Pubblicato il 2 commenti

📰 DOVRESTI

Qual è la mentalità prevalente del Narcisista di Medio-Rango? Cosa sta passando per la mente del membro della più grande scuola di narcisismo quando un apparecchio è stato traditore e sleale? Manifesta la malevolenza mostrata dalla scuola superiore o la sua reazione è diversa? Cosa pensa lui quando c’è un tradimento commesso nel Regno del Medio Rango? Se l’apparecchio gli è sfuggito, l’ha esposto, l’ha sfidato o qualche altro crimine capitale contro lo stato nazionale del narcisismo, la mente del Medio Rango parte in quarta. Ecco uno sguardo all’interno pensa.

Non avresti dovuto farmi questo. Dovresti essere grato per quello che sono. Dovresti rendere grazie a qualsiasi dio in cui credi per avere uno come me nella tua vita, uno che si prende cura, uno che è premuroso, uno che vuole solo il meglio per te. Dovresti vergognarti del modo in cui mi hai trattato. Dovresti scusarti in questo istante. Dovresti chiedermi scusa per il modo in cui ti sei comportato. Dovresti trattare gli altri come vuoi essere trattato tu e non andare in giro a comportarti come se fossi qualcosa di speciale. Dovresti capire che io sono qualcosa di speciale e tu continui a trattarmi in modo orribile. Dovresti capire che sono una persona buona, onesta e corretta e che non tutti sopporterebbero le tue esplosioni isteriche. Dovresti sapere quanto sia difficile amare uno come te, ma io lo faccio. Dovresti essere grato per questo.

Dovresti sapere con chi stai scherzando. Dovresti essere cauto nel prendermi dalla parte sbagliata di me lo sai. Dovresti assicurarti di farmi star contento perché non ti piacerò quando non sono felice. Dovresti badare a me e non andare in giro dietro ad altre persone. Dovresti imparare quali sono le tue priorità. Dovresti passare più tempo con me. Dovresti sapere quando lasciarmi in pace. Dovresti stare qui e fare ciò che voglio. Dovresti provare a dare per una volta invece che tutto questo prendere.

Dovresti essere più consapevole del modo in cui tratti le persone e soprattutto me. Dovresti pensare di più a come le tue azioni hanno un impatto su di me. Dovresti tenere in considerazione i miei sentimenti e smettere di essere così egoista. Dovresti capire solo che ciò che fai mi fa male. Dovresti capire che le cose che mi dici e mi fai hanno conseguenze. Dovresti smettere di fare tutto per te e lasciarmi dire la mia ogni tanto. Dovresti smettere di essere così ossessionato dalla vita dei tuoi amici e pensare alla nostra vita insieme. Dovresti passare meno tempo con la tua famiglia, non ti apprezzano come me.

Dovresti smettere di dire bugie su di me. Dovresti avere la casa in ordine prima di iniziare a dirmi come dovrei condurre la mia vita. Non dovresti vivere in una casa di vetro, sai, e lanciare pietre. Dovresti smetterla di essere una persona così cattiva con qualcuno che è sempre stato buono con te. Dovresti smettere di diffamare il mio nome con altre persone. Dovresti dare un’occhiata allo specchio. Dovresti davvero dare una bella occhiata allo specchio.

Dovresti smetterla di abbattermi. Dovresti fare ciò che voglio per cambiare. Dovresti tornare indietro e scusarti, io sono una persona ragionevole e dovresti riconoscerlo. Dovresti fare di nuovo le cose giuste perché dopo tutto, è tutta colpa tua. Dovresti smettere di combattere con me, non so perché devi farlo. Dovresti smetterla di cercare di complicarmi la vita. Dovresti essere più attento. Dovresti pensare di più a me. Dovresti risolvere questo disastro perché sei l’unico che l’ha causato.

Dovresti vedere quanto mi stavo impegnando duramente per noi. Dovresti riconoscere una brava persona quando ne vedi una. Dovresti sapere che ho fatto i cambiamenti che avevi richiesto, ma dovresti anche farne dei tuoi. Dovresti solo renderti conto di quanto ci ho provato per te e me.

Dovresti sapere cosa dicono gli altri di te. Dovresti renderti conto che ho sopportato persone che dicevano cose cattive su di te e dovresti essere grato che ti difeso da loro, ma non continuerò a farlo per sempre. Dovresti capire che non sei così popolare come pensi di essere. Dovresti essere consapevole che io sono una persona popolare e non ne uscirai del tutto bene.

Non dovresti trattarmi così. Non dovresti distruggere ciò che ho costruito. Dovresti riconoscere una brava persona, una persona onesta, una persona sincera come me. Dovresti solo imparare ciò che hai perso a comportarti in questo modo. Dovresti proprio vedere quante persone mi tengono in grande considerazione. Dovresti essere così felice di avere qualcuno come me, qualcuno di cui la gente ha una buona opinione, e la hanno, basta chiedere a qualcuno e te lo diranno. Dovresti prenderti il tempo per capire che sono una brava persona e riflettere su quello che stai facendo a me, a noi, a ciò che abbiamo.

