Pubblicato il Lascia un commento

📰 PERCHÉ I NARCISISTI DISDICONO GLI APPUNTAMENTI?

Perché siamo famosi per la cancellazione degli appuntamenti? Potresti aver atteso per tutta la settimana di uscire a cena con noi, oppure abbiamo mandato un messaggio che proponeva di incontrarci quella sera per un drink solo che poi arriva un messaggio un’ora prima del dunque dove si spiega che non ce la facciamo. Non mi riferisco a quei casi in cui semplicemente non ci presentiamo, ma perché facciamo piani con te, che si tratti di un mese di anticipo o di poche ore e lo facciamo con entusiasmo e garanzie di essere lì, solo per annullare quegli appuntamenti dopo?

C’è un fattore centrale dietro questo comportamento. È controllo. Come sapete, il controllo è di enorme importanza per noi. Una volta a noi mancava il controllo dato che il mondo si rivolgeva contro di noi e non dovevamo mai permettere che ciò accadesse. Esercitando il controllo, otteniamo la convalida di cui abbiamo bisogno, il carburante di cui abbiamo bisogno e ci assicuriamo di non essere intrappolati, sminuiti e fatti sentire deboli. Controllando il nostro ambiente rafforziamo il fatto che siamo i maestri supremi del nostro destino e del destino degli altri, e attraverso questo controllo siamo in grado di essere ciò che vogliamo che il mondo veda. Il controllo equivale alla sicurezza.

Di conseguenza, dobbiamo controllare le persone e specialmente quelle che sono i nostri apparecchi per la fornitura di carburante e altri benefici. Traiamo molti benefici dall’esercitare questo controllo su di te decidendo come e quando ci incontreremo e soprattutto disdicendo poi l’incontro.

1. Possiamo determinare come reagirai a noi quando facciamo questo passo – è fastidio, irritazione, turbamento, zerbinaggio, riorganizzazione immediata o indifferenza;

2. Possiamo valutare dalla tua reazione quanto controllo esercitiamo su di te;

3. Possiamo valutare l’entità della fornitura di carburante.

Come avrete capito, operiamo attraverso l’applicazione continua e ripetuta del contrasto. Ti costruiamo e ti abbattiamo. Idealizziamo e poi svalutiamo. Solleviamo e buttiamo giù. Il nostro comportamento quando si tratta di prendere accordi per fare qualcosa insieme non è diverso. Ti diamo l’euforia di qualcosa da attendere con impazienza e poi te lo sottraiamo e osserviamo il risultato.

Il nostro senso del diritto implica che possiamo trattarti in questo modo. Tu non sei importante. I nostri bisogni e il nostro tempo contano molto di più. Quindi, in accordo con la nostra percezione del sé inflazionata, considereremo nostro diritto esigere di vederti con solo due ore di preavviso e poi annullare con un preavviso di appena cinque minuti. Ovviamente non ci interessa come questo ti fa sentire (ma siamo attenti a come questo si manifesta perché è carburante) e neanche abbiamo alcuna preoccupazione per il fatto che ti abbia causato disagi, messo sulle spese, fatto organizzare per la custodia dei bambini, modificare altre disposizioni, viaggiare e così via. Ci si aspetta che tu faccia queste cose per noi.

Comportandoci in questo modo rafforziamo il nostro senso di superiorità. La nostra idea di essere “simili a dio” ci consente di fare ciò che ci pare per capriccio e tutto il resto deve adattarsi a noi e collocarsi dietro di noi.

Questa propensione all’annullamento è anche indicativa di come noi percepiamo il tempo in modo diverso dalle altre persone. Siamo notoriamente non puntuali, salvo quando è di cruciale importanza per noi. Questo perché non valutiamo il tempo di nessuno tranne il nostro, ma è anche perché siamo così concentrati su quello che stiamo facendo in quel preciso momento che i piani in sospeso, non importa quanto imminenti saranno tenuti a bada, messi da parte e ignorati mentre ci godiamo quello che sta accadendo in quell’istante. Quante volte hai dovuto aspettare che il tuo narcisista si presentasse (supponendo che lui o lei non abbia annullato)? Quante volte sei stato lasciato ad aspettare in un bar, a una fermata dell’autobus, a casa tua mentre ti chiedevi dove eravamo andati? Questo perché siamo stati troppo concentrati sull’attività in cui eravamo coinvolti, ovvero il consumo di carburante e quindi il tuo appuntamento con noi può aspettare e viene dimenticato fino a quando qualcosa non ce lo fa ricordare.

