👤 FOTOGRAFA QUESTO

80723180_881340975601585_2548801810135515136_n.jpg

Tutti noi sappiamo che una fotografia dipinge mille parole ma per la mia tipologia e me sei più vicina a ricevere un romanzo.
Se sai cosa osservare, il mio uso delle fotografie è un utile indicatore per te. Inizialmente ti farò centinaia di fotografie mentre ti inondo di complimenti. Mi assicurerò anche che ci siano mille fotografie di noi, con sorrisi radiosi, irraggiando intorno la nostra lunga storia d’amore (iniziata da tre giorni al massimo). Queste foto verranno fatte in un posto luminoso, su una pista da sci, fuori dal cinema, nei ristoranti, alla partita e così via. Questi segni di felicità e posizione verranno tappezzati ovunque sul mio cellulare e sui social come parte del mio Bollettino Relazionale per le ex e come generale dichiarazione al mondo.
Guardaci insieme, guarda come siamo felici e contenti. Durerà per sempre.

Aspetta qualche mese e poi chiedi di vedere le foto sul mio cellulare. Sarò evasivo e senza dubbio inizierò un litigio utilizzando una delle mie numerose tecniche manipolatorie per deviarti dal perseguire questa linea inquisitoria.
La ragione? Tu non intasi più il mio album delle foto, infatti ci ho memorizzato varie fotografie del mio nuovo obiettivo. Non che le abbia prese con il suo consenso. No, queste foto potrebbero essere state prese con dei sotterfugi al lavoro o più probabilmente scaricate dal suo profilo Twitter e da Facebook. Tu potresti pensare che alla sera io mi riguardi le nostre foto. Per niente. Studio la mia prossima fonte di carburante.

Potresti anche notare la mia riluttanza a posare in una fotografia con te. Tirerò su qualche scusa suggerendo che abbiamo già migliaia di fotografie e non ne abbiamo bisogno.

“Onestamente tu ti fai così tanti selfie che qualcuno potrebbe pensare che tu sei una narcisista” dichiarerò in un delizioso momento di ironia. Mi rifiuterò di apparire in foto con te e lentamente rimuoverò tutte le nostre foto e le foto di te dai social. Non lo farò in un colpo solo; sarebbe troppo ovvio.
Lo farò a poco a poco, immaginando di cancellare un pochino di te ogni volta. La mia versione di una morte con mille tagli.

Se mi fai una foto non avrò il brillante sorriso che uso sempre per abbagliare, anzi avrò uno sguardo torvo. Se mi obbligo ad una foto in posa, il sorriso sarà accennato e gli occhi freddi e scuri, proprio come i miei sentimenti verso di te.

H.G. TUDOR

https://narcsite.com/2019/01/19/picture-this-5/

Pubblicato da

Stella SHELF Unmaskers

Sono la ex vittima di un Narcisista di rango Medio/Superiore che dopo questa esperienza devastante ha deciso di approfondire le sue ricerche sul narcisismo ed è nato questo blog

Rispondi