👤 ESSERE MOBILE

80387588_3251910921502492_3029160684916047872_n.jpg

Amo il mio i-phone mobile (o per i nostri cugini oltre oceano, amo il mio cellulare). La tecnologia è così utile per me e la mia specie e noterai che è un tema a cui ritorno spesso. Oggi voglio concentrarmi sull’argomento del mio telefono.
È un’arma così brillante nel farti tenere sulle spine e in alto stato di confusione.

Quando sono con te vedrai che lo tengo continuamente in mano per scrivere messaggi, navigare su internet e spesso rispondere a chiamate. Naturalmente lo faccio perché tu ti chieda con chi sto comunicando e anche per mostrarti che è più importante di te. Altre volte terrò il cellulare lontano dai tuoi occhi supplichevoli. So che vorresti guardarlo e vedere chi mi ha contattato così continuo a tenerlo lontano per far aumentare la tua frustrazione. Inoltre non voglio che tu ci guardi e sappia cosa ho fatto precisamente. Lo spegnerò dicendo che non c’è segnale e questo ti irriterà. Dirò anche che non funziona e mi fingerò sorpreso quando arriverà una chiamata. Altre volte avrò finito il credito (anche se ho un contratto) quindi non potrò chiamarti. Tu chiederai perché non ti ho mandato un messaggio. Ti spiegherò che è per qualche altra ragione. Altre volte farò finta di averlo perso ed è per questo che non ero contattabile anche se poi l’ho ritrovato un attimo dopo. Tu mi dici che squillava a vuoto (ho disattivato la segreteria e ho messo il silenzioso) o che hai provato a lasciare il messaggio in segreteria ma ti spiego che la segreteria non funziona.
Questo mi consente di avere una miriade di metodi per farti infuriare, confondere e indebolire. La mia tecnica preferita, che ha davvero effetto su di te, è cambiare il mio numero senza dirtelo. Di solito la conservo per quando ti sottopongo al trattamento del silenzio.

H.G. TUDOR

https://narcsite.com/2017/04/13/being-mobile-2/

Pubblicato da

Stella SHELF Unmaskers

I contenuti di questo blog nascono nel Regno Unito dalla mente e dalla penna di HG Tudor, Narcisista Superiore Élite, che con l’aiuto dei suoi psichiatri ha deciso di svelare al pubblico cosa c’è nella sua mente. Due anni dopo la nascita ho scoperto per caso il blog di HG, dopo aver subito lo scarto da parte di Angelo Arcangeli, un Narcisista di Medio Rango Centrale, seguito da una feroce campagna diffamatoria, e ho iniziato a seguirlo trovando conferme e conforto nella lettura dei suoi articoli e, dato che possiedo una certificazione di inglese ESOL Proficiency e sono da sempre appassionata di lingue straniere, ho deciso di tradurre l’intero blog per mettere a disposizione delle altre vittime come me tutto questo prezioso materiale senza fini di lucro. Oggi a distanza di altri due anni il blog di HG Tudor è interamente tradotto, ed è nato un blog simile al suo con tutti gli articoli tradotti in italiano. È possibile inoltre usufruire dei servizi a pagamento messi a disposizione di HG Tudor come consulti e pacchetti di contenuti extra con un minimo contributo per la traduzione.

Un commento su “👤 ESSERE MOBILE”

Rispondi