🎄 ANNO NUOVO PREDE NUOVE

NEW-YEAR-NEW-PREY.jpgMentre leggete questo, potreste stare con la testa tra le mani. Alcuni di voi potrebbero semplicemente essere in procinto di smaltire una sbronza, anche se altri di voi saranno fuori di testa dalla disperazione per un altro attacco di comportamento disadattato a cui siete stati sottoposti da parte della nostra specie. È un Nuovo Anno e con ciò dovrei immaginare che state facendo i vostri propositi e giurate che stavolta le cose cambieranno. Mentre altri siti possono esporre le virtù di una dieta rivoluzionaria o di un programma di esercizi ginnici unico, i benefici di un gennaio senza alcool oppure sì, quest’anno imparerete a parlare spagnolo, quelle questioni non riguardano noi. Forse starete decidendo di mettere in atto alcune delle conoscenze che avete appreso dai miei articoli e nei miei libri. Se è così, state navigando verso orizzonti interessanti. Altri di voi potrebbero giurare di averne abbastanza, di andarsene e di non tornare indietro questa volta. Avanti, fate questo voto a voi stessi e vedete se dura più a lungo della vostra dedizione al tapis-roulant.

I molti anni di pratica della mia arte oscura hanno reso familiare al massimo per me l’iniezione di propositi che arriva con il primo di gennaio. Avete rispolverato le braci dell’anno morente e avete cercato di cancellare il dolore e l’umiliazione che hanno rovinato gran parte dell’anno della vostra vita appena trascorso. L’abuso, la denigrazione e il trattamento selvaggio di cui siete stati vittima sembreranno montagne insormontabili nella vostra mente, ma voi avete trovato una scintilla di forza da qualche parte, c’è la fiamma tremolante dell’ottimismo che ha cominciato a bruciare dentro di voi. Dichiarate che non permetterete al nostro fiato tossico di spegnere questa fiamma. Non la estingueremo soffocandola con lo stivale o gettando acqua gelata sui vostri piani. Questa volta sarà diverso. Tutta questa speranza. Tutto questo ottimismo. Posso quasi gustarlo.

Così come si può rilevare un cambiamento nell’aria con il cambio delle stagioni, lo stesso succede con l’arrivo di un nuovo anno. L’empatico emerge dal suo torpore e dai suoi stiracchiamenti, propenso a risplendere davvero nell’anno a venire e a ritrovare se stesso ancora una volta. Desidera mettere da parte il mantello velenoso che è stato avvolto intorno a lui, togliere la corona di spine e strapparsi i tentacoli che lo avvolgono. Questo entusiasmo è molto lodevole. Indovina un po’? Non sei il solo. Quest’anno la mia portata sarà estesa e il mio fascino amplificato. Le mie dolci, dolci parole di seduzione arriveranno facilmente alle orecchie piene di buona volontà dei supplici che ho selezionato. I miei occhi cupi si fisseranno sugli apparecchi che si ammucchiano, traboccanti di quel potente carburante. Cosi tanti apparecchi a cui connettersi, così tanto carburante che deve essere raccolto. Mi assicurerò che quest’anno il mio carburante sia il migliore che abbia mai conosciuto, mi librerò verso nuove conquiste e avrò gli occhi brillanti di ammirazione ovunque io vada. I miei nemici giacciono schiacciati sotto i miei stivali, gli zoccoli nascosti dal loro sguardo distrutto mentre io infrango nuovi confini, violo nuovi pascoli e conquisto territori vergini. La vostra speranza e dedizione servono solo a spronarmi a realizzare cose ancora più grandi in questo anno a venire.

Per ogni promessa di progresso che tutti voi fate, state certi che io sto raddoppiando la mia forza manipolativa. Quando voi giurate che vi libererete, io prometto che imprigionerò. Ogni volta che ribadite il vostro desiderio di sfuggire alla mia presa, io la stringerò ancora di più. Voi cercate di accendere una luce nel tentativo di essere un faro di speranza. Io apparirò e spegnerò quei raggi di luce con la malvagità di cui sono circondato.

Voi potete esistere senza dover mettere le braccia attorno al mondo. Io non posso esistere senza il mio carburante. Voi avete una scelta. Io non ho niente. Sono destinato a percorrere per sempre questa terra nella mia incessante ricerca di carburante. Mentre voi vi rallegrate e vi consolate in così tante cose, io sono legato al mio compito di assicurarmi il carburante da così tante persone che incontro. Dicono che dopo la fatica si riposa; non è così per me e la mia specie.

Quindi, fate quei propositi, rispolverate i vostri impegni e rinnovate le vostre buone intenzioni. È un nuovo anno e la battaglia per le nuove prede è appena stata allestita.

H.G. TUDOR

https://narcsite.com/2018/01/01/new-year-new-prey-2/

Pubblicato da

Stella SHELF Unmaskers

Sono la ex vittima di un Narcisista di rango Medio/Superiore che dopo questa esperienza devastante ha deciso di approfondire le sue ricerche sul narcisismo ed è nato questo blog

Rispondi