📰 I TERRIBILI VENTI GASLIGHTING

2019-09-05 (22).png

Tu sei familiare con il Gaslighting dove stravolgiamo la realtà ancora e ancora nel tentativo di crearti dubbi. Tu inizi a farti domande, dubiti della tua memoria e ti senti come se stessi impazzendo. È una tattica insidiosa e che usiamo sempre per destabilizzarti e mantenere controllo e superiorità. Cambiamo il passato, riscriviamo ciò che è accaduto e faremo così perfino quando siamo messi di fronte al fatto che ciò che pensi sia una verità e una prova incontrovertibili. La nostra sicurezza e certezza nel modo in cui ci approcciamo a questo, combinata con la paternalistica apparenza del prenderci cura della tua stanca debole mente è particolarmente stupefacente. Il nostro obiettivo è indurti a mettere in discussione la tua verità così che accetti molto più prontamente la falsa realtà che creiamo e in cui agiamo. Qui ci sono venti delle nostre frasi preferite che sono usate per sottoporti al gaslighting

1. “Non è mai accaduto”
2. “Stai mentendo”
3. “Te lo sei immaginato”
4. “Non te lo ricordi bene”
5. “Sì, lo hai fatto perché me lo ricordo chiaramente”
6. “Mi stai dando del bugiardo?”
7. “Se mi metto a cercarlo faresti meglio a sperare che non lo trovi. Oh, e questo cos’è? Proprio dove avevo detto che sarebbe stato.”
8. “Non ti ho mai detto di fare questo, perché mai avrei dovuto farlo?”
9. “Tuo padre non ti farebbe mai una cosa così”
10. “Hai la depressione, penso che abbiamo bisogno di uno psichiatra per te.”
11. “Ti piace creare litigi dal nulla, non è vero?”
12. “Hai distorto le mie parole, non volevo dire quello.”
13. “Non me l’hai mai detto, me lo sarei ricordato”
14. “Non piaci a nessuno, me l’hanno detto loro”
15. ” Hai bisogno di aiuto, è stato il tuo problema nel controllare la rabbia che l’ha provocato”
16. “Perché ti stai inventando ancora le cose? Sei sempre in cerca di attenzioni”
17. “Non è mai esistito”
18. “Povero me, racconti sempre storie, lo hai sempre fatto perfino quando eri bambina”
19. “Siamo solo amici, stai vedendo cose che non esistono”
20. “Non è possibile che questo ti abbia fatto male, perché lo stai dicendo?

H.G. TUDOR

The Terrible Gaslighting Twenty

Pubblicato da

Stella SHELF Unmaskers

Sono la ex vittima di un Narcisista di rango Medio/Superiore che dopo questa esperienza devastante ha deciso di approfondire le sue ricerche sul narcisismo ed è nato questo blog

Rispondi