Pubblicato il Lascia un commento

📁 L’EMPATICO GEYSER

L’Empatico Geyser è un individuo di natura empatica con la tendenza aggiuntiva a zampillare di emozioni. Tutti gli empatici sono emotivi, si accorda con la loro natura ma alcuni empatici sono più emotivi di altri.

Questo tipo di tendenza empatica è caratterizzata da alti livelli di energia. Si potrebbe persino osare dire che inizino a comparire sfumature di iperattività con l’Empatico Geyser. È sempre in movimento, si sposta di qua e di là, inseguendo le persone per vedere come stanno e per mostrare il suo significativo lato amorevole con moltissime appropriate espressioni di preoccupazione, empatia e comprensione.

L’Empatico Geyser è molto utile alla nostra specie, per quanto è espressivo nelle sue emozioni. Le sue reazioni sono esagerate. Questo non significa che siano false, anzi, l’esagerazione appare come risposta amplificata che ci è molto utile: ci assistiamo e poi possiamo imitarla.

Non ci sono astuzie nascoste. Quando l’Empatico Geyser è felice questo appare come un torrente di gioia, la sua preoccupazione è grave e mirata e il suo dolore non si manifesta con lacrime silenziose, ma con lamenti e lacrime di un torturato. Simili esposizioni ad alcuni potrebbero sembrare melodrammatiche, ma non lo sono, corrispondono esattamente a quello che l’Empatico Geyser prova.

L’Empatico Geyser, a causa degli alti livelli di energia, parla spesso di ciò che prova, ma non è che spiega perché deve ruotare tutto intorno a lui o lei, piuttosto esternerà i propri sentimenti al fine di aiutare gli altri a comprenderli meglio. Quando qualcuno dice di essere disperato, l’Empatico Geyser farà riferimento a quanto conosce, fin troppo bene, la disperazione ed esprimerà chiaramente quel sentimento nel tentativo di dimostrare che comprende ciò che prova l’interlocutore.

Questa persona ha la pelle sottile ed è ipersensibile. È molto facile da ferire, e quando ci scagliamo contro di lui, risponde zampillando di emozioni. Se viene lodato, il suo ringraziamento sgorgherà da lui con la stessa grande intensità del discorso di Gwyneth Paltrow agli Oscar. Se viene denigrato, le lacrime non fluiranno ma scenderanno come una cascata con quel labbro inferiore che trema e una reazione quasi teatrale al dolore causato da parole che feriscono.

L’Empatico Geyser è incapace di farsi coraggio. Mentre l’Empatico Portatore è tenace e stoico di fronte alle avversità, e focalizza la propria empatia nel risolvere i problemi in modo pratico, l’Empatico Geyser si dissolverà in un mare spumeggiante di lacrime. È completamente incapace di celare le proprie emozioni, anche per un breve periodo. Un Empatico Portatore lo può fare perché impiega i propri sentimenti nella risoluzione di un problema. L’Empatico Geyser non ha questa funzione. È eccellente a “tè e comprensione”, mentre scorrono gentilezza e parole di conforto, ma di scarsa utilità pratica.

A differenza dell’Empatico Magnetico, l’Empatico Geyser riesce meglio nelle situazioni intime e a tu per tu, piuttosto che a gestire una folla. Nulla lo allieta di più che trovare una persona da considerare come suo progetto e usare le sue grandi risorse per risolvere i problemi; la loro assoluta devozione all’amore.

Tra tutti gli empatici sono i più grandi devoti d’amore, credono veramente che con l’amore si possa risolvere tutto. L’amore vince tutto, l’amore è tutto ciò di cui c’è bisogno, l’amore salverà la situazione. Se vai a chieder loro com’è che succede, non sanno rispondere, ma spiegheranno che l’amore opera in modi misteriosi ed essendo amorevoli, mostrando amore e agendo con amore in ogni singola cosa che fanno, questo risolverà problemi, curerà le ferite e porterà felicità a tutti.

Questa devozione all’amore fa sì che l’Empatico Geyser sia appassionato di sentimentalismo e diventi facilmente preda di evidenti esibizioni di passione, amore e romanticismo da parte della nostra specie. Ogni narcisista che si presenta come un cavaliere dall’armatura scintillante avrà l’attenzione dell’Empatico Geyser dall’inizio, dato che crederà di aver trovato l’anima gemella.

Le palesi manifestazioni emotive rendono il nostro compito del rispecchiamento molto più facile. Quella persona ci metterà il cuore in mano e gli verrà spezzato ripetutamente. Nonostante questo esito, l’Empatico Geyser non si fa scoraggiare. Proverà sofferenza e dolore per questo cuore spezzato, e poi affermerà la sua fede nell’amore e si riprenderà.

Non importa quanto sia devastato dopo che gli è stato spezzato il cuore, rimetterà insieme i pezzi e sarà il più veloce a farlo rispetto a tutti gli empatici. Potrebbe provare un notevole dolore e ne mostrerà gli effetti più profondamente rispetto ad altri tipi di empatici, ma si ricarica anche più velocemente per via della sua devozione verso l’amore. La sua fede è incrollabile.

