👤 UNA SPECIE DI FASTIDIOSO PRURITO

80084395_2507254629518211_8903777902542192640_n.jpg

Una delle ragioni per cui ti ho scelta e il fatto che conosco questo tuo soverchiante, quasi insaziabile desiderio di sapere.
Sono totalmente consapevole di questo e lo utilizzo a mio vantaggio. Quando ti abbandono (o nelle rare occasioni in cui sei tu a decidere di lasciarmi) trovo sempre qualcun altro molto velocemente. Ne ho bisogno. Mi assicuro anche che tu lo scopra con uno dei miei Bollettini delle Relazioni (vedi il post a riguardo). So che scoprirai di questa relazione perché non puoi fare altro che dare un’occhiata a ciò che sto facendo. Dai una scorsa al mio profilo Facebook, mi seguirai su Twitter (di nascosto ovviamente). So che parli con i nostri comuni amici e casualmente provi a verificare cosa sto facendo, fingendo che non ti interessi molto mentre dentro ti sta divorando il bisogno di sapere.

Perché lo fai? Cos’è questo disperato bisogno di sapere? Tu hai bisogno di sapere se sono felice con la mia nuova relazione. Dubiti di te stessa chiedendoti perché sono innamorato di lei e non di te. Non puoi fare altro che domandartelo. Questi pensieri tornano ripetutamente alla tua mente. Vedi la foto di me abbracciato alla mia nuova fidanzata, i nostri sorrisi raggianti che illuminano la pagina e tu immediatamente ti chiedi “cosa ha lei che io non ho?” Prova a negarlo, ma io so che è precisamente questo che stai pensando.

Quello che peggiora ulteriormente la cosa è che il mio nuovo amore sta postando aggiornamenti riguardo a quanto è felice e quanto sono meraviglioso.
Questo ti ricorda i nostri tempi dorati e so che desideri ancora ardentemente che ritornino. Vorresti avere ancora quello con me e ti chiedi se starò per sempre con questa nuova persona. Forse lei ha qualche magico ingrediente che farà sì che questa inebriante, ammaliante luna di miele continui in eterno. Provi a convincerti che non ce l’ha e che tutto giungerà al capolinea prima o poi. Eppure perché continui a controllare e raccogliere ulteriori informazioni sulla mia nuova donna e su di me? Quello che hai bisogno di realizzare è che la ragione per cui non è successo è colpa tua. Tu l’hai spezzato. Tu l’hai rovinato. Le tue domande ossessive e la tua gelosia sfrenata ha danneggiato quella meravigliosa relazione che avevamo e dai un’occhiata, dove ti ha lasciato? Sola e ossessionata da ogni mia mossa. È un prurito potente e fastidioso che non si può grattare via.

H.G. TUDOR

https://narcsite.com/2016/07/02/something-like-a-nagging-itch/

Pubblicato da

Stella SHELF Unmaskers

Sono la ex vittima di un Narcisista di rango Medio/Superiore che dopo questa esperienza devastante ha deciso di approfondire le sue ricerche sul narcisismo ed è nato questo blog

Rispondi