📑 LA REAZIONE DEL NARCISISTA INFERIORE AL TUO REGIME DI NO CONTACT (ALL’INIZIO E DURANTE)

THE-LESSER-NARCISSIST´S-RESPONSE-TO-YOUR-NO-CONTACT-REGIME.png

Il No Contact è il Sacro Graal della fuga dalla morsa della nostra tipologia. Ma, per numerose ragioni, per entrambi i lati nostro e vostro, non è sempre possibile metterlo in pratica. Comunque, siccome il No Contact equivale a ignorare la nostra tipologia, rimane lo strumento più potente nell’armamentario della vittima.
Sei pregata di adottarlo sempre e metterlo in atto quando ti sei accertata di stare trattando con uno del nostro tipo. Non solo ti procura un momento di tregua dopo un tumultuoso periodo di tempo, in modo che tu possa recuperare e acquisire un po’ di forza necessaria, ma riduce anche drasticamente i nostri effetti su di te perché il nostro operato è basato in gran parte sulla nostra interazione con te. Anche se noi possiamo ottenere Carburante Mentale sapendo come reagirai a molte delle nostre manipolazioni, questo può darci sostentamento per un periodo di tempo fino a che inizierà a svanire. Se continuiamo ad applicare la stessa manipolazione, nell’aspettativa di una risposta ma non ce n’è nessuna imminente a cui possiamo assistere, allora la reazione programmata perde la sua potenza
e passa da essere Carburante Mentale a una critica perché siamo stati ignorati. Quindi se tu sei scappata dalle nostre grinfie e ti mandiamo una serie di messaggi, inizialmente immaginiamo che tu sarai sconvolta nel riceverli e questo ci procura Carburante Mentale. Se non c’è alcuna risposta d’altra parte, questo Carburante Mentale si affievolisce nella sua potenza e dopo un periodo di tempo ci lascia la sensazione di essere ignorati il che equivale ad una critica e accende la nostra ira. Ecco perché il No Contact è così importante per voi e così infuriante per noi.

Come si sente la nostra tipologia quando viene adottato il No Contact? Iniziamo con il Narcisista Inferiore. Se tu dici ad un Narcisista Inferiore che il Rapporto Ufficiale è finito e lo fai di persona, semplicemente hai acceso la miccia. La sua reazione istintiva è una delle più gravi critiche dovute a questo rigetto. Sentirà a malapena il rifiuto tuttavia, poiché lo scoppio della sua furia sarà quasi immediato. Si verificherà un’imponente eruzione di ira bollente e tu sarai fisicamente in pericolo. Non ti implorerà di restare, non ti supplicherà. Questi pensieri non si presenteranno in lui perché sta proverbialmente vedendo rosso. La rabbia sta scorrendo attraverso di lui, una rabbia furiosa e viscerale che cancella ogni pensiero razionale. Ha perso il controllo e dirigerà la sua ira bollente contro di te. Impedirà fisicamente che tu vada via chiudendo a chiave porte, nascondendo le chiavi, mettendo catenacci al cancello, serrando finestre e così via. Aspettati che le ruote della tua macchina vengano bucate o il parabrezza venga fracassato mentre continua ad andare avanti e indietro, maledicendoti e scagliando insulti di ogni sorta verso di te. È una completa perdita di controllo. Potrebbe molto facilmente attaccarti con furia cieca che causa una raffica di pugni e calci nella tua direzione. Se dovesse avere un’arma tra le mani verrà usata. Non ha alcun controllo sulla sua reazione istintiva ed è volta ad ottenere una e una sola cosa. Causarti dolore. Non ha tempo di farti sentire frustrata o arrabbiata. Non può aspettare (anche se non lo sa) che scorrano lacrime (anche se lo vorrebbe). Ha bisogno di carburante perché questa enorme rabbia che è stata causata dall’orrenda ferita che hai generato dicendogli che è finita e che te ne stai andando, lo sta prosciugando e lo sta prosciugando velocemente. L’enorme ferita che hai creato deve essere curata e la furia che si è accesa sta usando il suo carburante e lo sta facendo rapidamente. Ha bisogno di una reazione emozionale da te. Deve essere fatto immediatamente. Quindi si sfoga su di te verbalmente e fisicamente per generare una risposta di dolore da parte tua, accompagnata da paura e poi sconvolgimento. Questo gli procura all’istante una dose di carburante. Questo inizierà a riparare la ferita.

Non permetterà che tu vada via da lui per due ragioni. La prima è che inconsciamente ha bisogno di te per ottenere il carburante di cui ha bisogno. Secondariamente, permettendoti di andare via equivarrebbe più o meno a finirlo, dato che rappresenterebbe un’ulteriore critica. Questa partenza critica ferisce su due fronti. La prima è che il fatto che tu stai andando (avendolo detto) apre ad altre critiche dicendogli che lui non è abbastanza. Secondariamente, il fatto che non sia riuscito a fermarti, distrugge il suo senso di potere e controllo. Nell’evenienza in cui la prima critica nel dirgli che è finita si combini con la critica ambigua della partenza lo porterebbe sull’orlo del collasso. Di conseguenza la sua reazione istintiva è sia fermarti che estrarre carburante da te. Se ti ferisce, questo impedirà con maggior probabilità la tua partenza. Continuerà ad attaccarti fino a che la rabbia si placa. Questo avverrà quando la ferita sarà stata curata dal carburante che gli procuri.

