📁 QUESTO NON È NO CONTACT! N. 1

190918 This Is Not No Contact! No. 1.png

Se credi che dovresti dimostrare la forza del tuo apparente regime di no contact permettendo al narcisista di inviarti messaggi così tu puoi ignorarli, sei guidato dal tuo pensiero emotivo e non osservi un regime di no contact.

Si tratta di un recupero eseguito, anche se senza successo, e stai mettendo la testa nella bocca del leone aspettandoti che non ti morda. Lo farà alla fine. Non hai bisogno di correre questo rischio.

Non hai bisogno di sapere cosa ti sta scrivendo il narcisista.

Rischi di arrabbiarti, turbarti, ferirti, irritarti o provare altri sentimenti negativi in seguito alla lettura del messaggio.

Inizialmente il narcisista riceverà Carburante di Pensiero se il narcisista sa che il messaggio è stato ricevuto (anche se di breve durata) e quindi questo aumenta il rischio di essere recuperato (essendo tutto il resto invariato nei Criteri di Esecuzione di Recupero).

Stai anche aumentando il tuo pensiero emotivo a permettere che questa comunicazione abbia luogo, a leggerla (o anche se non la leggi) ad essere indotta a pensare al narcisista (anche se momentaneamente) quando ti è arrivato questo messaggio. Ciò comporta il rischio di raggiungere un punto di non ritorno che ti porterà a rispondere in qualche modo e quindi ti ritroverai bloccato sulla Ruota della Miseria del Narcisista.

Se pensi che sia divertente giocare col narcisista permettendo ai messaggi di arrivare e ignorarli, sei guidato dal tuo pensiero emotivo che sta corrompendo il tuo tratto empatico di giustizia e/o il tratto narcisistico dell’orgoglio.

Se pensi di aver bisogno di sapere che il narcisista è ancora interessato a te (non preoccuparti, restiamo interessati finché tu muori o noi muoriamo), sei guidato dal tuo pensiero emotivo che sta corrompendo il tratto empatico di cercatore di verità e/o il tuo tratto narcisistico dell’orgoglio.

Blocca il numero.

Ancora meglio cambia numero.

Esci. Resta fuori.

H.G. TUDOR

This Is Not No Contact! No. 1

Pubblicato da

Stella SHELF Unmaskers

I contenuti di questo blog nascono nel Regno Unito dalla mente e dalla penna di HG Tudor, Narcisista Superiore Élite, che con l’aiuto dei suoi psichiatri ha deciso di svelare al pubblico cosa c’è nella sua mente. Due anni dopo la nascita ho scoperto per caso il blog di HG, dopo aver subito lo scarto da parte di Angelo Arcangeli, un Narcisista di Medio Rango Centrale, seguito da una feroce campagna diffamatoria, e ho iniziato a seguirlo trovando conferme e conforto nella lettura dei suoi articoli e, dato che possiedo una certificazione di inglese ESOL Proficiency e sono da sempre appassionata di lingue straniere, ho deciso di tradurre l’intero blog per mettere a disposizione delle altre vittime come me tutto questo prezioso materiale senza fini di lucro. Oggi a distanza di altri due anni il blog di HG Tudor è interamente tradotto, ed è nato un blog simile al suo con tutti gli articoli tradotti in italiano. È possibile inoltre usufruire dei servizi a pagamento messi a disposizione di HG Tudor come consulti e pacchetti di contenuti extra con un minimo contributo per la traduzione.

Rispondi