💝 PROTEZIONE SAN VALENTINO

Valentine Protection

Domani è San Valentino e ciò significa che è tempo di un po’ di protezione. Molti dei primi martiri cristiani si chiamavano Valentino e storie relative al martirio sono state associate a San Valentino, tra cui San Valentino di Roma che ha celebrato matrimoni per soldati a cui era proibito sposarsi, dando conforto e soccorso ai cristiani perseguitati. Nel tempo, il concetto di San Valentino e del giorno di San Valentino si è allontanato dal martirio e si è associato all’amore romantico e a tutte le sue presunte manifestazioni genuine. Naturalmente, dove abbonda l’amore romantico, lo stesso vale per la nostra specie, i narcisisti e con ciò per evitare di diventare un martire dell’amore romantico, proteggiti rispettando i seguenti punti, così sarai preparato per ciò che potrebbe accadere il 14 Febbraio.

1. San Valentino è un Attivatore di Recupero. Ciò significa che l’occasione di San Valentino ACCENTUA la possibilità di essere recuperati e devi esserne consapevole, quindi hai bisogno di aumentare la vigilanza. Questo Attivatore di Recupero può avvenire in due modi. In primo luogo, tu fai qualcosa che genera quell’Attivatore di Recupero, come inviare un biglietto o un messaggio al narcisista ed entri in una delle prime cinque sfere di influenza. In secondo luogo, potresti non causare tu l’Attivatore di Recupero, ma ne capiterà comunque uno perché il narcisista nota che è San Valentino e questo fa sì che il narcisista pensi a te tramite il ricordo e tu entri nella sesta sfera di influenza. Ad ogni modo, sei entrato in una sfera di influenza e questo genera un Attivatore di Recupero. La possibilità che vi sia un recupero dipende dal fatto che i Criteri di Esecuzione di Recupero siano soddisfatti, ma sussiste il rischio di un recupero. Quanto è grande questo rischio dipende da una varietà di fattori (ad esempio quale sia la tua posizione nella matrice del carburante, se sei dipinto di bianco o di nero, quanto sia facile per il narcisista recuperarti, se hai recentemente ferito il narcisista e in tal caso, quanto recentemente e l’entità della ferita, assieme a molti altri fattori). Puoi ridurre il rischio assicurandoti che il tuo regime di no contact sia il più assoluto possibile. Se rendi molto difficile al narcisista contattarti, riduci il rischio di essere recuperato e per comprendere modi chiari ed efficaci per farlo usa questo pacchetto Come Fermare i Recuperi (e se ti muovi rapidamente riceverai uno sconto del 50% su questo materiale eccezionale). Assicurati che il narcisista, il Nemico Esterno, sia tenuto a bada.

2. Riconosci i rischi per tutte le vittime romantiche di narcisisti, vale a dire

• Se sei la IPPS nel Periodo d’Oro, la giornata verrà utilizzata per continuare la seduzione, sarà sopra le righe (vedi il libro Bandiere Rosse per alcuni segnali di avvertimento) anche se con ogni probabilità sarà difficile che tu sia entrato in questo sito se sei in questa fase)
• Se sei la Candidata IPSS vedi sopra.
• Se sei la IPSS da Scaffale, c’è un rischio maggiore che tu venga presa dallo scaffale e recuperata (Recupero Benigno) OPPURE trascorrerai la giornata ignorata / o ti verranno date briciole di conforto mentre il narcisista si dedica alla IPPS o a un’altra IPSS. Sii consapevole in quest’ultimo scenario del tuo Pensiero Emotivo aumentato in cui senti abbattuto, e che sei a rischio di Recuperi Maligni se continui a “infastidire” il narcisista (Stuzzicare il Vespaio (anche questo scontato del 50%).
• Se sei un Piccolo Sporco Segreto, è probabile che trascorrerai la giornata ignorato e quindi sarai pronto per lo sconforto e la delusione.
• Se sei la IPPS in svalutazione preparati per una giornata che varierà dalla delusione (giornata ignorata o apprezzata solo a parole) al narcisista che trascorre del tempo con la IPSS da Scaffale (probabilmente ce ne sarà una) o una sostenuta svalutazione con comportamenti spiacevoli nei tuoi confronti dal momento che il narcisista desidera asserire il controllo su di te essendo spiacevole con te in un giorno in cui ti aspettavi qualcosa di eccitante e romantico.

