📁 NON CI PUÒ ESSERE CAMBIAMENTO

THERE-CAN-BE-NO-CHANGE.png

Cambiamento.

Usato come esca da quell’amante crudele che è l’Eterna Speranza, la possibilità di cambiare, la prospettiva di alterazione e il desiderio di essere lì quando accade è una manifestazione chiave del pensiero emotivo che mantiene la vittima intrappolata con il narcisista.

Non ci può essere cambiamento.

Il Narcisista Inferiore non ha alcuna idea di cosa lui o lei siano. In effetti, l’Inferiore immancabilmente manca di ogni consapevolezza che i propri comportamenti siano considerati “sbagliati” da una terza parte. Questo è come deve essere, perché dalla Prospettiva Narcisistica, l’Inferiore sta facendo ciò che è giusto per lei o lui e le conseguenze per chiunque altro non hanno importanza. Il fatto che l’Inferiore manchi totalmente di qualsiasi forma di empatia implica anche che la cecità sia così assoluta che il cambiamento non può esserci e non avverrà. L’Inferiore passa radendo al suolo attraverso la vita, la proverbiale palla da demolizione, che causa danni e caos ma non vede nulla di male in ciò che fa. Lui o lei non possono comprendere perché sei così sconvolto, lui o lei sanno che ti meriti quelle botte e che non c’è nulla di sbagliato in loro. La ricomparsa del Periodo D’Oro (o più generalmente dato che si tratta di un Inferiore – Periodo di Bronzo) offre alla vittima la speranza che il peggio sia passato, che il narcisista abbia dato ascolto alle tue suppliche piene di lacrime e guarda, è accaduto, c’è stato un cambiamento.

Questo non è un cambiamento permanente. È solo parte della manipolazione in corso (e quindi non c’è cambiamento) ma ti darà false speranze. Ti fermerà dallo scappare dal narcisista, ti incoraggerà a continuare a tentare, a mantenere la credenza che qualcosa possa essere fatto perché il narcisista interagisca con te in una maniera meno dolorosa e più benevola. Abbastanza presto la svalutazione comparirà di nuovo – non importa la tua posizione nella matrice del carburante – e ti aggrapperai, provando vari metodi per riportare indietro ancora una volta il periodo di tregua o a far ritornare il Periodo d’Oro/Bronzo. Non hai influenzato questo cambiamento, è stato il narcisista a farlo perché fare così faceva comodo a lui o a lei. Hanno scelto perché devono sempre avere il controllo ed è per via di questo costante bisogno di controllo che il cambiamento non può e non deve avvenire.

Il Narcisista Medio è un membro della fratellanza che usa la prospettiva di cambiamento in un modo migliore, un modo più felice, un modo più sano più di qualsiasi altra scuola. È un lamento ripetuto (vedi Il Narcisista Vuole Veramente Cambiare?). Con nessuna empatia emotiva, ma solitamente un grado di (falsa) empatia cognitiva, il Narcisista Medio sceglierà di fare certi miglioramenti nel comportamento di lui o di lei. Certe volte è la ri-apparizione del Periodo D’Oro (come spiegato sopra) che da l’apparenza del cambiamento, ma è semplicemente parte della manipolazione in corso che è parte integrante della dinamica narcisistica. In altri casi ci potrà essere una temporanea alterazione del comportamento. Questo ripeto che è solamente parte della manipolazione e viene fatto solo per permettere al narcisista di esercitare nuovamente il controllo sulla vittima ed assicurarsi che gli Scopi Principali siano soddisfatti.
Una volta che il controllo è raggiunto (cioè la fuga è stata fermata) o si è ottenuto un altro dispositivo per reclutare quello non arrendevole/meno arrendevole – il presunto cambiamento nel comportamento finirà.

Spesso una combinazione di questa forma di manipolazione e l’effetto del pensiero emozionale fa sì che la vittima creda che sia stato effettuato un cambiamento a lungo termine. Non è stato così. Il Medio, che ha un funzionamento cognitivo più alto e più impegno potrebbe andare in terapia, cercare un trattamento per l’alcolismo, iniziare ad aiutare in casa e con i figli ma non durerà e viene fatto solamente per garantire che le necessità del narcisista, primariamente il carburante, vengano soddisfatte. In modo simile all’Inferiore, il Medio non considera il proprio comportamento come un problema. Sì, lui o lei avranno sufficienti funzioni cognitive per riconoscere che il comportamento è visto come problematico da terze parti (pertanto ecco perché il Narcisista Medio dipende così fortemente dal mantenimento della facciata- “mantenere le apparenze”) ma sono incapaci di accettare la colpevolezza, la responsabilità o l’accusa per le proprie azioni.

