👤 SPLENDIDO NUOVO E MIGLIORE

191128E Shiny New and ImprovedHai sbagliato. Io ti ho dato il mondo, l’ho fatto davvero. Ti ho davvero dato tutto ciò che hai sempre desiderato da qualcuno. So di averlo fatto perché è quello che faccio sempre. Io mantengo sempre. Ma tu non l’hai fatto e mi hai deluso. Nonostante tutto ciò che ho detto, tutto ciò che ho fatto hai fallito. Oh, ti sento piagnucolare che mi hai amato come nessun altro. Protesti per tutte le cose che hai sacrificato per me, tutte le cose che hai fatto per me e come mi hai messo davanti a tutto il resto per compiacermi, per rendermi felice. Ti interrompi quando si parla di te vero? Non è molto conveniente. Questa isteria che circonda il modo in cui hai tirato fuori tutto, hai dato tutto e hai fatto tutto quello che ti ho chiesto, anche fare cose che non ti piacciono è patetico. Ah, capisco, ti lamenti di questo adesso, ma non l’hai fatto al momento giusto, vero ciarlatana? Mi disgusti.

Mi sto proprio sbarazzando di te e in un certo senso suppongo di doverti ringraziare perché se tu non avessi fallito non mi avresti fatto capire che non ci appartenevamo. Ho fatto tutto il possibile per far funzionare le cose, ma tu mi hai deluso. Grazie a Dio mi sono svegliato e l’ho visto altrimenti sarei rimasto intrappolato da te. Almeno mi hai permesso di rendermi conto di quanto tu sia effettivamente in errore e non farò di nuovo quell’errore. Non vi è alcuna possibilità che ciò accada. In effetti, come testimonianza di quanto sono meraviglioso e di quanto ti tratto splendidamente, ho un altra persona. Cosa vuoi dire che non ho perso tempo per andare avanti? Perché dovrei? Non ho intenzione di sedermi e lamentarmi per come mi hai deluso. Non avrebbe alcuno scopo e inoltre non posso farci nulla se la gente vuole stare con me, è semplicemente naturale.

Sì, ora sto con Lauren. Lei è bellissima. Lei è tutto ciò che ho sempre desiderato e io sono la sua anima gemella. So che saremo molto felici insieme ora. Lei è quella giusta. So che ho pensato questo di te, ma tu mi hai ingannato. Lauren non è così. Andrò a vivere con lei la prossima settimana. Ha perfettamente senso. Voglio stare con lei tutto il tempo. È bellissima, guardala, perfettamente organizzata. È così splendida e nuova. Sono perdutamente innamorato di lei, non posso stare senza di lei. Guarda. Se tu fossi statapiù simile a lei, non avrei dovuto punirti in questo modo. Non succederà con Lauren. Inalcun modo. Posso solo vedere un futuro luminoso e bello per noi. Spero che resti incinta presto perché il nostro bambino sarà una meraviglia da ammirare. Grazie a Dio non ho avuto un figlio con te. Te lo immagini? Buon Dio, sarebbe stato terribile  dover condividere un bambino con un mostro come te. Lauren sarà una madre di prima classe, ne abbiamo già parlato e posso dire che è entusiasta. Lei mi adora e lo farà sempre. Non come te. Hai avuto la tua occasione ma l’hai sprecata. Devi incolpare solo te stessa. Oh, so come ti senti, cercherò di capire che sono io il problema, ma io so che eri tu. Così lo sanno tutti i miei amici e i tuoi. Sì, ho già parlato con loro e sono d’accordo sul fatto che sto meglio senza di te e che Lauren ed io siamo la coppia perfetta. Vedi, lei sa sempre cosa dire. Lei mi capisce come nessun altro. Lei mi prende. Lei è quella giusta. Ho comprato un nuovo IPhone con una fotocamera megapixel maggiorata perché ci saranno così tante fotografie che devo fare di Lauren e me. Voglio che tutti quei momenti perfetti catturati possano mostrare al mondo quanto siamo felici insieme. So che altre relazioni non hanno funzionato, ma è quello che succede quando vieni ingannato dalle arpie. Lauren non è come loro. Lei non è come te. Abbiamo già prenotato una vacanza. Due settimane sotto il sole. Saremo felici di stare insieme in paradiso. Puoi aspettarti molti post su Facebook, quindi sentiti libero di guardarli, so che lo farai. Puoi aspettarti che tutti i miei amici parlino di noi. Noi siamo la coppia d’oro. Grazie a Dio l’ho trovata. È così. È l’unica cosa giusta per me. Ci stiamo semplicemente adattando. È come se lei sapesse cosa sto pensando. Ascolta e impara e quindi sa sempre la cosa giusta da dire e da fare. È meraviglioso e dimostra semplicemente perché ci apparteniamo. So che tu dovrai sapere tutto questo perché, beh, io mi merito di essere felice dopo quello che mi hai fatto. Dovresti essere felice per me, dovresti, è così se mi ami davvero. Mi dici che è così, ma non importa adesso. Ho un amore perfetto con Lauren e questo è quello che durerà. Immagino che saremo sposati entro l’estate. Sarà una cerimonia gloriosa e lei apparirà assolutamente sbalorditiva, luminosa e lucente, in piedi proprio come voglio io e mi guarderà con adorazione rapita.

