📰 COMPAGNO COSTANTE

190902G Constant Companion.png

Il narcisista della tua vita potrebbe esserti rivolto a te dicendo:

“Tu sei l’unica vera costante nella mia vita” o parole con simile effetto. Naturalmente, quando questa frase ti è stata detta con finta sincerità che brillava nei nostri occhi, era concepita come un’altra bomba d’amore che pioveva su di te dall’alto. Quello che stavamo effettivamente facendo era impegnarci in un raro momento di verità.

Noi richiediamo una costante nella nostra vita per una serie di motivi. Per cominciare è perché quando ti seduciamo, ci fornisci tutto quel delizioso carburante positivo e non ne abbiamo mai abbastanza. Sei lucido e scintillante e quel carburante ha un sapore così glorioso. Vogliamo stare con te tutto il tempo per bere a fondo il tuo carburante, ma anche per assicurarci che tu diventi dipendente da noi dal momento che ti facciamo il bombardamento amoroso. Ti vogliamo costantemente con noi così che tu sia sempre esposto al nostro fascino, alla nostra intelligenza e al nostro affetto in modo che mentre beviamo il tuo carburante, diventi dipendente dall’euforia che provi a stare con una persona stupenda come noi. Ti vogliamo costantemente al nostro fianco anche per isolarti da chiunque possa avere solo la competenza e l’ardire di distruggere il mondo fantastico che abbiamo creato per liberarti dalla nostra presa. Dopo aver speso tempo ed energie per intrappolarti e serrare le nostre mascelle intorno a te, l’ultima cosa che vogliamo è che tu possa sfuggirci.

Inevitabilmente ci deludi e la tua scorta di carburante positivo diminuisce in termini di qualità e quantità. Il tuo abbandono del dovere implica che dobbiamo attingere carburante da altri apparecchi. Una persona normale e sana potrebbe pensare che se una persona si stanca dell’altro nella relazione si potrebbe cercare il modo di riaccendere ciò che all’inizio ha unito quelle persone. Beh, sai cosa? Lo facciamo, solo lo facciamo nella nostra maniera distorta. Non abbiamo alcun interesse a impegnarci nella relazione, che richiede troppo sforzo. Riattizzeremo comunque il periodo d’oro per permettere al nostro oscillare tra svalutazione e idealizzazione di ottenere il massimo effetto. Si potrebbe inoltre considerare che se uno dei due non ha più interesse per l’altra persona nella relazione e specialmente se quella persona sta guardando altrove, allora lui o lei farebbe la cosa giusta: terminerà la relazione e andrà avanti. Non noi. Noi abbiamo bisogno di te. Potresti domandarti perché dovrebbe essere così, dal momento che, se ti trattiamo così male, perché mai vorremmo restare con te? Se commettiamo atti di infedeltà con altre persone, perché restiamo in una relazione con te? La risposta è perché abbiamo bisogno di un apparecchio costante. Tu sei quell’apparecchio costante. Abbiamo deciso che ci avresti fornito un delizioso carburante positivo e, anche se ci avessi deluso e ridotto quell’offerta, potevamo tenerti mentre estraevamo da te carburante negativo. Tu sei il pilastro principale. Non c’è alcuna logica per noi nell’avere una relazione per poi terminarla e passare ad un’altra persona qualche tempo dopo. Questo non ci fornirà abbastanza carburante, neanche lontanamente abbastanza. Abbiamo bisogno di qualcuno che sarà sempre lì in modo che lui o lei: –

1. Fornisce carburante positivo a starci assieme;
2. Fornisce carburante negativo successivamente;
3. Rappresenta un buon ritorno del nostro investimento (non abbiamo intenzione di gettar via una simile risorsa così facilmente);
4. Come costante ci consente di usare gli altri nella nostra manipolazione per attingere più carburante dalla costante e dalle altre persone (triangolazione, campagne diffamatorie e così via)

È solo quando ti abbiamo prosciugato della maggior parte del carburante che puoi fornirci che passiamo a una nuova costante. Di solito le abbiamo programmate da un po’. Naturalmente non ti lasciamo andare. Hai ancora uno scopo per il carburante una volta che dopo un certo tempo ne hai reintegrato i livelli e a quel punto giunge il momento di passare al recupero. In alcuni casi torniamo da te come nostra costante e la persona più recente diventa l’individuo scartato. Passeremo avanti e indietro tra voi due, fintanto che ci permettete di farlo. Questo ci risparmia di dover cercare nuove forniture mentre alterniamo i tuoi ruoli nell’obbligo di fornirci carburante.
Questo è il motivo per cui vieni tenuto nonostante le molte tresche che abbiamo. Tu sei la costante e puoi mantenere quel ruolo per anni poiché gran parte dipende da quanto tempo impiegherai prima di decidere di provare a sfuggirci.
Ti useremo anche come costante (sì, so che si usano solo le macchine e dovrebbe essere un dato di fatto, ma ricordati che tu sei un apparecchio) perché ci piace compartimentare le nostre vite. Siamo il campione d’affari al lavoro, il campione di sport sul campo, il marito e padre premuroso a casa, l’uomo selvaggio in una serata fuori e l’Olimpionico sessuale con la nostra amante. Ci piace mostrare al mondo che abbiamo una moglie sicura che non ci crea problemi, una che gestisce la casa e si prende cura dei bambini. Vedi quanto siamo bravi? Possiamo attrarre qualcuno che desidera restare con noi e fornire quella facciata di stabilità e felicità domestica. Il resto del mondo non ha bisogno di sapere del caos che scateniamo su di te dietro le porte chiuse.
La menzione del caos rappresenta un ulteriore motivo per cui ci piace averti come nostra costante. Molto di ciò che facciamo genera caos – le tresche, il gioco d’azzardo, le offese alla guida, l’inganno e la menzogna – è quindi una fonte di grande conforto per noi il fatto che possiamo tornare da te e trovarti ad aspettare come sempre. Abbiamo sperimentato così tanta agitazione e caos quando eravamo più giovani che questa costante presenza da parte tua ci fornisce un certo grado di rassicurazione. Ovviamente, abusiamo di questo scatenando la nostra natura caotica anche su di te, ma sappiamo che non ci lascerai e questo è di grande importanza per noi. Non solo dimostra al mondo che qualcuno ci vuole, significa anche che questo apparecchio resterà e farà uscire il carburante per un bel po’ di tempo.
Malgrado tutte le altre variabili che introduciamo, le altre donne o uomini, le minacce di andar via e gli attacchi di trattamento del silenzio, abbiamo bisogno di te come nostro costante compagno.

H.G. TUDOR

Constant Companion

Pubblicato da

Stella SHELF Unmaskers

Sono la ex vittima di un Narcisista di rango Medio/Superiore che dopo questa esperienza devastante ha deciso di approfondire le sue ricerche sul narcisismo ed è nato questo blog

Rispondi