👤 LE REGOLE DELL’ATTRAZIONE

2019-10-17 (16)

Le persone con cui interagisco, specialmente quelle con cui ho una relazione, spesso mi chiedono qual è la prima cosa che mi ha attratto di loro. Il Dr E. mi ha chiesto di riflettere bene su questa domanda. L’ha divisa in due parti. Per prima cosa voleva che gli dicessi cosa mi attrae subito di loro. Voleva che ritornassi a questa prima impressione, sia che fosse online, dal vivo o dal finestrino della mia auto. In secondo luogo mi ha chiesto di riguardare a tutto questo con il senno di adesso. Il motivo dell’attrazione era differente da ora? Questo ha dato luogo ad una lunga sessione con varie pause perché ci ho messo molta concentrazione. Devo ammettere che è stata una delle domande migliori del Dr E quindi sentivo che meritava una certa applicazione da parte mia.

Per quanto riguarda la prima parte, può essere assolutamente qualsiasi cosa. Il colore dei capelli, la forma del tuo naso, il profumo che indossi, il pezzo di lavoro che hai completato, la tua scelta della salsa per le patatine, la tua voce o la macchina che guidi. Questo è quello che noto. Uso questo come punto focale per il mio improvviso e travolgente interesse per te. Cerco qualcosa, qualunque cosa per cui valga la pena fare un complimento e quando l’ho trovata la utilizzo immediatamente e poi ne cerco un’altra, e un’altra ed un’altra ancora per caricare la mia mitragliatrice di complimenti e fare fuoco verso di te.

La seconda parte della questione riguarda cosa realmente trovo attraente. L’iniziale attrazione è solo una frenetica corsa nel tentativo di costruire un ponte e attraversarlo correndo per essere con te. Ciò che veramente mi attrae è la dimostrazione di quanto sei onesta e premurosa. Gentile e comprensiva. È questa l’unica cosa che mi importa. Questi attributi indicano che tu sei estremamente suscettibile ai miei complimenti e anche che sarai totalmente sconvolta quando li ritirerò. In ultima analisi annuso che tu mi darai l’ammirazione e l’attenzione di cui ho diritto.

Questo ha portato il Dr E a chiedermi come faccio a sapere che tu sei onesta, gentile e così via. Ho iniziato a rispondere ma ha detto che voleva che ci pensassi 15 minuti prima di farlo. Sapevo la risposta in meno di un minuto quindi ho compilato una lista riguardo ai metodi da utilizzare per sedurre la mia vicina. È stato un uso molto più produttivo del tempo. Una volta che il tempo prescritto è terminato, il Dr E mi ha chiesto ancora come faccio a saperlo. Ho detto che è semplice, Semplicemente lo so.

H.G. TUDOR

https://narcsite.com/2015/10/02/the-rules-of-attraction/

Pubblicato da

Stella SHELF Unmaskers

Sono la ex vittima di un Narcisista di rango Medio/Superiore che dopo questa esperienza devastante ha deciso di approfondire le sue ricerche sul narcisismo ed è nato questo blog

Rispondi