Non importa quante volte sia stato deluso, ferito, tradito e così via, si rimette presto in piedi. Non è ingenuo, ma ha una limpida e inattaccabile fede nel potere dell’amore. Questa capacità di tornare nell’arena dell’amore così presto dopo un cuore spezzato fa di lui il candidato ideale per i recuperi post scarto e post fuga, poiché “ricarbura” così rapidamente.

L’Empatico Geyser è altamente sensibile e sarà regolarmente  propenso alle lacrime, che siano di gioia o di dolore. Ci sarà spesso bisogno di un fazzoletto quando questa persona è vicina. Qualcuno potrebbe essere portato a pensare che sia un individuo patetico, ma sarebbe un’etichetta fuori luogo. Sì, l’Empatico Geyser è facile da manipolare per farlo zampillare di carburante e per via delle sue credenze soffrirà ripetuti dolori, ma la sua forza sta nella sua incrollabile fede nell’amore e nella veloce ripresa dopo le sue battute d’arresto.

Quando sono feriti e addolorati avranno la Disperazione a 2.000; i singhiozzi, i lamenti e le lacrime si sprecheranno, ma non durerà. Non resteranno impantanati, ma asciugheranno le lacrime, applicheranno di nuovo il mascara, stireranno i panni sgualciti, rimonteranno in sella al loro Unicorno dell’Amore e della Speranza e galopperanno ancora una volta verso la battaglia. L’Empatico Geyser può dare delle risposte imprevedibili.

Ci sarà sempre emozione, il che fa comodo alla nostra specie, ma la sua estensione e intensità a volte potrebbe essere così sorprendente da influenzare la posizione del narcisista con terze persone che osservano e sono testimoni di ciò che a loro appare come istrionico e melodrammatico. Esercitare un controllo su queste emissioni di emozioni talvolta può essere difficile per tutti, tranne che per i Narcisisti Superiori.

L’Empatico Geyser manca della serenità dell’Empatico Magnetico e non c’è la fredda riflessione dell’Empatico Portatore. Il Geyser eromperà d’emozione con urla di gioia per la buona notizia di un amico che sta per diventare genitore, le lodi trionfali per un collega che ha avuto la promozione e il crollo devastante per la morte di una persona amata. l’Empatico Geyser crede che ognuno abbia la capacità di amare e che quando lo fanno, tutti i suoi guai verranno risolti.

Questa persona attrae tutte le scuole di narcisismo per l’alto contenuto di carburante fornito e la facilità con cui può essere richiamato. È facile da sedurre ma tende a subire svalutazioni più rapide rispetto agli altri empatici perché brilla di più e quindi corre il rischio che la nostra specie divenga familiare con il suo carburante in tempi più brevi, così la potenza perde  prima il suo splendore.

D’altro canto, come ho spiegato sopra, sono i principali candidati per i recuperi e spesso la barra di recupero per loro è più bassa, perché il narcisista sa che diverrà disponibile un carburante così delizioso con in più il relativo bonus che è il carburante di recupero e anche perché la devozione d’amore implica che l’Empatico Geyser sia più propenso a dare una seconda, terza e quarta chance.

La tendenza dell’Empatico Geyser è evidente in tutte le classi di individui empatici. Questa tendenza viene trovata spesso nel gruppo dei Co-Dipendenti, quando questa tendenza si manifesta in una forma estrema. Sarà presente negli Empatici Standard, ma tende ad essere mescolata anche ad altre tendenze empatiche, così l’effetto viene diluito ma non sopito.

Per quanto riguarda i Super Empatici, è inusuale vedere la tendenza dell’Empatico Geyser, perché il Super Empatico ha una resistenza intrinseca sia ad essere bruscamente svalutato che ad essere recuperato, d’altro canto verrà osservato tra quelli che hanno un disturbo di personalità borderline, dato che escono fuori le manifestazioni emotive e il tessuto emozionale sottile quando viene liberato il loro lato empatico, e la resilienza del Super Empatico viene dimostrata quando attacca e si ritira.

L’Inferiore è attratto dalle persone con questa tendenza perché lo sforzo richiesto per provocare una reazione è minimo e quindi si accorda con i bassi livelli di energia e le ridotte funzioni cognitive dell’Inferiore per le manipolazioni e macchinazioni.

Anche il Medio-Rango verrà attratto per il carburante offerto e la facilità con cui può essere raccolto, ma l’instabilità emotiva può diventare difficile per il Narcisista di Medio-Rango, perché faticherà nell’affermare il suo controllo per ottenere alcuni dei suoi scopi.

Il Superiore gode di quelli che hanno tendenze empatiche Geyser, trovando divertenti le improvvise eruzioni e giocando direttamente con la loro immagine di individuo instabile e fuori di sé. Trarrà un piacere perverso nel provocare l’Empatico Geyser a fornire sempre più carburante.

H.G. TUDOR – Traduzione di PAOLA DE CARLI

The Geyser Empath

Rispondi