3. Sii consapevole dei possibili recuperi che possono verificarsi in modo da prepararti impedendo loro di raggiungerti OPPURE riconosci cosa sono e rifiutali. I possibili recuperi includeranno

• Mandarti un biglietto di San Valentino
• Invio di fiori a casa o al lavoro
• Invio di un regalo a casa o al lavoro (nota che è meno probabile che il narcisista adotti l’anonimato perché il narcisista vorrà che tu sappia che il dono proviene da lui o lei per farti rispondere al recupero e fornire carburante. Metti guardiani alla porta a controllare biglietti e regali per te. Cerca qualcuno che conosca il narcisista e riconosca la calligrafia del narcisista (nel caso in cui un biglietto sia scritta in modo anonimo e/o conosca certi soprannomi o che “dice” che il narcisista li utilizzerà) in modo che il biglietto, il regalo ecc. venga intercettato e non te ne venga fatta menzione o detto da chi provenga. Pertanto, fai in modo che qualcun altro sia a casa con te per rispondere alle consegne alla porta o che torni a casa con te per gestire eventuali biglietti e regali che sono in attesa. Metti un guardiano al cancello adatto a ricevere carte e regali (oppure aprili se sono già sulla tua postazione di lavoro) del lavoro.
• L’invio di link a canzoni romantiche tramite SMS o e-mail
• Passare davanti a dove vivi, lavori, di solito attraverso un recupero passivo per provocarti a rispondere
• Recupero per Procura facendo in modo che un amico o un familiare ti contatti
• Recupero sui Social Media – stai fuori dai social media il 14 febbraio. È molto probabile che il narcisista utilizzi i social media per recuperarti pubblicando meme su amore/mi manchi (Recuperi Benigni), inviandoti un messaggio sui social media chiedendoti come stai/cercando perdono/ sfruttando l’occasione per incontrarti o risolvere le cose (Recuperi Benigni), sfoggiando la sua nuova vittima affinché tutti possano vedere, con foto di un pasto romantico e regali costosi (Recupero Maligno) o commenti su di te o a te in termini dispregiativi (“Com’è la vita sullo scaffale, miserabile puttana?!”) (Recupero Maligno) Se non vai sui social media non vedrai questi recuperi. Chiedi a qualcuno di controllare i social media al tuo posto all’inizio del 15 febbraio per rimuovere qualunque delle opzioni precedenti, quindi quando torni sui social media non li vedi.
• Mandare messaggi in cui dichiara amore / mi manchi / in cui afferma il desiderio di risolvere le cose / in cui cerca il perdono o semplicemente un “come stai?”
• Venire a trovarti di persona per passare del tempo con te

4. San Valentino provoca un aumento del tuo Pensiero Emotivo. Esistono diversi modi in cui ciò può accadere di cui devi essere consapevole, quindi ti renderai conto che questo È un picco nel tuo Pensiero Emotivo, che è il Nemico Interno.

• Sentirsi tristi per non avere una relazione a causa del narcisista
• Sentirsi depresso per non avere una relazione in generale
• Sentirsi amareggiato per la fine della relazione con il narcisista
• Sentirsi geloso che il narcisista abbia una relazione con un’altra persona
• Sentirsi contento di non essere più nel rapporto con il narcisista
• Sentirsi ansioso perché vuoi che il narcisista ti contatti
• Sentirsi in vena di riflessione sui “bei tempi” per quanto riguarda il rapporto con il narcisista
• Sentirsi arrabbiato per come il narcisista ti ha trattato

