📰 LA SUPREMAZIA DEL PORNO

2019-11-05 (6).png

C’è una correlazione significativa tra la nostra specie e l’uso di materiale pornografico. Una volta, si poteva immaginare che la quantità di materiale porno di una persona potesse essere un indicatore approssimativo della sua dipendenza dal porno e di essere potenzialmente uno della nostra specie.
Oggi la disponibilità del porno tramite internet implica che milioni di immagini e video siano disponibili ad un click del mouse. Non è più necessario per le persone comprare riviste di prima qualità, visitare “sexy shop per adulti” per comprare video o DVD, oppure importare un po’ di materiale pornografico da altri paesi. È molto più semplice invece andare online e ottenere una dose di porno lì.
Se sei invischiato con la nostra tipologia, è altamente probabile che il porno sia all’ordine del giorno.
Inizialmente, verrà usato come un aperitivo prima dell’attività sessuale, guardare un film insieme o cercare in internet alcuni spezzoni di video interessanti al fine di entrare entrambi nello spirito adatto o di intensificare ulteriormente l’atmosfera.
Potrebbe fornire un argomento di discussione tra noi per accertare abitudini e gusti sessuali. Durante la seduzione potremmo raccogliere informazioni da te su ciò che funzionava per te, cosa ti spegneva e cosa ti intrigava. Un po’ di questa conoscenza potrebbe essere usata come parte della seduzione, e un po’ verrà archiviata per usarla più avanti. Il porno può essere utilizzato in modo sano ed efficace. Il nostro reale uso del porno potrebbe venire sospeso per le necessità che nascono dall’effettuare la seduzione, incastrarti ed estrarre da te carburante positivo.

Il porno attrae tutte le categorie di narcisisti in conseguenza della sua disponibilità e onnipresenza. Spiegherò sotto nei dettagli una serie di ragioni per cui i narcisisti di tutti i quadri e le scuole utilizzano il porno, specialmente durante il periodo di svalutazione, ma per iniziare, una breve menzione del motivo per cui il porno attrae in modo specifico questi gruppi.

Il Narcisista Vittima – con bassi livelli di energia e spesso una bassa libido, il porno fornisce un’opzione facile e disponibile. Alcuni Narcisisti Vittima soffrono anche di disfunzioni sessuali e di conseguenza guardare il porno è un comodo sostituto per qualcosa che sono poco capaci di fare.

Il Narcisista Somatico Рil porno ̬ il suo parco giochi. La sua ossessione per il corpo e la performance si uniscono in un intreccio scintillante di corpi che si rotolano e si contorcono. Il porno ̬ la culla del somatico.

Il Cerebrale – anche se può avere meno interesse nell’atto sessuale, vuole comunque conoscerne in abbondanza, e guardare un’estesa quantità di porno, capire le tecniche, osservare gli scenari etc, permette al Cerebrale di fare scorta del suo arsenale sessuale per un uso successivo attraverso comunicazioni scritte e parlate.

L’ Elite – è alquanto ovvio che una combinazione delle ragioni che attraggono Somatico e Cerebrale implica che l’Elite trovi molto da apprezzare nel mondo della pornografia.

L’Inferiore – il potere e il controllo che arrivano dal porno attraggono l’Inferiore. La sua mancanza di immaginazione è inoltre compensata dal guardare una grande quantità di porno.

Il Medio-Rango – l’acquisizione della conoscenza del porno gli permette di dipingersi come più capace di quel che è e gli permette di giocare bene le sue carte.

Il Superiore – l’accesso alla depravazione e all’umiliazione è ciò che attrae in modo specifico il Superiore. Anche se questi comportamenti saranno evidenziati anche nell’Inferiore e nel Medio-Rango, è il Superiore che fa l’uso più esteso di porno sotto questa forma.

Di conseguenza, il porno fornisce un tipo di utilizzo per ogni scuola e quadro della nostra tipologia. Se il tuo narcisista non sembrava fare uso di porno, allora è probabile che semplicemente non l’abbiate mai colto sul fatto. La segretezza è una componente significativa dello stile di vita narcisistico e tablet segreti, attività nella tana e dispositivi con password bloccate maschereranno invariabilmente un uso della pornografia.

