di nero, ti ha messo sullo scaffale, ma tu continui a “infastidire” il narcisista, così ricevi ulteriori Svalutazioni Correttive. Se ti adegui, resterai sullo scaffale e col tempo il tuo stato di nero diventerà di nuovo bianco. Continua a rifiutare questa affermazione di controllo e riceverai ulteriori Svalutazioni Correttive che potrebbero poi culminare nel disimpegno.

Questa è la vita sullo scaffale. La sensazione di disagio sempre presente e sempre soggetta al nostro controllo.

H.G. TUDOR

Shelf Life