📰 ESPOSIZIONE DURANTE LA SVALUTAZIONE

190929C Exposure During Devaluation.png

Quel momento glorioso è arrivato. Sai con chi hai a che fare. Alla fine. Hai saputo che ciò che sta accadendo o che ti è successo è sbagliato. Non sapevi perché stava succedendo e certamente non avevi idea di essere stata irretita da un narcisista, ma ora lo sai. Sai cosa è lui o lei.

In linea con i tuoi tratti empatici di onestà, decenza, bontà e il desiderio di cercare la verità, tra le altre caratteristiche, trovi così difficile resistere all’impulso di voler usare la tua nuova scoperta. Non stai affrontando il desiderio di dirci quello che siamo, pur essendo questo pressante, ma è quel bisogno di dire al mondo, a tutti gli altri, ciò che siamo.

Non intendo i tuoi vicini e fidati confidenti. Potrebbero già avere delle riserve su di noi (anche se non sanno cosa siamo) e avranno bisogno di poca persuasione. Esporci a loro ha comunque un impatto minimo, poiché molto probabilmente li abbiamo considerati come creatori di problemi e abbiamo già cercato di screditarli e isolarli da voi.

Questa esposizione riguarda il dire alla nostra famiglia, ai nostri amici, ai nostri colleghi di lavoro, ai nostri compagni di squadra, ai vicini e a chiunque altro tu puoi pensare. Tu vuoi esporci. Vuoi che tutti conoscano l’etichetta che ci descrive e vuoi che tutti sappiano esattamente cosa significa. Vuoi esporre dettagliatamente la scaltra seduzione, l’improvviso passaggio alla svalutazione, i giochi mentali, l’abuso, il tira e molla, la tortura, il finto futuro, l’angoscia, la natura insidiosa di questo, le bugie, le bugie e le bugie.

Vuoi creare un volantino, un cartellone pubblicitario, un film che strappa via la maschera e mostra tutto ciò che si trova al di sotto. Dopotutto, non è sufficiente dire alla gente che siamo narcisisti, dopotutto la maggior parte delle persone non capirà cosa significa veramente. No, quello che vuoi fare è mettere il mondo al corrente che siamo narcisisti e questo significa x, y e z. L’orrore pieno. Il dettaglio cruento. Vuoi quel riflettore che bramiamo così spesso per trasformarlo nella fiamma ardente e bruciante di una reale esposizione che ci fa allontanare dal suo raggio illuminante costringendoci a scappare via, un reietto, un emarginato e un rifiuto. Esiliati dalla tua esposizione di ciò che siamo davvero. Che dolce vendetta, che soddisfazione far sapere a tutti ciò che siamo in modo che nessun altro in zona cada nell’inganno, mai più la frode e l’inganno.

Lo fai?

Naturalmente tra voi ci sono quelli, più probabilmente coloro che hanno fatto proprie le conoscenze che sono state fornite loro e il cui personaggio si comporta così in ogni circostanza, che preferirebbero concentrarsi sull’utilizzo delle nuove conoscenze per restarne fuori e non sono interessati ad ottenere un’esposizione.

Ma che dire di quelli di voi che sentono questo pressante bisogno di esporci al mondo intero? Cosa dovresti considerare?

Per capire cosa è probabile che accada se compi questo passo, di modo che diventi consapevole nel tuo prendere una decisione, ci sono due domande chiave.

Quando lo fai?

Con quale tipo della nostra specie hai a che fare?

Sicuramente c’è da dire che durante la seduzione non si verifica alcuna esposizione. Prima di tutto, quasi nessuno sa di essere stato sedotto da un narcisista. Se hai una consapevolezza a seguito di precedenti relazioni, inevitabilmente eviti gli approcci quando si manifestano per la prima volta e ti allontani dall’individuo in questione. In questo caso non c’è un vero impulso di esporre. Nella maggior parte dei casi, l’individuo che viene sedotto non ha idea di essere invischiato con un narcisista e, naturalmente, il piacere della seduzione metterebbe a tacere qualsiasi pensiero di esposizione.

L’esposizione può essere qualcosa che balza in mente durante la svalutazione. È sempre abbastanza raro che qualcuno si renda conto di essere nella morsa di un narcisista durante la svalutazione (l’illuminazione di solito appare dopo uno scarto o in successivi coinvolgimenti dopo un recupero di successo). Tuttavia, prendiamo l’esempio per cui sai che il trattamento che stai ricevendo è sbagliato e in qualche modo sei stato in grado di imparare che ciò in cui sei coinvolto è la dinamica narcisistica e questa persona che ami, ma il cui amore per te si è trasformato in cattiveria, è davvero un narcisista.