Se non puoi scappare ma (in qualche modo) non procuri carburante quando vieni assalita (psicologicamente o fisicamente) la tua critica nel dirglielo, continuerà a ferirlo. Non avrà altra scelta che continuare ad attaccarti per provocare una reazione. È una risposta di riflesso e anche se alquanto improbabile, se tu fallisci nel procurargli carburante, questo continuo assalto potrebbe verosimilmente concludersi nel venir uccisa. Naturalmente praticamente tutti quelli che vengono sottoposti a questo rispondono con dolore e paura, quindi il carburante è procurato. Ferite significative (e potenzialmente letali) sono già accadute. Una volta che la rabbia si placa, sarai distrutta, probabilmente in stato di incoscienza mentre finalmente la rabbia lo abbandona.

Dire ad un Narcisista Inferiore che la vostra Relazione Ufficiale è chiusa e farlo faccia a faccia è un passo estremamente pericoloso.

Qual è la situazione nel caso in cui lasci una lettera, mandi un messaggio o semplicemente non fai nulla lasciando che capisca da solo che è finita? Una volta che ha realizzato che sei andata via, la furia si accende ancora una volta. Questa è la prima critica e fa seriamente male. La seconda critica non è ancora accaduta. La doppia critica non avviene. Questo perché anche se l’hai lasciato non ha avuto la chance di provare a bloccarti. Di conseguenza, la sua furia è innescata ma non è (ancora) sommerso dalla ferita. Con la furia accesa, l’Inferiore volerà nella rabbia e nello sfogo contro chi ha intorno in una risposta riflessa immediata per estrarre carburante da indirizzare alla ferita. Immediatamente il suo unico pensiero è trovarti. Se lo fa e riesce ad arrivare faccia a faccia, allora lo scenario sarà quello sopra. Distruggerà le cose per trovarti, butterà giù le porte, passerà sopra le persone e una volta che ti avrà faccia a faccia ti ordinerà di tornare a casa. Se non lo fai, verrai allontanata con la forza, assalita nel processo. In modo simile ad un cavernicolo che trascina sua moglie nella caverna.

Se provi a resistere al suo tentativo di riportarti indietro, sia perché non può trovarti o se riesce a trovarti non può mettersi in contatto con te, il fallimento nel raggiungere il suo scopo lo ferirà ulteriormente. Chiunque sia sulla sua strada – amici, famiglia, estranei, la polizia- potrà sperimentare la piena potenza della sua furia divampante. Questo continuerà nel tentativo di estrarre carburante da loro. Se il carburante viene fornito non curerà completamente la ferita (nella forma in cui lo farebbe il tuo) ma piuttosto gliene procurerà abbastanza perché la rabbia si spenga. Lui poi si ritirerà per leccarsi le ferite e cercare carburante alternativo. Potrebbe tornare ma non nell’immediato. I suoi successivi tentativi di recupero dipenderanno dal rientro nella sfera d’influenza. Il suo bisogno immediato sarà di guarire dalla critica e trovare una nuova fonte primaria di carburante mentre fa affidamento sull’energia proveniente da fonti secondarie o terziarie.

Se resisti ai suoi tentativi di riportarti indietro e non ha la possibilità di attingere carburante dalle persone intorno ad esso (ad esempio è stato arrestato e sbattuto in cella, o le persone stanno lontano da lui) quindi gli è negato il carburante, vacillerà sul baratro dell’oblio. La rabbia sarà cancellata dato che non rimane più nulla per alimentarla. Avrà la sensazione di essere debole e che il suo mondo sta crollando. Si ritirerà ed entrerà in uno stato depressivo, nascondendosi da un mondo crudele e tormentoso. Rimarrà in questo stadio fino a quando arriverà il momento in cui qualcuno gli procurerà una prima dose di carburante per estrarlo da questo stato fragile e deprimente. Come una pianta assetata su cui viene versata dell’acqua, reagirà a questo carburante e avrà sufficiente energia per cercarne ancora e poi ancora di più, proseguendo il suo recupero fino a che funzionerà nel solito modo. A questo punto avrà bisogno di una fonte primaria (se non se ne è già presentata una) e si applicherà per assicurarsela (cosa che potrebbe includere il tuo recupero se le circostanze lo permettono). Se tu non sei recuperabile, sedurrà una fonte primaria differente e poi sarà occupato con questa fonte primaria. Tu perlopiù verrai lasciata sola a meno che non entri nella sfera d’influenza intima il che scatenerà un recupero.

La reazione del Narcisista Inferiore al No Contact è un’ira accecante e fiammeggiante. Lui si scaglia verso sinistra, destra e centro nell’immediato e pressante bisogno di carburante. Se lo ottiene da te e riesce ad assicurarsi di fermare la tua fuga, l’ira svanirà. Se non riesce a fermarti ma si assicura energia, eventualmente si ritirerà, impossibilitato ad alimentare la rabbia, ma con sufficiente carburante per continuare a funzionare e cercare una nuova fonte primaria. Se questo carburante gli è negato alla fine si chiuderà in sé stesso fino al momento in cui l’energia verrà procurata per destarlo nuovamente.

L’immediata risposta dell’Inferiore è pericolosa, violenta ma interamente prevedibile.

H.G. TUDOR

The Lesser´s Response To Your No Contact Regime (At The Start And During)

Pubblicato da

Stella SHELF Unmaskers

Sono la ex vittima di un Narcisista di rango Medio/Superiore che dopo questa esperienza devastante ha deciso di approfondire le sue ricerche sul narcisismo ed è nato questo blog

Rispondi