Quindi, potremmo aver fatto quello che era sembrato una sorta di piano inattaccabile con te per questa sera a cena ed è stata fatta una prenotazione con tanto di accordi su dove incontrarci. Hai controllato due volte che siamo sempre ‘okay per questa sera’ e poi nonostante ciò noi chiamiamo e disdiciamo. Siamo stati distratti da qualcos’altro, e poiché stiamo guadagnando carburante da questo qualcos’altro vogliamo continuare a farlo, ma non perderemo questa opportunità di deluderti, esercitare il controllo su di te e ottenere ulteriore carburante.

Quello che stiamo facendo è importante, quello che hai pianificato non ci riguarda. Spesso gli accordi saranno cancellati a causa di un altro momento in cui ne troviamo uno nostro perché abbiamo un’offerta migliore. Non abbiamo bisogno di esibire le buone maniere o mostrare lealtà, ma qualunque cosa ci faccia più comodo sarà fatta e se questo significa dirti che non possiamo farcela, allora così sia.

Come si manifesta questa cancellazione degli accordi nelle varie dinamiche?

1. Se sei una fonte secondaria non intima che è un collega o un familiare, allora non annulleremo perché intendiamo svalutarti, ma piuttosto a causa del legame che esiste tra noi (lavoro/famiglia) è un dato di fatto che possiamo annullare e dovresti accettarlo. Se ti lamenti, otteniamo carburante, se non lo fai, ma ti accontenti di riorganizzare, denota che sei sottomesso a noi ed è ciò che ci si aspetta. Dal momento che sei una fonte secondaria che si trova in un periodo d’oro quasi permanente, ricorda che possiamo prenderti e riporti come preferiamo, e cancellare un accordo è solo una manifestazione di questa dinamica piuttosto che essere una forma specifica di svalutazione.

2. Se sei una fonte secondaria non intima che è un amico, di nuovo c’è un’aspettativa che tu accetti questo solo perché sei fedele e funzionante. Ci aspettiamo un po ‘di carburante, positivo o negativo, e che tu voglia riorganizzare. Questo ci dimostra ancora che tu rimani bene sotto il nostro controllo ed è più un comportamento di prenderti e riporti giù piuttosto che svalutazione.

3. Se è la seduzione iniziale di qualcuno che intendiamo rendere la nostra fonte primaria, che tu sia una Fonte Secondaria Non Intima o che tu sia avanzato a Fonte Secondaria Intima, allora l’annullamento di un accordo non viene fatto per svalutare. È fatto come un test. Speriamo nella delusione e nella volontà di riorganizzare. Se perdi le staffe con noi, anche se otteniamo carburante, ti considereremo meno desiderabile per essere una fonte primaria. Se resti indifferente, questo è l’esito peggiore e difficilmente continueremo la seduzione, visto che sei diventato disinteressato troppo presto. Questo test comunque non verrà utilizzato frequentemente con te, poiché non desideriamo rovinare la seduzione e scoraggiarti.

4. Se sei stato attratto da noi e ti abbiamo inserito in un periodo d’oro come IPSS (che potrebbe diventare IPPS) o come IPPS, è altamente improbabile che annulleremo gli accordi. Ora sei la pupilla dei nostri occhi e fornisci un delizioso carburante positivo, quindi non abbiamo alcun desiderio di interromperlo, deluderti o rovinare l’illusione di noi che siamo attenti, deliziosi e meravigliosi. Se succede, allora potrebbe essere solo una vera incapacità di essere in grado di mantenere l’accordo.

5. Se sei IPPS e continuiamo a disdire gli appuntamenti, allora sei direttamente nel periodo di svalutazione. Questo viene fatto puramente per attingere carburante negativo da te, per turbarti, ferirti e farti arrabbiare. È anche il caso che sia più che probabile che annulliamo così possiamo passare del tempo con la potenziale fonte primaria che stiamo coltivando e la usiamo come un’opportunità per attingere carburante negativo da te e continuare i nostri giochi mentali manipolativi, specialmente quando diciamo che non possiamo farlo perché dobbiamo lavorare fino a tardi e poi più tardi vedi un post sui social media che ci mostra in un bar con qualcun altro.

6. Se sei una NISS o IPSS, la svalutazione è rara, ma se ti accorgi che ti stiamo disdicendo ripetutamente, questo non è un test ma devi essere consapevole del fatto che stai venendo svalutato e che la relazione si sta rapidamente dirigendo verso lo scarto.

H.G. TUDOR

Why Do Narcissists Cancel Arrangements?

Rispondi