Perché la nostra tipologia fa un uso così esteso del porno? Naturalmente il suo utilizzo non è di per sé una brutta cosa e molte vittime si divertono a vedere porno come un’aggiunta stimolante e vibrante all’attività sessuale. Queste motivazioni sono per stimolare, per aumentare la conoscenza e la tecnica al fine di dare piacere a se stessi e al partner e in sostanza per ragioni che potrebbero essere considerate da molte persone come “positive”. Le nostre motivazioni sono di gran lunga diverse.

1. Oggettificazione. Ho spiegato in precedenza come consideriamo le persone oggetti perché sono i nostri apparecchi. Ancora di più quando guardiamo porno. La nostra grandiosità e senso di onnipotenza implicano che questi oggetti si stiano esibendo per nostro vantaggio. Stiamo seduti davanti allo schermo illuminato simili ad un regista mentre questi oggetti interagiscono al nostro segnale. Se vogliamo guardare due donne e un uomo insieme – click, troviamo il video. Se vogliamo del sesso anale- click, troviamo il video. Trans, clisteri, sadomaso- qualunque cosa decidiamo che gli oggetti devono fare, semplicemente clicchiamo e i relativi oggetti compaiono e fanno ciò che noi vogliamo. Ci consideriamo come se li comandassimo a fare i nostri voleri.
2. Mancanza di intimità. La nostra incapacità di sentire molte emozioni implica che l’intimità sia ripugnante per noi. Sì, verrà simulata durante la seduzione per lo scopo grandioso in essere ma una volta che non ce n’è più bisogno, viene prontamente eliminata. Tu potresti cercare intimità (non sempre certamente) nella tua unione sessuale con noi. Non la vorremo durante la svalutazione e quindi avrà come conseguenza una reazione di furia accesa. Per evitare che si verifichi una situazione simile troviamo rifugio nel mondo del porno dove non c’è intimità. È freddo, clinico e due o più oggetti si esibiscono nel modo in cui decidiamo.
3. Controllo dell’ambiente. Non vogliamo che l’ambiente ci controlli.
Noi dobbiamo controllare l’ambiente. Questo è il motivo per cui il controllo occupa un posto così in alto in classifica nei nostri affari quotidiani. Nell’arena della pornografia abbiamo il pieno controllo dell’ambiente. Ci immedesimiamo nello scenario mentre simili a divinità lo controlliamo, mettendo la gente a posto questo qui e quello là, fai questo, fai quello, prendi questo, prendi quello. Il porno è il posto migliore per noi per essere in grado di controllare l’ambiente.
4. Immagine Riflessa. Noi non esistiamo se non come immagine riflessa. Questo perché abbiamo un incredibile bisogno di approvazione esterna e perché cerchiamo carburante da qualunque cosa con cui interagiamo. Le tue risposte emozionali (buone o cattive) ci forniscono la conferma che esistiamo, che contiamo e che siamo importanti. Prendiamo anche le tue caratteristiche per usarle come se fossero nostre al fine di rafforzare il nostro costrutto di ciò che vogliamo essere. Il porno facilita anche questo. Le supreme performance olimpioniche di quelli nei video che guardiamo, le consideriamo nostre.
Di conseguenza, prendiamo quelle caratteristiche per noi stessi.
Consideriamo anche la reazione di quelli nel video, le loro grida orgasmiche di godimento, i loro gemiti di piacere, perfino le dure parole emesse da una dominatrice consideriamo che siano dirette a noi come reazioni emozionali e quindi guadagnamo carburante e riceviamo la conferma che queste persone ci riconoscono. Diventiamo partecipanti del video. Se poi il video è una produzione PDV (punto di vista) l’effetto è amplificato.
5. Ritiro. Scegliendo di trascorrere il nostro tempo a guardare porno invece di stare a letto con te otteniamo carburante dalla tua reazione. Qualche volta sarà Carburante Mentale dato che ti pensiamo in un letto solitario arrabbiata e a chiederti perché trascorriamo tanto tempo chiusi nella nostra tana e altre volte sarà Carburante di Prossimità mentre ci rimproveri di guardare porno o ti arrabbi quando rifiutiamo le tue avance e ci dirigiamo invece verso lo studio. Il nostro uso estensivo della pornografia viene utilizzato per umiliarti, quindi attingere carburante e rinforzare la nostra superiorità su di te.
