📁 SEMPLICEMENTE AMALO CON TUTTO L’AMORE CHE PUOI E FUNZIONERÀ

1150966_584009758349930_1688171676_n.jpg

“Semplicemente amalo con tutto l’amore che puoi e funzionerà”

È una risposta comune da parte di quelli che sbagliano a riconoscere la nostra tipologia e anche che non hanno capito chi siamo e come agiamo, dicendo alla vittima confusa che la cura del nostro strano e spiacevole comportamento è ricoprirci d’amore.

Nota che qui il momento è importante. Ti stiamo svalutando e quindi tu sei già su quel pendio scivoloso verso il distacco.

Se, essendo qualcuno che è stato intrappolato da uno della nostra categoria, ti rivolgi ad un empatico per aiutarti a capire ciò che sta succedendo, entrerai in collisione con il suo tratto empatico da devoto d’amore. La sua credenza nel potere dell’amore, per quanto sia un buon tratto in sé, tende a diventare un carico quando viene aggiunta all’equazione con quelli della nostra tipologia. Questa fede vicina alla schiavitù nel fatto che l’amore vinca ogni male, e superi ogni problema finisce in un comprensibile, anche se sbagliato, comando ad applicare più amore nel problema con il narcisista.

Non funzionerà. È troppo tardi.

Questo viene suggerito più spesso riguardo alla dinamica sentimentale tra vittima e narcisista. Il consigliere sbaglia a riconoscere che le scenate, i trattamenti del silenzio e gli insulti, insieme a molto altro, sono la manifestazione dell’ira innescata di un narcisista ferito e invece li attribuiscono a qualcos’altro- non importa quale possano essere le descrizioni scelte perché sono sbagliate. Questo comporta che il consigliere sbagli nell’identificare che la vittima sia nella morsa del narcisista in questa forma romantica. Sbagliano anche a riconoscere cosa significa in termini di comportamento e di conseguenza vedono nell’attuazione dell’amore la panacea di tutti i mali. Questo non funziona con la nostra categoria.

Non c’è nessun problema nel rifornirci con sempre più amore durante il periodo d’oro. Infatti, è ciò che vogliamo e come conseguenza di questo approccio tu ci offri una grande quantità di carburante positivo. Va tutto bene. Naturalmente, la tua confusione e smarrimento inizia quando cominciamo a svalutarti e tu non riesci a capire perché accade. Quindi, ti rivolgi a qualcun altro, qualche consigliere, per provare ad ottenere risposte per questi imperscrutabili comportamenti, volta faccia e dietrofront.

La svalutazione potrebbe accadere per molte ragioni, quando riguarda la dinamica sentimentale tra narcisista e Partner Intimo Fonte Primaria ma nella maggior parte dei casi riguarda il fallimento del Partner Fonte Primaria nel mantenere il carburante al giusto livello di frequenza, quantità e potenza.

Se tu ci dai più amore e quindi ci fornisci maggior carburante positivo durante la svalutazione allora ci sono vari risultati possibili, ma alla fine arrivano tutti allo stesso punto, il fallimento.

1. Se il problema era che il tuo carburante non fosse diventato stantio ma non ce lo fornivi così spesso e nella quantità che volevamo, allora una botta extra di comportamento amoroso da parte tua rimedierà al problema MA solo per poco. Ti verrà concesso un Periodo di Tregua da parte del narcisista mentre il tuo carburante positivo risplende ancora una volta e ritorna il periodo d’oro. Questo potrebbe durare poche settimane, forse mesi, ma alla fine risulterà nel fatto che ti ritroverai nella situazione del punto 3 sotto.
2. Se lo scaricamento del tuo carburante positivo era causato da problemi di quantità e frequenza, allora la svalutazione è cominciata e c’è il rischio che abbiamo cominciato il processo di impegnarci a trovare il tuo rimpiazzo. A seconda di quanto queste ricerche siano avanzate e di quanto efficacemente stia rispondendo il rimpiazzo, anche se incrementassi la frequenza e la quantità non sarebbe abbastanza per salvarti dalla continuazione della svalutazione, per via delle interazioni con uno o più Candidati Partner Intimi Fonti Secondarie. Quindi, amarci ancora di più non funziona e la tua svalutazione continua;
3. Il problema potrebbe non essere la frequenza e/o la quantità ma il livello di potenza. Noi abbiamo, essenzialmente, avuto troppe cose positive e la nostra familiarità verso il tuo potente carburante positivo fa sì che abbia perso il suo fascino. Di conseguenza, se provi a darci di più di qualcosa di cui siamo diventati “stufi”, non funzionerà. È come se qualcuno si stancasse del gelato al gusto di fragola e tu ti presentassi con un enorme cono di gelato alla fragola. Non fermerai la svalutazione. Perfino se tu riuscissi ad ottenere un Periodo di Tregua (vedi il punto 1 sopra) alla fine il problema della familiarità apparirà e ti ritroverai in una situazione dove la potenza non è più efficace, non importa quanto duramente provi ad amarci e dimostrare quell’amore e la svalutazione continuerà.

Le conseguenze di consigliare qualcuno di continuare ad amarci e di mostrare ancora più amore verso di noi sono:-

1. La creazione di una falsa speranza che quello strano comportamento che abbiamo intrapreso avrà fine;
2. Le vittime rimarranno in una relazione abusante che induce alla disperazione più a lungo del dovuto.
3. Esposizione a danni potenziali – dalle risposte fisiche esplosive del Narcisista Inferiore fino ai prolungati giochi mentali e alle torture psicologiche di aggancio del Narcisista Superiore. Il rischio di qualche forma di danno – sessuale, fisico, psicologico e/o finanziario viene rafforzato.
4. Una completa erosione della vittima dato che loro continuano a dare e dare se stesse, incoraggiate da questa apparente autorità che l’amore darà loro la risposta ai problemi e sistemerà tutto.
5. Un’ulteriore falsa speranza nel caso in cui avvenga un Periodo di Tregua, la vittima verrà ingannata dal pensiero che questo incremento d’amore abbia avuto successo, quanto in realtà tutto ciò che ha fatto è assicurare una sospensione dell’esecuzione e molto probabilmente ha reso il ripristino definitivo della svalutazione molto più difficile da sopportare;
6. Intossicazione della vittima. Ad un certo punto la vittima verrà sganciata e il fallimento di questa apparente panacea del fornire maggiore amorevolezza corre il rischio di creare cinismo così che la vittima si sente incapace e/o riluttante anche solo a provare ancora ad amare chiunque altro in senso sentimentale.

Questo consiglio fornito da una persona che ignora ciò che siamo è equivalente a dire a qualcuno: “Resta nella casa che sta andando a fuoco perché alla fine il fuoco si fermerà e allora tu starai bene.”

Se sei in una dinamica sentimentale con la nostra tipologia, quando la svalutazione è già cominciata tutto ciò che otterrai con una prestazione costante del tuo amore sarà di legarti a noi e questo ci segnala che c’è più carburante negativo da attingere da te grazie alla tua disperazione nel rimanere con noi e al fatto di provare a dare amore per curare una situazione che ormai non ha più cura.

H.G. TUDOR

The Errors of the Ignorant – Number One

Pubblicato da

Stella SHELF Unmaskers

Sono la ex vittima di un Narcisista di rango Medio/Superiore che dopo questa esperienza devastante ha deciso di approfondire le sue ricerche sul narcisismo ed è nato questo blog

Rispondi