Non potrei essere più felice, davvero non potrei. Ho la mia anima gemella, sono il suo angelo mandato dal cielo per renderla felice e lo farò perché sono così bravo a fare questo per le persone. Tutto sarà semplicemente meraviglioso e tu hai avuto la tua possibilità ma l’hai sprecata. Mi emoziono molto quando trovo una persona nuova e quando so che sarà migliore di te. Qualcuno che mette prima me al posto di se stesso. Qualcuno che mi merita. Qualcuno che non sei tu. Qualcuno che è nuovo e migliore.

H.G TUDOR

Shiny New and Improved

📰 PERCHÉ SÌ NON È SEMPRE LA COSA MIGLIORE

76706800_118476239622792_1083911305829548032_n.jpg

Molte persone hanno difficoltà nel dire di no. Porta con sé una connotazione negativa, ostacolante e deludente. Le persone preferiscono molto di più dire sì. So che per te e la tua tipologia dire di no è una battaglia. Preferisci essere vista come una persona del tipo posso-farlo, positiva e accomodante. Trovi difficile anche dire di no alle persone poiché non ami vedere la delusione sulla loro faccia quando rispondi in questo modo. Ti fa sentire cattiva e di conseguenza, in primo luogo eviti di dirlo o cambi idea una volta detto.
Occasionalmente, troverai rifugio nella terra dell’incertezza

“Ci penserò”

“Vedremo”

“Ci penso e ti dico”

“Devo controllare delle cose ma penso che vada bene”

Vuoi dire di no, ma scopri che non ci riesci e quindi tiri fuori una di queste insipide risposte e in ultimo finisci per dire di sì. Noi sappiamo che questo è un vostro comune tratto e che è qualcosa su cui possiamo contare e su cui fare leva. Siamo consapevoli che non ti piace dire no e quindi insistiamo e usiamo le lusinghe per assicurarci che tu dica di sì. Non fare l’errore di pensare che abbiamo bisogno del tuo riconoscimento e della tua approvazione. Tutt’altro. Noi facciamo ciò che vogliamo. Ci piace sentirti dire di sì perché sottolinea il nostro potere su di te. Possiamo sempre fare in modo che tu dica di sì. Qualche volta tu lo dici direttamente (specialmente se ti abbiamo condizionato in modo corretto). In altre occasioni richiede qualche persuasione e nel rimanente dei casi abbiamo bisogno di tirare fuori il nostro kit della manipolazione per ottenere il risultato desiderato, ma lo otteniamo sempre. Tu sei modellata per dire sì, ti programmiamo perché tu dica di sì e lo fai anche quando è sostanzialmente dannoso per te. Tu senti il bisogno di compiacere e questo bisogno è maggiore quando si tratta di noi.

Per contrasto noi siamo discepoli saldi della parola “no”. È una parola di forza. è autoritaria e di comando. Quelli che possono dire no hanno forza, tempra e resilienza. Lo diciamo regolarmente. Non siamo preoccupati per le espressioni deluse, i rumori di disappunto e le suppliche. In realtà, dovessi anche implorare e supplicare noi continueremo semplicemente a dire di no, ci siederemo e godremo di tutto il carburante che ci fornisci con il tuo comportamento. Imploraci, minacciaci, corrompici e bombardaci di richieste, o meglio esigenza che diciamo di sì e ogni volta ribatteremo con un fermo no mentre ci godiamo la tua crescente rabbia, frustrazione e dispiacere.