6. Assenza di sfida. Odiamo essere affrontati, dopo tutto, noi siamo esseri superiori e tu sei inferiore quindi ogni affronto che potresti farci in ambito sessuale non è il benvenuto durante la svalutazione. Non ti è concesso farci richieste, avere necessità sessuali che richiedono soddisfacimento e cose del genere. Quelli sullo schermo non ci sfidano. Piuttosto si conformano a noi e ci facilitano ciò che vogliamo quindi sono i preferiti.
7. A volontà. Noi richiediamo ripetute conferme e riconoscimenti della nostra importanza e quale miglior modo di riceverne da un mezzo che è sempre qui, sempre disponibile e lo fa a volontà? Non si sente stanco; non ha il ciclo e nemmeno ha il mal di testa. Non è riluttante a certe richieste o si oppone ad un atto depravato. Esercita quando lo vogliamo e ci fornisce ciò di cui abbiamo bisogno. È così che i nostri dispositivi dovrebbero operare e come ci aspettiamo che lo facciano.
8. Vergogna. Ci sentiamo più sicuri ad operare in un ambiente che non richiede obblighi emozionali da parte nostra. Non sempre, ma spesso tu ti aspetti una connessione intima durante l’atto sessuale e non vogliamo offrirla dato che non possiamo. Anche se prendiamo carburante dalle tue reazioni emotive, tu spesso vuoi che siano reciproche in campo sessuale più che in ogni altro e ci torna in mente la nostra incapacità di darti certe emozioni e questo crea vergogna. È una critica che poi innescherà la nostra furia e ci farà ritirare o scagliarci contro di te. Noi non desideriamo sperimentare questa vergogna e quindi impegnandoci a guardare porno non siamo sottoposti a questa richiesta emozionale da parte tua. (Questo è anche uno dei motivi per cui la nostra tipologia fa uso di avventure di una notte e di prostitute).
9. Unicità. Il fatto di scavare nella perversione e nelle attività online proibite rinforza il nostro senso di essere unici, speciali e superiori a chiunque altro. Il Sesso Vaniglia è alla portata di tutti ma noi non siamo tutti. Guardare le attività sessuali più devianti e perverse non viene fatto al fine di ottenere una botta di sesso (anche se uno sarà presente) lo scopo principale è rinforzare il nostro senso di essere unici perché guardiamo (e per estensione facciamo) un’attività simile.
10. Triangolazione. Useremo la pornografia per triangolare con te. O con la sospensione delle attività sessuali con te o usando ciò che abbiamo visto come base per insistere affinché tu ti impegni nel fare cose simili e dirti perché vogliamo che tu lo faccia. Questo permette che venga ottenuto carburante e che la nostra superiorità sia rinforzata.
11. Social media. Le nostre abitudini porno durante la svalutazione sono generalmente solitarie nelle nostre tane dove siamo anche in grado di allungare la mano e ottenere carburante da un’ampia gamma di dispositivi attraverso i social media. Questo crea una miscela inebriante di carburante proveniente dalla visione dei porno e dalla nostra interazione con i dispositivi tramite i social. Ciò è altamente edificante per noi e con la combinazione delle due cose ci sentiamo particolarmente potenti. Riceviamo carburante ma siamo anche simili a dio quando ordiniamo alle persone sullo schermo di compiere i nostri voleri mentre tiriamo i fili di coloro con cui messaggiamo e chattiamo.

Di conseguenza, il porno è qualcosa di particolarmente attraente per la nostra tipologia.

H.G. TUDOR

The Porn Supremacy

Pubblicato da

Stella SHELF Unmaskers

Sono la ex vittima di un Narcisista di rango Medio/Superiore che dopo questa esperienza devastante ha deciso di approfondire le sue ricerche sul narcisismo ed è nato questo blog

Rispondi