Dunque, la modifica comportamentale sarà sempre e solo temporanea. Questo perché non è spinta dal riconoscimento che il Narcisista Medio sia in errore (il narcisismo acceca il Medio riguardo al fatto che sia mai stata colpa di lui o di lei) ma è motivata puramente dall’ottenere ciò che il narcisista vuole o di cui ha necessità. Una volta che questi bisogni sono soddisfatti, il presunto cambiamento si ferma. Quindi, ecco perché non ci può essere cambiamento.

Potresti pensare “Ah, bene se continuo a far pensare al narcisista che mi sta per perdere, allora modificherà i propri atteggiamenti tutte le volte per continuare a trattenermi”. Bel tentativo. Primo, non sarai in grado di sostenere un contesto simile. Troverai troppo estenuante e troppo difficile continuare a valutare come dovresti trattarci, senza menzionare che comportarti in questo modo va contro ai tuoi tratti empatici. D’altra parte, il motivo principale per cui non funzionerà è perché alla fine il narcisista ti considererà come non adempiente e cercherà di rimpiazzarti con un modello che sia più efficace nel funzionamento. Tu verrai cambiato, il narcisista no.

La grande maggioranza della nostra fratellanza sono Narcisisti Inferiori o Medi e quindi riconoscere ed accettare che non ci sarà cambiamento, dominare il tuo pensiero emozionale che cerca di convincerti che stai assistendo al cambiamento, che può essere ottenuto, che più ci saranno sforzi da parte tua e così via, sono centrali per questa regola d’oro. Non ci sarà cambiamento. Accettalo e smetti di applicare le tue energie per tentare di ottenere ciò che non può essere raggiunto. Tutto quello che ti dice il contrario è pensiero emotivo.

Per quanto concerne chi sosteneva di aver cambiato la nostra tipologia.
In errore o bugiardi.

Quanto a quelli che affermano di essere della nostra tipologia ed essere cambiati. In errore o bugiardi.

Ci potrebbe essere qualcuno che ha molti tratti narcisisti che ha modificato i propri comportamenti, ma non erano narcisisti. I narcisisti non cambieranno.

E per quanto riguarda i molto più rari Superiori? La nostra elevata consapevolezza fa sì che di tutte le scuole noi possediamo il potenziale di modificarci, ma non un cambiamento totale. Non ci può essere un cambiamento totale perché questo è ciò che siamo, questo è come siamo stati concepiti e creati. Certi elementi che desideri vedere come conseguenza del cambiamento semplicemente non sono lì e non lo saranno mai. Non puoi iniettarci l’empatia emozionale. Funzioniamo in modo così efficace, perché modificare una combinazione vincente? Perché prendere un rischio non necessario? Non c’è nessuna ragione convincente per farlo. Possiamo modificarci? Potenzialmente sì, ma ancora una volta il bisogno soverchiante del nostro narcisismo è tale che farlo per noi è un’alterazione non necessaria del nostro potere, uno spostamento di controllo non richiesto. Come il Medio, attueremo un cambiamento temporaneo per ottenere i nostri scopi, ma viene fatto come un atto di generosità e non come un ultimo disperato tentativo implorante, piagnucoloso di fermarti dall’andartene. Sarai grato per il nostro gesto magnanimo di regnare nella nostra cattiveria – seppur verrà fatto solamente finché ci serve e poi le normali condizioni di servizio saranno ripristinate.

Il Narcisista Inferiore e il Medio non possono cambiare. Il Superiore potrebbe modificarsi, ma non vede alcuna ragione valida per farlo.

Non ci sarà cambiamento.

Comprendilo. Accettalo. Applicalo e questo ti farà avanzare ulteriormente verso la tua libertà e ti libererà dal giogo della falsa speranza che un cambiamento possa avvenire.

H.G. TUDOR

The Golden Rules of Freedom : No. 3

Pubblicato da

Stella SHELF Unmaskers

Sono la ex vittima di un Narcisista di rango Medio/Superiore che dopo questa esperienza devastante ha deciso di approfondire le sue ricerche sul narcisismo ed è nato questo blog

Rispondi