📰 LE SEI DICHIARAZIONI DI SUPERIORITÀ

1 nXCLKQHyNhhR9y1XLtnqUw.jpeg

Noi operiamo in virtù della nostra percezione di superiorità nei confronti di tutto ciò che ci circonda. Richiediamo inoltre che i riflettori dell’attenzione stiano sempre su di noi. Come conseguenza di ciò, abbiamo una necessità ripetuta di affermare che noi siamo migliori di te, siamo al di sopra di te e di conseguenza dovrebbe esserci accordato un simile trattamento preferenziale. Come sempre, ci basiamo sulle nostre dichiarazioni verbali per rinforzare il nostro status e qui sotto ci sono sei affermazioni di uso frequente che noi utilizziamo per ottenere ciò insieme a ciò che ci motiva ad usarle.

1. Tu non sei malato, una volta ho avuto una vera febbre, questo non è niente al confronto

Non ci piace che tu sia malato. Questo implica che ti aspetti che ci prendiamo cura di te e noi non lo facciamo. Non siamo dotati di compassione ed empatia e quindi non sentiamo il bisogno di aiutarti. Inoltre, se sei malato, ci correrai dietro e questo ci irrita. La cosa peggiore comunque è che non ci stai dando carburante e anzi ti aspetti di essere al centro dell’attenzione. Al fine di interrompere questa noiosa situazione, sminuiremo qualsiasi disturbo di cui stai soffrendo e ti ricorderemo di come una volta eravamo malati o feriti. Se hai una gamba rotta, la nostra era rotta in due punti. Se hai il raffreddore, noi abbiamo avuto l’influenza. Se hai mal di stomaco noi abbiamo avuto una gastroenterite. Non aspettarti che facciamo la bambinaia.

2. Ne ho uno simile ma il mio è migliore

Non importa se stiamo parlando di un sistema musicale, di un telefono cellulare, di un paio di pantaloni o di una casa; siamo irritati perché tu hai dimostrato di avere qualcosa di nuovo. Ciò significa che la gente ti sta facendo domande su questo e ti sta fornendo lode e ammirazione. Anche se le persone stanno dando sguardi gelosi alla tua ultima auto, noi vogliamo che quegli sguardi gelosi vengano verso di noi. Abbiamo bisogno di mettere immediatamente i bastoni tra le ruote e di causarti un po’ di costernazione degradando qualunque cosa tu stia mettendo in mostra, questo attirerà carburante da te e ci dà la possibilità di riportare i riflettori su di noi mentre parliamo della nostra nuova brillante moto.

3. Niente di ciò che fai è abbastanza buono

Io sono geniale, tu non lo sei e devi ricordarti di questo fatto in più occasioni, così io posso rafforzare il mio status superiore e dominare su di te. Non importa quanto duramente ci provi, non importa quanto tu possa avere successo e che tu riceva plausi da molte altre persone, noi ti diremo che ciò che fai non è abbastanza buono. Questo perché temiamo che tu possa semplicemente metterci in ombra e toglierci il nostro supposto diritto a tutta l’attenzione e questo ci indebolirà. Dobbiamo sempre evitare che ciò accada e mettendoti sotto con questo metodo ti sconvolgiamo, attingiamo carburante e ci mantieniamo come capobranco.

4. Tu sai che alle persone piaci solo grazie a me

Io sono il sole attorno al quale ruota tutto il resto. Sono magnetico, affascinante e una gioia a starmi attorno. Con il mio aspetto perfetto, il geniale umorismo, la notevole intelligenza e la serie di risultati non c’è motivo per cui una persona non vorrebbe stare con me. D’altra parte tu sei miserabile e patetico, ma poiché sono una persona buona e gentile ti permetto di seguire la mia scia. Questo significa che puoi beneficiare della mia luminosità e della mia gloria riflessa, così le persone sembra che ti apprezzino. Non farti prendere la mano e pensare di poter rubare per te la loro ammirazione e affetto, questo non è permesso, quindi ho bisogno di ricordarti chi è la vera star dello spettacolo.

5. Tu Non Sei Niente Senza Di Me

In un’ottica simile a quanto sopra, ti è permesso solo di funzionare grazie alla mia generosità. Il mio potere è tale che posso metterti da parte e toglierti amicizie, famiglia, denaro e lavoro mentre mi impossesso della tua salute mentale e ti strappo l’autostima. Dovresti stare attento perché se non fai quello che voglio questo è ciò che ti succederà. Tu hai bisogno di me perché altrimenti saresti assolutamente insignificante ed è attraverso la mia generosità, grazia e favore che ti permetto di esistere nella misura in cui esisti. Mostrami quanto sei grato mentre cacci indietro le lacrime provocate da questa osservazione tagliente.

6. Scommetto Che Vorresti Essere Me

Non fa male ricordarti l’abisso tra noi e quale modo migliore di suscitare gelosia e invidia in te. Dovresti voler essere come me perché io sono glorioso e brillante. Vedi come piaccio a tutti? Vedi come le porte mi si aprono sempre? Vedi come riesco ad averla vinta ripetutamente? Guarda il mio successo, gli amici che ho, gli inviti che ricevo e tutti i devoti che affollano la mia corte che mi adorano, si inginocchiano, mi baciano la mano. Piacerebbe anche a te vero? Il problema è che, anche se tu desideri essere come me, non lo sei e neanche potrai mai esserlo, quindi sii solo grato che ti concedo di adornare la mia presenza. Tempo per te di inchinarti, penso.

H.G. TUDOR

The Six Statements of Oneupmanship

Pubblicato da

Stella SHELF Unmaskers

Sono la ex vittima di un Narcisista di rango Medio/Superiore che dopo questa esperienza devastante ha deciso di approfondire le sue ricerche sul narcisismo ed è nato questo blog

Rispondi