È interessante notare a questo proposito che le possibilità di esposizione restano sempre ridotte perché anche se ora puoi sapere con chi hai a che fare, la dipendenza emotiva che ha presa su di te, combinata con i tuoi tratti empatici in realtà combatte contro l’esposizione di quella persona. È più probabile che tu voglia far sapere loro cos’è questa persona per cercare di aiutarla e modificare le cose. Forse non hai ancora capito che un tale passo è inutile o anche se ti è stato detto questo, i tuoi impulsi emotivi sono troppo grandi e superano la logica, così resti e desideri guarire e correggere.

Di conseguenza, l’esposizione durante la svalutazione è rara a causa prima di tutto della mancanza di conoscenza e poi anche se vi è la conoscenza, un non attuarla a causa della dipendenza emotiva che prevale.

Supponiamo tuttavia che tu abbia acquisito questa conoscenza e che tu sia risoluto nel tuo desiderio di esporci al mondo intero. Dovresti procedere quando rimani nella svalutazione?

L’Inferiore. Se esponi il Narcisista Inferiore a terze persone, gliene giungerà voce. Lui non sa cosa è. Il tuo comportamento è considerato un tradimento estremo. È una critica nei suoi confronti rivolta ad altre persone, a chi lo conosce e lo considera una persona onesta, affidabile e simpatica. Affronterai resistenza da quelli a cui lo dici a causa della facciata. Questa resistenza non è importante, tuttavia, perché ci sono stati casi in cui la maschera è scivolata via davanti ad altri, anche se non avranno realizzato che questa persona è narcisista. Invece, sarà attribuito a fatica, stress, al bere o simili. C’è anche la probabilità che tu sia stato diffamato da noi il che danneggia la tua credibilità. Pertanto, in base all’evidenza che hai, alla sua qualità e autonomia, potresti non aver successo nell’esposizione.

Ciò che comunque dovrai affrontare è l’inevitabile innesco della rabbia dell’Inferiore che si manifesterà come furia accesa. Puoi aspettarti che sia selvaggio e brutale mentre stai cercando di distruggere il suo mondo creato con cura e lasciarlo esposto nel deserto. È probabile che come reazione tu sia in pericolo di aggressione fisica, danni alla proprietà, aggressioni verbali e rabbia furiosa. Dato che l’hai fatto durante la svalutazione e quindi sarai facilmente accessibile, ti troverai in grave pericolo.

Di conseguenza, se ci esponi durante la svalutazione con un Inferiore rischierai gravi lesioni e danni. Puoi riuscire a distruggere la facciata, perché le persone potrebbero ben collegare ciò che dici con ciò a cui hanno assistito in precedenza quando la maschera scivola, ma non è garantito.

Il Medio Rango. La voce di ciò che stai facendo giungerà anche al Medio Rango. Affronterai una considerevole resistenza dalla facciata perché la migliore funzione cognitiva del Medio Rango, rispetto a quella dell’Inferiore, il suo grado di fascino, la sua calma e parlantina fanno sì che coloro che assistono al tuo tentativo di esposizione lotteranno per conciliare ciò che stai dicendo con quello che hanno visto, perciò avrai un impatto minimo. Ovviamente, la qualità delle tue prove avrà qualche influenza su questo, ma non sarà semplice. Hai anche l’ulteriore ostacolo di essere stato probabilmente diffamato, a seconda di quanto sia vicino lo scarto.

In termini di risposta del Medio Rango, la sua furia si accenderà in conseguenza delle critiche che vede dal tuo tentativo di esposizione. Non sarà in grado di controllare questa furia. Verrai sfidato dal Medio Rango che inizialmente ti supplicherà di smettere e farà uso di giochi di compassione, cercando di convincerti che hai torto. Ricorda, neanche lui sa cosa è, e quindi vedrà te che esponi il suo comportamento come semplicemente scorretto e anche sleale. Se il gioco di pietà non funziona, puoi aspettarti di vedere una furia accesa da parte del Medio Rango. Questa è una delle poche occasioni in cui si assiste alla furia accesa in un Medio Rango poiché essi tendono ad usare più spesso la furia fredda. Questo è perché non solo stanno affrontando la perdita della loro fonte primaria, ma stanno anche affrontando un danno alla facciata e questo movimento di tenaglia lo spingerà a una furia accesa. Puoi aspettarti assalti verbali, danni alla proprietà e una campagna di intimidazione calcolata. La violenza fisica resta la meno probabile e non è neanche lontanamente così brutale come quella dell’inferiore.