Dovresti smettere di farmi del male. Dovresti smetterla di provare gusto a trattarmi in modo così orribile. Dovresti smettere di essere cattivo con qualcuno che ti ama. Dovresti aiutarmi. Dovresti amarmi di più. Dovresti mostrarmi che lo dici sul serio. Dovresti smetterla con la finzione. Dovresti essere genuino come me. Dovresti smettere di giocare. Dovresti essere la persona che renderebbe orgogliosa tua nonna. Dovresti essere la persona migliore che tu possa essere per me.

Dovresti ricevere aiuto. Dovresti vedere qualcuno. Dovresti andare in terapia. Dovresti risolvere questi problemi. Dovresti smetterla di incolparmi. Dovresti smettere di proiettare i tuoi problemi e le tue insicurezze su di me. Dovresti smettere di giocare, io sono più intelligente di te quindi me ne accorgo subito. Dovresti dire la verità per una volta. Dovresti smettere di inventare storie su di me. Dovresti riflettere su quello che fai. Dovresti avere un’idea di ciò che stai effettivamente facendo. Dovresti stare zitto e ascoltarmi per una volta. Dovresti andare dal dottore. Dovresti prendere le medicine. Dovresti smettere di essere un simile borderline. Dovresti smettere di essere un simile cercatore di attenzioni. Dovresti smettere di schivare il problema. Dovresti affrontare i tuoi problemi.

Dovresti lasciarmi parlare. Dovresti darmi la possibilità di rimettere le cose a posto. Dovresti tornare perché me lo devi. Dovresti permettermi di mostrarti cosa posso fare. Dovresti capire che a volte non so cosa mi succede. Dovresti essere accomodante per il mio comportamento perché tu sei peggio. Dovresti non focalizzarti sulla manciata di cose presumibilmente cattive che faccio quando faccio molte più cose buone. Dovresti prestare orecchio al perché faccio quelle cose, perché se lo facessi ti rendessi conto che dietro c’è sempre una buona ragione. Dovresti capire che devo sparire una volta ogni tanto perché il tuo comportamento diventa troppo pesante. Dovresti capire che non tengo il broncio, sto solo in silenzio. Dovresti accettare che devo dire alla gente del modo in cui ti comporti perché altrimenti impazzirei. Dovresti pensare agli insulti con cui mi rivolgo a te e capire che sto effettivamente cercando di aiutarti perché altrimenti non ascolteresti. Dovresti smetterla di provare a darmi la colpa di tutto ciò che va storto e invece essere grato per ciò che faccio per te.

Dovresti darci un taglio ora perché mi stai facendo venire il mal di testa. Dovresti andare e lasciarmi riposare perché ho lavorato sodo tutto il giorno. Dovresti massaggiarmi la schiena. Dovresti farmi qualcosa da mangiare. Dovresti esserci quando torno a casa. Dovresti stare fuori dai piedi quando sono stufo di te. Dovresti chiedermi come mi sento e non continuare a dirmi cosa vuoi. Dovresti smetterla di dirmi come dovrei comportarmi. Dovresti vedere cosa devo affrontare. Dovresti provare ad essere me stesso. Dovresti capire quanto dolore provo per la mia schiena e non lamentarti dei tuoi presunti disturbi. Dovresti mostrare qualche considerazione per me di tanto in tanto. Dovresti scendere dal tuo alto cavallo. Dovresti darci un taglio. Dovresti provare a metterti nei miei panni. Dovresti provare ad essere me per un giorno. Dovresti vedere dal mio punto di vista. Dovresti tenerne conto. Dovresti essere più tollerante.

Dovresti farlo perché lo vuoi. Dovresti farlo per noi. Dovresti avere più fiducia. Dovresti avere più disciplina. Dovresti avere più risolutezza. Dovresti lasciarmi entrare. Dovresti stare fuori. Dovresti imparare quando parlare. Dovresti imparare quando stare tranquillo. Dovresti essere visto e non sentito. Dovresti seguirmi. Dovresti vedere cosa faccio. Dovresti imparare da un esperto. Dovresti attaccarti a me. Dovresti essere mio. Dovresti stare lontano da lui. Non dovresti parlare con loro. Dovresti sapere cosa è meglio per te. Dovresti sapere che è a casa che si trova il cuore. Dovresti sapere dove ti viene imburrato il pane. Dovresti sapere quanto sei fortunato ad avermi.

Dovresti tornare indietro.

Dovresti perché lo dico io.

Dovresti e basta

H.G. TUDOR

You Should

2 pensieri su “📰 DOVRESTI

  1. Proprio come spiega HG.
    Brava Stella, sei un genio a tradurre!

    1. Solo dall’inglese all’italiano però, viceversa ho un po’ più di difficoltà a questi livelli…

Rispondi