✉ UNA LETTERA AL NARCISISTA N. 86

C,
Quante volte hai detto “Non ho un libro delle regole del gioco per te”. “Come puoi aspettarti che io giochi secondo le regole senza conoscere le regole?”

Bene, ho trovato il libro delle regole. Troppo tardi e dopo che tanto danno irreparabile era già stato fatto. È stato scritto da qualcuno che conosce davvero le tue regole. Uno dei tuoi fratelli.

La prima regola è ………. Che non ci sono regole! Quindi non importa quale percorso scelgo, sarò sempre in errore con te.

La seconda regola è che mi farai sempre del male, più volte, anche se non vuoi, lo farai sempre. E questo alla fine mi ucciderà se resto perché tu non sai quando fermare la punizione e io non voglio mai stare senza di te.

La terza regola è che io appartengo a te finché tu o io moriremo. Sono quasi morta per mano tua, per il tuo abuso emotivo, per le estorsioni finanziarie, per il soggiogamento della mente, per le false promesse future, per la triangolazione con innumerevoli altre donne, per il gaslighting e per la confusione che provoca il rendermi pazza, l’arma del sesso, l’armatura del tuo cane, la tua completa mancanza di empatia, la tua totale mancanza di riconoscimento dei limiti, il tuo stupore che ispira mancanza di senso di colpa, e compassione, il tuo egoismo assoluto e il senso incredibilmente massiccio del diritto …… e …… Ho troppe anime che dipendono da me e hanno bisogno di me viva, per morire per te. E ho provato due volte a morire per te e qualche potere superiore mi ha salvata.

La quarta regola è che non importa quanto amore riversi in te, non posso guarirti. Questa è stata la regola più dura per me da ingoiare. Tu non vuoi essere guarito perché ti piace come sei. E poiché ti piace come funzioni, non cercherai mai negli anni l’aiuto di cui avrai bisogno per comprendere come strappi a brandelli le anime di chi ti sta più vicino. Quindi scarti quelle persone perché non funzionano più per te e non possono più soddisfare i tuoi infiniti bisogni perché hai sistematicamente distrutto la loro autostima, l’amor proprio e le loro anime, quindi devono essere scartati e sostituiti da un nuovo modello. Quel modello, solo perché finisca come tutti noi ………. destabilizzato dal punto di vista mentale, ubriaco il più possibile, incapace di alzarsi dal letto e assolutamente inutile. Non ti renderai mai conto di avere una personalità che letteralmente distrugge e uccide chi ti è più vicino. Questo è il motivo per cui non hai mai avuto una relazione di successo a lungo termine. Questo è il motivo per cui ogni ragazza fallirà con te. Alcune dopo 2 uscite. Alcune dopo 2 anni. Ma tutte falliranno con te. È scritto così nel libro delle regole del gioco.

Questo libro delle regole del gioco, scritto da uno della tua specie, ha molta più conoscenza da impartirmi. Questo è solo un pezzetto. Sto ancora imparando le regole ma le regole principali ora le capisco bene.

La quinta è che il no contact è l’unica scelta che ho per ripristinare la mia salute mentale e l’autostima e salvare ogni anima che rimane con me – dato che ora tu possiedi la mia anima. Il no contact è l’unico modo per proteggermi dalla tua seduzione, dalla malevolenza, dalle minacce, dalle macchinazioni, dalle svalutazioni, dalle campagne diffamatorie, dai duri scarti, dai recuperi e probabilmente persino dal mio stesso omicidio, dato che tu lo hai anche minacciato.

So che questo verrà negato da te. Va bene e sarebbe esattamente quello che mi aspetterei che tu facessi. Ma se per caso vuoi capire meglio te stesso … ..comprendere il demone che tieni chiuso dentro molto in profondità …… allora condividi questi pensieri di cui discuto sopra con un professionista e, come minimo, potrai capire meglio te stesso.

Quanto a me, mi riprenderò negli anni a venire. Probabilmente il resto della mia vita. Sarò sempre vulnerabile con te perché tu mi hai legato a te e questo non potrà mai essere annullato veramente. Sarai come un computer che esegue un programma parallelo nella mia mente 24 ore al giorno fino alla morte. E con il mio pensiero emotivo fantasticherò sempre che il libro non è esatto e che un giorno sarai guaribile. Ma poi mi ricordo di pensare con la logica, mi scrollo di dosso le lacrime e continuo a seguire il libro delle regole del gioco.

E anche dopo tutto ciò, finisco dicendo che vi amerò sempre, entrambi. Il falso te che tutto il mondo vede e adora e il vero te – quella creatura arrabbiata piena di malevolenza che provi così duramente a domare. Sempre e per sempre! Il tuo amore,
~ L

H.G. TUDOR

A Letter to the Narcissist – No. 86