Se insisti, è probabile che il Medio Rango si ritiri e imponga una furia fredda verso di te con un trattamento del silenzio. In base alla tua risposta, ciò potrebbe in effetti fare in modo che lui si ritiri per un po’ di tempo mentre vieni scartato in conseguenza di ciò che hai fatto. Anche il rischio di un recupero sarà ridotto a causa delle conoscenze che tu hai acquisito e dell’innalzamento della barra rispetto al raggiumgimento dei criteri di esecuzione di recupero.

Perciò con il Medio Rango se lo esponi durante la svalutazione dovrai affrontare una reazione spiacevole e farai fatica ad intaccare la facciata in modo significativo. Sarai comunque portato verso lo scarto e un ritiro che potrebbero aiutarti a non avere contatti, ma puoi aspettarti che la reazione di terze parti sarà difficile da gestire. Molti ti vedranno come il cattivo del pezzo, per aver ferito il Medio Rango, per “raccontare storie” e per rovinare quella che all’esterno pareva essere una buona relazione.

Il Superiore. Che ne è del Superiore? Come reagirà e cosa accadrà se deciderai di esporre lui o lei durante la svalutazione? La più ampia funzione cognitiva del Superiore unita alle sue reti più ampie significa che lui o lei sarà consapevole del tuo tradimento molto rapidamente.

Prima di tutto hai poche possibilità di intaccare la facciata. I poteri del Superiore saranno tali che la maggior parte delle persone sarà completamente sottoposta al lavaggio del cervello per le virtù del Superiore e non accetterà ciò che viene detto su di noi. Inoltre, soggetto alla prossimità dello scarto, sarai stato diffamato e quindi le tue parole saranno considerate con scetticismo (vieni descritto come un bugiardo abituale), condiscendente compassione (sei stato dipinto come Il Fantasista), disprezzo (hai stato dipinto come L’Abusatore) o disgusto (sei stato etichettato come Quello Ingrato). Inoltre, dal momento che la tua esposizione infida verrà individuata più rapidamente che nei casi precedenti, la macchina propagandistica del Superiore sarà stata espulsa per estinguere i tuoi pettegolezzi e le divagazioni infondate.

La combinazione di lavaggio del cervello, pronta risposta alla propaganda e diffamazione rende estremamente difficile per te avere un impatto sulla facciata di un superiore. Le tue prove dovranno essere estremamente convincenti ed essere state fornite senza errori.

In secondo luogo, il Superiore lancerà uno charme aggressivo con te. Sperimenterai un Recupero di Tregua e una reintegrazione del periodo d’oro. La sua capacità di incantare, spiegare, ammorbidire e placare le vostre preoccupazioni farà davvero vacillare la vostra risoluzione. Essi appariranno così convincenti che ti convincerai di averli etichettati erroneamente come narcisisti. Il Superiore sa ciò che è, ma non lo ammetterà, anzi giocherà con il tuo senso di voler cercare la verità, di capire, di guarire, sedendosi con te e ascoltando le tue preoccupazioni. Lui sa che invece di dire al mondo intero quello che è, è molto meglio tenerlo tra te e lui. In questo modo fa spostare la tua attenzione cosicché la facciata venga lasciata stare. Può anche ammettere di avere alcune questioni o problemi e chiede il tuo aiuto per risolverli. Ovviamente queste sono belle parole. Il Superiore sa che è soddisfatto meglio evitando di rinforzare l’immagine di essere un narcisista attraverso l’abuso, ma la cosa migliore è affascinarti ancora e gettare le tue conclusioni in un considerevole dubbio. Questa tecnica, combinata con il ritorno del periodo d’oro avvincente e i tratti empatici intrinseci, significa che è più che probabile che la tua esposizione si fermi.

Il Superiore è ora messo sull’avviso riguardo la tua conoscenza. Manterrà un periodo di tregua, ma progetterà di diffamarti nel dimenticatoio e poi di scartarti, in modo che quando tenti di riconsiderare l’esposizione dopo lo scarto, sarai destinato a fallire nel compromettere la facciata.

Quindi, questi sono gli scenari probabili quando cerchi di esporci al mondo intero durante la svalutazione. La parte seguente di questo articolo spiega cosa succede se l’esposizione avviene dopo la fuga o dopo lo scarto.

H.G. TUDOR

Exposure During Devaluation

Pubblicato da

Stella SHELF Unmaskers

Sono la ex vittima di un Narcisista di rango Medio/Superiore che dopo questa esperienza devastante ha deciso di approfondire le sue ricerche sul narcisismo ed è nato questo blog

Rispondi