Nota un unico filo conduttore – sentimento. Il tuo Pensiero Emotivo sfrutterà il fatto che è il giorno di San Valentino per far sì che la tua mente vada all’idea di amore e relazioni e quindi il passo è breve per pensare al narcisista. Questo aumento del Pensiero Emotivo diventa poi un circolo vizioso, più pensi al narcisista, più il tuo Pensiero Emotivo aumenta e quindi penserai ancora di più al narcisista. Il tuo Pensiero Emotivo cercherà di portarti attraverso la tecnica del salame affettato verso un’ulteriore forma di interazione e lo fa non solo facendoti continuare a pensare al(interagire col) narcisista ma aumentando i tuoi sentimenti così tu agisci su di essi. (Per saperne di più sull’innata dipendenza dal narcisista e su come influisce sul tuo Pensiero Emotivo e, cosa più importante, cosa puoi fare al riguardo, assicurati di accedere a questi materiali La Dipendenza Dal Narcisista-Qual’è l’Origine, La Dipendenza Dal Narcisista- La Relazione col Pensiero Emotivo e La Dipendenza Dal Narcisista-Come affrontare il Pensiero Emotivo scontati del 50%).

Proteggersi nel giorno di San Valentino equivale tanto a tenere il narcisista lontano da te quanto a tenere te lontano dal narcisista. Il tuo Pensiero Emotivo AUMENTERÀ a causa di questo evento perché è uno dei capricci della vita, il che significa che rimane sempre il rischio di un aumento del Pensiero Emotivo (per saperne di più, vedi Protezione Futura (sconto del 50%).

Comprendi che il tuo Pensiero Emotivo aumenterà e preparati a questo. Se hai messo in atto il mio lavoro (lavoro di HG Tudor ndt), queste questioni dovrebbero essere già familiari, ma controlla di nuovo, come faresti con la tua casa prima di uscire, e rafforza il tuo regime di no contact assicurandoti

• Smetti di pensare al narcisista e qui c’è IL materiale che ti assicurerà di farlo La Battaglia Finale: Come Smettere di Pensare al Narcisista
• Non parlare del narcisista con i tuoi amici e familiari. Consegna il narcisista all’oblio. Non importa quanto puoi essere triste, arrabbiato, turbato, parlarne con le persone non ti farà sentire meglio.
• Stai lontano dai social media. Come spiegato sopra, devi farlo per evitare i recuperi. Devi farlo anche per evitare che il tuo Pensiero Emotivo aumenti, o perché vedrai qualcosa che si riferisce al narcisista e/o vedrai postare altre persone su San Valentino, il che rafforzerà sentimenti di perdita, irritazione, rabbia o turbamento.
• Assicurati che il narcisista non possa contattarti. Assicurati di non poterlo contattare e non contattare il narcisista. Nessun messaggio sui social media, nessun messaggio di testo, nessuna telefonata, nessuna osservazione collegata alle frecce lanciate dall’arco di Cupido.
• Non passare fisicamente tempo con il narcisista. Nessuna “scopata in ricordo dei vecchi tempi”, nessun “la cena con lei è meglio di niente in questo giorno di tutti i giorni”, nessun “oggi è un buon giorno per un nuovo inizio.” Mantieni la porta chiusa e senza risposta.

5. Comprendi i comportamenti comuni attraverso i recuperi per San Valentino, indipendentemente dal fatto che tu sia ancora nella relazione con il narcisista o no

