BERSAGLIO AVVISTATO

Io ho due nuovi vicini. Un uomo e una donna. Lui sembra piuttosto ordinario e questa idea è rafforzata dalla scelta della loro auto. È inferiore alla mia. Mi ha coinvolto in una conversazione riguardo l’aiuola del giardino anche se non sono stato molto a sentire cosa diceva tanto quanto guardavo la donna. Credo che si senta sola perché tutto quello che lui faceva era parlare di dove lavora e che sport gli piace e non chiedeva nulla riguardo a me. Se lui è così con un vicino deve essere molto peggio con la sua donna. Gli ho detto che la mia macchina è migliore della sua. Una semplice constatazione di fatto. Questo lo ha zittito per un attimo e mi ha permesso di spiegargli quanto la mia macchina sia migliore per aspetto, performance e affidabilità. Questo ha chiaramente impressionato la donna che ha cominciato a guardarmi e a sorridermi. Mi piace. Come faccio sempre. È attraente. Molto attraente ed evidentemente sente una connessione con me a giudicare dagli sguardi che mi lancia. Non ho chance di parlarle se il Tontolone non la smette di riportare la conversazione su di lui ma io resisto e continuo a dirgli della mia macchina e dove sono andato in una vacanza on the road. Sfortunatamente questo significa non poter parlare con lei ed è entrata in casa ma posso sentire che vorrebbe stare con me. La chiamerò. Preferibilmente quando non c’è il Tontolone. Ho dimenticato dove ha detto che lavora. Ovviamente non era importante.

Traduzione di PAOLA DE CARLI dal testo originale di H.G. TUDOR