Noi non associamo la parola no con la negatività. La vediamo come una parola positiva. Una che ci permette di imporci e mantenere la nostra superiorità. Siamo in grado di usarla per controllarti e tenerti al tuo posto.
Siamo pienamente consapevoli che chiunque sia il destinatario finale della parola no automaticamente si sentirà male perché qualcosa gli è stato negato.

“No, non voglio venire a cena con te stasera.”

“No, non puoi prendere in prestito la macchina questa sera.”

“No, non puoi uscire con i tuoi amici domani sera.”

Ci vuole coraggio e integrità per dire di no. Tu provi conflitto nel dirlo perché solitamente vieni sfruttata e data per scontata. Puoi tentare e abbellirlo come qualcuno che aiuta sempre e che è un mediatore ma la realtà è che alla fine vieni usata. Nota che nei casi sopra dove ho detto di no, non ho dato ragioni per il mio rifiuto, ho solo detto no. Questo richiede vera forza. Non ho bisogno di fornire spiegazioni per la mia decisione. È la mia decisione, la risposta è no, fine. Posso dire così perché non sono influenzabile. Posso farlo perché non mi sento cattivo quando assisto alla delusione altrui. Questo mi permette di ottenere di più ed evitare di essere oppresso inutilmente.

Puoi imparare molto dal mio uso della parola no. Solo non pensare mai di usarla nei miei confronti. Riguardo a questo, è un grosso no.

H.G. TUDOR

Why Yes Is Not Always Best

👤 MIGLIORE ESCA CHE MAI

80704516_480241095947366_4171569106014699520_n.jpg

Mi diverto ad andare a pescare. Dopotutto sono un maestro nel preparare l’esca, non è vero? Basandomi sulle mie esperte ed affinate capacità, so esattamente cosa dire o fare per provocare la reazione della gente e così ottenere un po’ di carburante da loro. Ad esempio conosco l’ossessione di mia sorella per la moda e il fatto che deve assolutamente indossare quella che è ritenuta l’ultima novità della stagione. Tutto quello che devo fare è farle i complimenti osservando

“Che delizioso vestito che indossi. È nuovo?”

“Sì, è di MaxMara, un pezzo da passerella. L’ultimo trend” lei mi risponde deliziata dal complimento e dall’opportunità di vantarsi riguardo alle origini del vestito e la sua esclusività.

“Lo è? Ho visto lo stesso identico vestito l’anno scorso alla settimana della moda di Milano”

“No, non l’hai fatto?” lei mi risponderà. Da notare come la sua replica non sia un’affermazione ma una domanda. Continuando così avrò il mio boccone.
Lei non è così sicura da rispondere in modo deciso. Tutto quello che devo fare è continuare a dirle che l’ho visto l’anno scorso, abbellendo il tutto con dei particolari come il nome di una modella famosa e continuando a ripetere le circostanze in modo che la mia convinzione sembri assoluta.
Ogni critica al suo guardaroba la riduce in lacrime e la fa uscire correndo dalla sala. Se ricevo qualche occhiataccia dai suoi amici o dalla mia famiglia, faccio spallucce dicendo:

“Non sono io che sto mentendo riguardo il mio capo all’ultima moda, o no?” Un modo elegante di spostare la colpa, naturalmente. Loro potranno scuotere la testa schioccando la lingua con disapprovazione ma io so di aver colpito. Con il tempo che ci metterà a tornare con qualche informazione da una terza persona che garantisca che è l’ultima creazione di MaxMara, il momento è già passato e con esso la possibilità di trionfo. È facile e mi garantisce la reazione che cerco.

Ho un collega che pensa di essere un esperto sulla dinastia Tudor. Butterò lì occasionalmente fatti a lui oscuri portandoli avanti con ostinata insistenza e quasi una devozione cieca per confermare che ho ragione. Non lo può sopportare e lo fa arrabbiare moltissimo. Letteralmente pesta i piedi per l’esasperazione. Di solito scelgo di farlo quando so che non ha modo di verificare cosa sto dicendo. Giorni dopo, quando prova a correggermi lo scaccio via impedendogli di parlare. Non ha alcuna importanza. Ho già ottenuto ciò che volevo, lanciandone una grossa ho preso un pesce enorme.

H.G. TUDOR

https://narcsite.com/2016/06/18/better-bait-than-never/