• Dimenticare di inviarti un biglietto o un regalo
• Mandarti un biglietto o un regalo inappropriati
• Mancare di organizzare qualcosa di speciale
• Aspettarsi che tu strafaccia in relazione al narcisista
• Denigrare qualunque cosa tu faccia, non importa quanto sia premuroso e piacevole come “spazzatura”, “non è quello che voglio”
• Sparizione perché il narcisista sta trascorrendo del tempo con qualcun altro
• Falsa Promessa Futura – “I ristoranti saranno troppo occupati, quindi ti porterò in un posto speciale il prossimo fine settimana.”
• Rivangare il Passato – “Non ci siamo preoccupati l’anno scorso, quindi perché quest’anno stai facendo tanto clamore?”
• Perdita Minacciata – “Se non fai qualcosa di speciale per me, è finita.”
• I Trattamenti del Silenzio si sprecheranno nel leggere e venire informato dei messaggi, nel non rispondere alle chiamate, allontanarsi da te, star seduto durante il pasto e ignorarti.
• Triangolazione: confrontare ciò che fai con gli “sforzi” dei partner precedenti, flirtare con camerieri/cameriere di fronte a te, fissare altri commensali al ristorante, fare ripetutamente commenti su altre persone, usare ripetutamente il telefono durante l’evento di San Valentino
• Uso eccessivo di computer/telefono: altre persone vengono recuperate nella matrice del carburante
• Maggiore segretezza per quanto riguarda il computer/telefono – altre persone nella matrice del carburante stanno contattando il narcisista

6. Obbedisci alla Prima Regola D’Oro della Libertà Quando sai vai, Esci e Resta Fuori. Se stai facendo qualcosa o stai pensando di fare qualcosa che viola questa regola FERMATI.

7. Preparati una distrazione dal giorno di San Valentino per migliorare le tue prospettive di fare i passi richiesti sopra

• Fai qualcosa che conta per TE, forse qualcosa che non fai da molto tempo
• Inizia la giornata con un’Esplosione di Logica che viene dal mio lavoro. Vieni su questo blog e trova articoli da leggere per circa 15 minuti che ti ricordano perché devi stare lontano dal narcisista.
• Non organizzare un evento Anti-San Valentino, finirai solo per pensare di più a San Valentino
• Qualunque cosa tu pianifichi, assicurati che sia lontano dalle trappole di San Valentino, il che significa evitare il cinema, i ristoranti e i bar. Invece, organizzati con un amico o un familiare affidabile per andare da qualche parte lontano dalle persone in generale, spiega che non ci deve essere alcuna discussione o menzione di San Valentino e/o del narcisista e consideralo come una ricompensa per te per la messa in atto e il mantenimento del no contact.
• Rivolgiti a HG Tudor se hai bisogno di ulteriore assistenza per affrontare la questione della consulenza audio
• Ricorda, mettendo in atto e mantenendo il no contact, ridurrai il rischio di restare infilzato nel Forcone del Diavolo, resterai libero dai narci e aumenterai le tue prospettive future di assicurarti un non narcisista e di poterti così godere in futuro il Giorno di San Valentino.

Proteggiti e proteggi gli altri inviando loro questo articolo e/o comprando loro un Pacchetto Assistenza o un Bollettino Logico.

HG TUDOR

Valentine Protection

 

Pubblicato da

Stella SHELF Unmaskers

I contenuti di questo blog nascono nel Regno Unito dalla mente e dalla penna di HG Tudor, Narcisista Superiore Élite, che con l’aiuto dei suoi psichiatri ha deciso di svelare al pubblico cosa c’è nella sua mente. Due anni dopo la nascita ho scoperto per caso il blog di HG, dopo aver subito lo scarto da parte di Angelo Arcangeli, un Narcisista di Medio Rango Centrale, seguito da una feroce campagna diffamatoria, e ho iniziato a seguirlo trovando conferme e conforto nella lettura dei suoi articoli e, dato che possiedo una certificazione di inglese ESOL Proficiency e sono da sempre appassionata di lingue straniere, ho deciso di tradurre l’intero blog per mettere a disposizione delle altre vittime come me tutto questo prezioso materiale senza fini di lucro. Oggi a distanza di altri due anni il blog di HG Tudor è interamente tradotto, ed è nato un blog simile al suo con tutti gli articoli tradotti in italiano. È possibile inoltre usufruire dei servizi a pagamento messi a disposizione di HG Tudor come consulti e pacchetti di contenuti extra con un minimo contributo per la traduzione.

Rispondi